Giovedì 21 Novembre 2019
   
Text Size

“Entro una settimana sarà tutto risolto”

Ang palm

(Foto di repertorio)

La scorsa settimana abbiamo raccontato delle disavventure di alcuni agricoltori turesi alle prese con i ritardi burocratici dell’ente comunale. Il comune infatti deve controllare e autorizzare l’acquisto del Gasolio agricolo il cui costo è del 50% inferiore rispetto a quello comunemente acquistato al distributore. Come annunciato la scorsa settimana avremmo cercato l’assessore all’agricoltura Angelo Palmisano. “Entro la fine della prossima settimana – ci racconta – il problema sarà definitivamente risolto per tutti gli agricoltori turesi”. Il disguido, ci chiarisce l’assessore, è nato a causa di alcuni problemi di salute del responsabile addetto alle pratiche dei libretti Uma. Giovedì scorso abbiamo affidato l’incarico all’esterno affinché non ci siano ulteriori ritardi. “In verità, il maltempo di questi giorni, ci aveva indotto a pensare che l’utilizzo dei mezzi agricoli sarebbe stato ridotto”. Per il futuro? “Sono stato personalmente in Regione e ci potrebbe essere l’ipotesi di un trasferimento di una unità a Turi per potenziare il servizio. Vorrei dunque tranquillizzare gli agricoltori turesi, potranno avere quanto dovuto al più presto”.

 

Cos’ è il libretto U.M.A. ?

Utenti Motori Agricoli è il nome tradizionale attribuito agli agricoltori destinatari di assegnazione di combustibile agevolato. Una parte consistente del prezzo dei carburanti è infatti costituito dalle accise, che hanno preso il posto delle imposte di fabbricazione. Il diffondersi della motorizzazione in agricoltura ha fatto diventare tali imposte particolarmente pesanti per il mondo agricolo. Quindi per sostenere il reddito degli agricoltori da tempo lo Stato ha fornito combustibile a prezzo agevolato, colorato di verde per permettere un miglior controllo per usi non congrui. Precedentemente il metodo per ottenere detti carburanti agevolati era il libretto U.M.A. (Utenti Motori Agricoli), ora sostituito dal libretto di controllo. La distribuzione del combustibile a prezzo speciale per gli agricoltori è stata, soprattutto in passato, una delle attività principali dei Consorzi agrari e della Federconsorzi che li coordinava. Il libretto di controllo (una volta chiamato "libretto U.M.A.") permette agli agricoltori di accedere ad un'agevolazione statale per l'acquisto di gasolio ad un prezzo ridotto ai soli fini agricoli. L'assegnazione della quantità di combustibile, tramite CAA (Centro Assistenza Agricola), è regolata dall'incrocio dei dati relativi alla quantità di terreno e dalle colture in esso coltivate, dal tipo di attrezzature in possesso e dalle macchine in possesso. Quando il CAA di competenza emette il libretto di controllo, il coltivatore diretto può recarsi presso un distributore autorizzato (solitamente consorzio agrario) e vedersi recapitato il combustibile richiesto. Chi accede a questo tipo di agevolazione, deve rispettare delle regole elementari quali la veritiera comunicazione dei dati dichiarati al CAA (giuste attrezzature, macchine ed eventuali capi allevati) e la corretta manutenzione della cisterna per la conservazione in azienda del gasolio. La massa enorme di beneficiari, la grande differenza di prezzo fra combustibile ordinario e quello agevolato, hanno portato a creare formulari sempre più complessi che non hanno, però, evitato il sorgere di sospetti di abusi, specialmente nelle regioni dove commistioni della malavita organizzata sono frequenti nel mondo agricolo e in quello della pubblica amministrazione. Molte regioni si stanno organizzando per organizzare in modo digitale questa enorme massa di dati, anche per permettere controlli più capillari.

Commenti  

 
TUTTI A CASA!
#1 TUTTI A CASA! 2013-03-05 09:28
Davvero interessante! Se la Sig.ra Isa Albanese si ammala si ferma un intero settore! E la soluzione quale è? Affidare l'incarico all'esterno? Ma non lo possono fare tutti gli altri che già sono in comune? E quanto pagheremo l'incarico esterno? Come è stato affidato e a chi? Gradiremmo risposte sig. Assessore, altrimenti, meglio se andate TUTTI A CASA!
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.