Lunedì 09 Dicembre 2019
   
Text Size

Vietato sognare ….ma noi sogniamo ancora!

sel logo

I nostri precedenti articoli: “Mettiamo a disposizione dei turesi il campo di calcio”, “I turesi tornano a sognare incubi”, miravano a suggerire soluzioni migliori per il campo sportivo “Oronzo Pugliese”.

La redazione di “La voce del paese” ha ritenuto opportuno aggiungere in grassetto il suo titolo “ Flavio Tundo illude i turesi”; titolo che poco ci piace perché siamo convinti che la politica debba parlare dei problemi non gettare fango sugli altri o comunque estendersi sul piano personale.

Dopo questa doverosa precisazione, ci è sembrato, tuttavia, che l’assessore allo sport abbia assunto una linea difensiva abbastanza lacunosa e oseremmo dire, persino un po’ incerta. La storia dei topi è solo la punta dell’iceberg. Non sappiamo se l’idea di tirare in ballo i topi sia una ironica invenzione del giornale o se sia un estrapolazione di una sua frase, augurandoci che si tratti solo di un’esagerazione,  visto che in tale campo, i nostri piccoli concittadini frequentano abitualmente corsi di calcetto.

Riguardo il suo intervento, apprezziamo che lei abbia definito utili i nostri consigli, ma avremmo preferito un atto di onestà intellettuale, ossia che il finanziamento  ottenuto è in realtà il frutto di una precisa scelta politica.

In effetti la sua dichiarazione “in cassa c’è soltanto un finanziamento reclutato di appena 100.000 euro”, mal si concilia con all’articolo 1 comma 2 del D.M. del 25/2/13, che offre ben altre opportunità ai Comuni richiedenti, con finanziamenti ben superiori alla cifra in oggetto.

Molti comuni hanno optato per le altre soluzioni che prevedono un contributo più alto (ad esempio un contributo richiesto che va da 100,000€ a 600.000€ incremento del 76% della quota eccedente i 100.000 €).

Con questa premessa, ci risulta difficile considerare “fuori luogo” la nostra richiesta di spiegazioni su un progetto che poteva essere molto più efficiente e nel lungo periodo, anche più economico. Pertanto non condividiamo la vostra scelta, anche a ragione della vostra espressa volontà di costituire nel piano triennale un fondo di 400.000€ per “rendere il campo sportivo cosi come il sig. Fabrizio Resta ha suggerito ed anche meglio”.

Le ricordiamo inoltre che il rifacimento della pista d’atletica nel progetto non esiste (visto che a Turi esistono 2 società podistiche molto attive). Quindi rinnoviamo l’invito a vigilare visto che l’obbiettivo è di “rendere il complesso sportivo il più possibile funzionale nel prossimo futuro”.

Circa la tempistica il nostro articolo, che lei definisce di “contestazione”, non poteva giungere se non dopo la delibera approvata dalla maggioranza e dopo l’attenta lettura del progetto in tutte le sue parti. Forse è vietato sognare ma noi sogniamo ancora.

Commenti  

 
libera
#8 libera 2013-10-07 18:40
serve la buona politica....fatela.Auguri
Citazione
 
 
Fabrizio Resta
#7 Fabrizio Resta 2013-10-07 16:00
Il Centro in questione non è un'iniziativa di poco conto. E' un servizio che offre solo Bari nell'Italia meridionale e ha una notevole rilevanza sociale: riduzione del rischio di dover ricorrere ad attività illegali per procurare denaro necessario alla prosecuzione delle terapie ormonali fino all’intervento chirurgico, riduzione del rischio di terapie ormonali e chirurgiche senza la supervisione di specialisti,riduzione della percentuale di prostituzione dei soggetti transessuali. I 170.000 euro utilizzati per il Centro fanno parte di fondo di rifinanziamento per un'attività preesistente, che da oltre 10 anni svolge persino assistenza psicologica ai transgender e quindi non tolgono alcuna risorsa agli altri servizi. Quello che invece è vero è che quello che alcune persone chiamano spreco è in realtà un centro di eccellenza che non tarderà a manifestarne gli aspetti positivi.

Qualcuno nei commenti precedenti farneticava su un nostro "nervosismo" per un'opinione contraria. Noi di Sinistra Ecologia e Libertà abbiamo sempre dimostrato con i fatti di accettare il confronto, di saper dialogare con le varie forze politiche e di perseguire una politica che va al di là dei colori politici. Il Pug, la Scuola sono solo degli esempi e potremmo andare avanti ad elencarli per ore.
Ribadiamo senza esitazione la disponibilità a confrontarci su qualunque tema, purchè sia basato su documenti e non su chiacchere. Preferiremmo, tuttavia, che si faccia precedentemente chiarezza sul tema su cui si voglia discutere. Saltar fuori a scrivere di Vendola e del Centro, che è un argomento riguardante la sanità nonchè di interesse regionale in risposta ad un articolo che parla di Sport e di Turi, denota per lo meno una certa confusione o più probabilmente una carenza abissale di argomenti. Questa, a mio parere, è la prova che la politica di oggi ha perso la dignità e la signorilità che la caratterizzavano precedentemente.Ormai si strumentalizza qualunque cosa pur di gettar fango. La copsa che più ci fa rattristare è che mentre ci si dilunga in polemiche sterili e futili, si sta perdendo la capacità di ascoltare la popolazione e le sue esigenze. Gli slogan non servono più a niente, serve la buona politica. Saluti
Citazione
 
 
Curioso
#6 Curioso 2013-10-06 13:12
ma scusate, l'articolo lo avete letto? I commenti sono tutti fuori tema. Il sogno è relativo al nostro campo sportivo, alla richiesta di fondi per un progetto che non superava 100.000,00 euro e il decreto legge nazionale prevedeva la possibilità di accedere a contributi maggiori. Quindi politicamente il comune di Turi ha deciso per i 100.000. Vendola non centra nulla.
Citazione
 
 
libera
#5 libera 2013-10-06 10:05
caro Onofrio non ho niente da vergognarmi.Un'opinione contraria vi fa innervosire,allora non pubblicate l'articolo.Vendola è migliore o peggiore di chi?a me non interessa.Mi interessa lo stato in cui siamo.Le proposte le deve dare la politica.
Citazione
 
 
onofrio
#4 onofrio 2013-10-06 01:02
Vendola avrà anche chiuso gli ospedali, ma il perchè e da atribuire ai governi berlusconi monti e letta a guida pd e forza italia che hanno tagliato i soldi per sanità e scuola favorendo le privatizzazioni, le banche ed i ricchi.Peraltro Vendola quel poco o tanto che ha fatto, è sempre di più di quanto ha fatto per la Puglia il condannato Fitto o il pregiudicato Berlusconi per L'Italia ! detto questo esprimetevi sull'argomento in questione se avete idee o soluzioni in merito, altrimento melgio stare zitti e vergognarvi di chi avete votato e sostenete.
Citazione
 
 
libera
#3 libera 2013-10-05 22:07
la sanità è un disastro.....chiusure di strutture,tempi di attesa,costi esorbitanti....progetti e progettini inutili..altro che sognare...
Citazione
 
 
Hhhhhhhhhhhh
#2 Hhhhhhhhhhhh 2013-10-04 09:37
Vendola assolto ancora una volta!
Citazione
 
 
Violetta verri
#1 Violetta verri 2013-10-03 20:29
la delusione dei cittadini turesi e pugliesi è proprio dei programmi assurdi di sel e del suo fondatore N. V. il fallimento è evidente in tutti i settori!!! Però i soldi (170.000 euro) per finanziare un centro presso il policlinico di Bari dove si potrà cambiare sesso! questo è il signor contronatura Vendola!! per queste assurdità i soldi ci sono! poi le casse sono sempre vuote per tante iniziative meritevoli di attenzione!!!
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.