Mercoledì 20 Novembre 2019
   
Text Size

Riduzione delle indennità: è polemica

opposizione

Riguardo la riduzione delle indennità, Mercieri chiede alla maggioranza di non enfatizzare troppo: “parliamo di una riduzione di mille euro all’anno”. Catalano sottolinea che fra le riduzioni apportate da De Grisantis e Gigantelli la misura di riduzione è solo del 5% e non del 25%. La maggioranza ha sottolineato invece il valore del segnale lanciato. Onofrio Resta, dopo aver ringraziato Risplendente per la lettera, viene “beccato da Catalano”, e, con la solita ironia pungente replica: “Non mi pare che Catalano in campagna elettorale abbia fatto questa proposta”. Mercieri al contrario non è sulla stessa linea. “C’è tanto lavoro da fare e se gli assessori lavorassero bene possiamo anche raddoppiarla l’indennità”. Infine Onofrio Resta ha sottolineato come, la promessa di non percepire l’indennità del Comune di Turi sarà valida a prescindere dalle sorti della Provincia. La vera rivoluzione sulle indennità sarebbe se la Giunta prendesse esempio dal proprio Sindaco... nessuna indennità e tanto lavoro, come affermato da Catalano: “la politica fatta per passione...”

Commenti  

 
turese 1
#3 turese 1 2013-10-15 12:13
basta leggere le determine.
la verità è negli atti come dice Tateo
Citazione
 
 
Mike
#2 Mike 2013-10-14 14:05
Ci sono contropove,affinchè si nota che non prendono indennità.Boh,BOH!!!!!!!!!!
Citazione
 
 
turese 1
#1 turese 1 2013-10-12 12:35
€ 6.965,20 ogni due mesi all'organo esecutivo
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.