Martedì 12 Novembre 2019
   
Text Size

Quagliariello apre la campagna elettorale a Turi

1 serata oratorio08

Una discussione ampia e approfondita è quella tenutasi a Turi presso la Villa del Sen. Antonio Coppi venerdì scorso, dai vertici del Pdl Barese. Dal Sindaco di Mola Di Perna e di Castellana Grotte Tricase al consigliere provinciale Schittulli passando dal Consigliere Regionale Domi Lanzillotta. Una folta platea che vedeva in prima fila i turesi De Florio, Totaro, Valentini, Luisi e Birardi. È questo il gruppo su cui il Sen. Quagliariello, vicecapogruppo vicario del PdL a Palazzo Madama, e il Sen. Coppi, neo consigliere del Ministro all’Agricoltura Catania, possono contare per l’avvio della nuova stagione elettorale.
È proprio da Turi che il Senatore Quagliariello apre la campagna elettorale: “Possiamo annunciare ufficialmente – dichiara sollevando il calice per il brindisi – l’apertura della Campagna elettorale per il nostro Partito”.
Il Partito e il suo futuro è stato il tema affrontato nel dibattito, in particolare i Sindaci presenti hanno voluto sottolineare come i partiti in generale abbiamo perso “il contatto” con i cittadini. In Sen. Coppi, dopo aver ringraziato tutti gli amici che avevano preso parte all’incontro, ha invece sottolineato come il punto di snodo, anche per porre un freno alla disaffezione nei confronti dei partiti, sia nel passaggio di una nuova eventuale legge elettorale, tema sul quale proprio Quagliariello è attivissimo in Senato. “La riforma della legge elettorale non può essere un ritorno al passato. Senato e Camera hanno ruolo differenti, ma dal 1994 hanno lo stesso sistema di voto. E’ sbagliato ora proporre una differenziazione”. Di fatto, il Senatore, boccia l’ipotesi avanzata dal leader Udc Pier Ferdinando Casini di introdurre le preferenze per la Camera e i collegi uninominali per il Senato. “Spero si possa arrivare a una intesa - aggiunge Quagliariello - ma non vedo nulla di male se la commissione Affari costituzionali fosse chiamata a votare ipotesi diverse per giungere a un testo base. Una strada questa già indicata saggiamente dal presidente della Repubblica Napolitano”. Alla fine dell’incontro gli ospiti hanno potuto brindare con dell’ottimo vino e degustare le migliori specialità della tradizione pugliese.

sen-Coppi-009

Commenti  

 
laboccadellaverità
#4 laboccadellaverità 2012-08-18 15:45
risposta aboccardirode, tonino coppi è un uomo che a turi se prende 30 voti è assai, boccardi è consigliere regionale ruolo al pari di un onorevole nazionale anche con più potere, e poi solo di un governo non eletto il caro tonino nazionale poteva diventare ministro. anche dall'ultima batosta comunale non credo che tonino si sia ripreso
Citazione
 
 
SENATORE
#3 SENATORE 2012-08-01 22:45
xtonino,comincia a fare il biglietto,per ROMA,I TURESI TI VOGLIONO LI,NOI TI AIUTEREMO!
Citazione
 
 
turese bis
#2 turese bis 2012-08-01 14:04
ancor co ste chiacchiere :zzz
Citazione
 
 
aboccardirode
#1 aboccardirode 2012-08-01 12:58
Bravo Tonino, vai, tieni duro anche se gli amici di boccardi fanno una interrogazione parlamentare al ministro per chiedere ***.Tu fai il consigliere del ministro, lui il commissario del pdl a Turi ahahahahahahahahah!!!!!!!!!
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.