Domenica 17 Novembre 2019
   
Text Size

Gigantelli ha lasciato un vero disastro

flavio tundo

Questo inverno ha fatto emergere tutto il disagio derivante dall’incuria, negli ultimi tempi, nella gestione della macchina amministrativa. E intanto, Turi sembra essere un cantiere che non vuol per nulla chiudere.

Lavori di manutenzione ordinaria o straordinaria che si trasformano nel giro di poco tempo in un’odissea senza fine. Mesi e mesi di disagio che i cittadini devono sopportare, impotenti.

Fortunatamente però arriva il momento che qualcuno, un po’ per amor proprio, spinto anche dalla voglia di dimostrare il suo attaccamento al ruolo che ricopre o per onore nei confronti del paese in cui è nato e che ora deve gestire, inizia a lavorare seriamente affinché tutti i cittadini possano tornare ad essere orgogliosi del proprio paese.

Purtroppo lo stato in cui riversa Turi è molto particolare. Nessuno può negare il buco amministrativo di ben cinque anni che ha affossato il nostro paese.

Le situazioni da affrontare sono tante e alcune molto urgenti. Certo, nessuno ha la bacchetta magica, ma almeno la volontà per portare a termine il proprio compito si inizia a percepire.

Escludendo il rifacimento delle strade principali del paese, ultima o forse unica opera degna di essere annoverata, l’amministrazione Gigantelli ha lasciato in eredità ai posteri un vero e proprio disastro.

Nonostante tutto però, i lavori sono proseguiti, con molta lentezza, derivante, bisogna anche sottolinearlo, dalla eccessiva complessità della macchina burocratica. Così, via Conversano, interrotta per mesi, a causa di manutenzioni varie, è stata riaperta al traffico, le vasche per le acque meteoriche di Largo Pozzi, scempio totale dettato dalla superficialità degli addetti al lavoro, sono state posizionate e si attende finalmente la bitumazione dell’intera area che, così come ha sottolineato l’assessore ai lavori pubblici Flavio Tundo, non comporterà ancora molto ritardo.

Ma questi non sono altro che i primi importanti progetti che l’amministrazione Resta dovrebbe portare a termine.

L’assessore Tundo ha anticipato che, a breve, saranno avviati nuovi cantieri. Sono stati approvati il progetto esecutivo per la sistemazione di “Lama Giotta”, il restauro del Convento delle Clarisse che diventerà la sede centrale di laboratorio urbano partecipato, il progetto di riqualificazione dell’ex mattatoio (attraverso finanziamenti Gal) che diverrà un centro turistico e culturale. Infine, nei prossimi mesi dovrebbero partire i lavori di adeguamento del padiglione “D” della scuola materna e di rifacimento dell’asfalto di via Federico II, ponendo così fine ad uno degli esempi più importanti di cattiva gestione di amministrazione locale.

Commenti  

 
Spinelli N.
#22 Spinelli N. 2013-03-21 20:57
Devo ammettere che parte di quello che hai detto, si è realizzato, complimenti.
Citazione
 
 
Attenti
#21 Attenti 2013-03-20 05:40
Mi piace questo del turese vogliono via i vecchi e mettono i giovani poi non vanno bene manco quelli, la prox volta mettete di nuovo i vecchi? Poi tutti esperti e preparati poi vanno ad amministrare e sono peggio di quelli che stanno. Il problema è solo uno a turi la mentalità vi ammazzate l'uno con l'altro e dietro questi commenti poi si racchiude tutto politici di opposizione e quelli di maggioranza ingolositi dai lavori pubblici. Come dire fratelli coltelli! Buona fortuna turi
Citazione
 
 
Bersani
#20 Bersani 2013-03-18 20:33
Tundo incominciati ad abbassare i pantaloni.Non lo sapevi prima di essere eletto che soldi non ce ne sono più per nessuno ?.Ora incomincia a ridare gli euri che hai rubato in questi mesi,ASESSORE DELLE CHIACCHIERE.Dovevi venire tu da via sammichele,a fare il polletto di periferia.
Citazione
 
 
gia. co.
#19 gia. co. 2013-03-18 16:35
dovra' risponderti dal web, dato che in giunta non lo si vede da tre appuntamenti.
Citazione
 
 
attento
#18 attento 2013-03-18 15:25
Ma dagli oneri di urbanizzazione soldi non stanno entrando? Ma gli accertamenti che l'amministrazione Gigantelli avviò a che punto stanno? Tundo rispondi.
Citazione
 
 
Turese DOC
#17 Turese DOC 2013-03-17 19:03
Ragazzi ma i comuni sono tutti in difficoltà economiche e senza soldi non si va da nessuna parte. E come se casa nostra ha bisogno di riparazioni senza soldi si possono fare? Questa amministrazione ha un duro compito risolvere i tanti problemi che ha il paese senza avere i soldi per farlo...
Citazione
 
 
I soliti idioti
#16 I soliti idioti 2013-03-17 16:23
Come al solito la redazione ci mette il prezzemolo pur di rendere una intervista normale in pettegolezzo reale
Cosa chiedere di più' a chi alterna articoli interessanti a slogan spazzatura. Che pena ragazzi :-x quando crescerete?
Forza Flavio
Citazione
 
 
grillo
#15 grillo 2013-03-17 09:41
le risposte sono nei fatti e nelle non opere. Nulla
Citazione
 
 
cittadina turese
#14 cittadina turese 2013-03-16 18:04
secondo me di tutti i componenti di questa giunta non si salva nessuno
Citazione
 
 
Ruby
#13 Ruby 2013-03-15 18:36
Tundo,rispondi a me,non ai maligni è cerca almeno di essere un'po più serio.
Citazione
 
 
flavio tundo
#12 flavio tundo 2013-03-15 17:34
Io smentisco categoricamente qualsiasi dichiarazione sull'amministrazione Gigantelli o su altre amministrazioni e avevo già presentato la mia smentita alla voce del paese (non pubblicata perchè?)che evidentemente vuole strumentalizzare due articoli uniti insieme. Io sono stato intervistato infatti solo sui prossimi lavori previsti nel paese quindi le ultime righe dell'articolo e non ho fatto alcun commento al riguardo mentre le considerazioni sull'operato dell'amministrazione Gigantelli sono tutte del giornalista.
Ho un email del giornalista dell'articolo di questa settimana in cui c'era l'intervista e la mia smentita perchè è stata pubblicata solo l'intervista? ho già contattato la voce del paese e non mi hanno ancora dato risposta...
Ognuno faccia le proprie considerazioni...
Rispondendo ai maligni io sono sempre a Turi poi se volete chiedere dove sono finito basta andare a vedere le mie presenze a lavoro e la risposta ve la date da soli.
Citazione
 
 
io solo io
#11 io solo io 2013-03-15 02:52
tundo se ti dimetti forse fai bella figura cmq bravo a papa'
Citazione
 
 
gino lo.
#10 gino lo. 2013-03-14 13:09
ma questa fino a ieri non era una giunta in continuità con la precedente? lo avete detto in campagna elettorale. e ora cosa fate vi date addosso?
mi siete veramente scaduti
Citazione
 
 
ma che dici
#9 ma che dici 2013-03-14 12:27
Io non vedo virgolettati nell'articolo.
O Flavio Tundo smentisce la ricostruzione di Francesco Mallardi o il PDL chieda le sue dimissioni
Citazione
 
 
Bersani
#8 Bersani 2013-03-14 12:05
Spinto dalla voglia di dimostrare il suo attaccamento..... fa fare le pezze d'asfalto,giù a largo pozzi come i suoi pantaloni,tutti bucasi.Domanda, ci vuole la laurea in ingegneria edile caro Tundo per sapere che prima di mettere l'asfalto,bisogna fare prima riempimento con stabilizzato pulito,dopo di che pressarlo,fare un massetto grasso di cemento,e infine passare con il tappetino d'asfalto.Tutto questo rilevato,da uno che ha fatto la quinta elementare.Tundo faresti bene ad andare a cicorielle,almeno ti metti un po in dieta!!!
Citazione
 
 
jimmy
#7 jimmy 2013-03-14 10:55
ma con voi cosa stà cambiando?? alcuni consiglieri sono gli stessi, alcuni figli dei precedenti assessori (tundo e denovellis.... e figli di che arte) i rimanenti usati solo per tappare i buchi o per portavoce..... l'unico "nuovo" è il sindaco a cui si è capito piace molto il ballo col cambio di dama...... Bhooooo buona fortuna
Citazione
 
 
grillo
#6 grillo 2013-03-14 01:18
ora tra tundo padre e i cazzettiani o fancazzisti la crepa si allarga e per resta cominceranno i problemi di affidabilità .
Citazione
 
 
Spinelli N.
#5 Spinelli N. 2013-03-13 21:52
Non ti allargare, quello che dichiari se non lo attui ti converrebbe dimetterti, senza scaricare ad altri le tue incapacità e inesperienza.
Citazione
 
 
ex casino
#4 ex casino 2013-03-13 18:53
tuo padre con giga era vicesindaco; le strade sono un disastro, anche, per colpa tua; largo pozzi perchè non imponi alla ditta di liberarla e non utilizzarla come cantiere;giga ci ha liberato dell'ecomostro di via conversano; ha demolito il rudere di via mola e ricostruita un scuola moderna, perchè non farla utilizzare come scuola dell'infanzia; state operando con i finanziamenti che giga riuscì, con la sua giunta, a farsi assegnare; ciao, buon ritorno oltre l stretto.
Citazione
 
 
...mha...
#3 ...mha... 2013-03-13 18:13
.....bravo a papa'........
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.