Fitto addio. La Puglia prima di Tutto fa tremare la Provincia. E Onofrio Resta?

Onofrio Resta

Chi pensava ad un Congresso del Pdl scontato non ha fatto i conti con Tato Greco. Nella Sala Tridente di Bari la Puglia Prima di Tutto ha deciso di lasciare la maggioranza della provincia di Bari attaccando sia il Pdl di Raffaele Fitto, sia la Puglia prima di Tutto di Schittulli.

"Un anno fa con il Pdl la Puglia prima di tutto ha sottoscritto un patto federativo: lo scopo doveva essere consacrare il rapporto tra i due partiti come vasi comunicanti di idee progetti e consensi. In realtà noi abbiamo avuto, in questo anno, la sensazione di essere considerati i cugini rompiscatole o i fratelli scemi, buoni soltanto durante i momenti elettorali. E' evidente che quel patto ha bisogno di essere onorato perché possa produrre frutti, e questo credo sia il primo obiettivo che dovrà porsi la nuova dirigenza provinciale pdl che il vostro congresso andrà a eleggere....stessa mancanza di dialogo e di confronto da anni denunciamo al presidente Schittulli per ciò che riguarda la Provincia di Bari. Ecco perché annuncio che da oggi la Puglia prima di tutto comincia un lungo periodo di riflessione. Perché prima ancora della politica ci sono i rapporti di lealtà, di rispetto e di correttezza, valori che fin qui sono mancati".

Onofrio Resta ha sempre potuto contare sul pieno appoggio di Schittulli e ora cosa accadra? Tato Greco ha condiviso l'iniziativa con i suoi consiglieri oppure... A breve ulteriori dichiarazioni.