Giovedì 01 Ottobre 2020
   
Text Size

PROVINCIA: SCHITTULLI RASSEGNA LE DIMISSIONI: LA LETTERA

presidente-schittulli-palese-fitto-pdl

Francesco Schittulli, leader del suo omonimo partito (Movimento Schittulli) ha firmato la lettera di dimissioni da presidente della Provincia di Bari. La causa di questo gesto estremo potrebbe essere dettata dal rapporto conflittuale con il Ministro Raffaele Fitto, il massimo esponente del Pdl in Puglia e leader della lista Puglia Prima di Tutto. Un rapporto per niente iddiliaco tra i due partiti - Pdl e Movimento Schittulli - i cui maggiori esponenti, nell’ultimo periodo hanno fatto ben poco per nascondere i dissidi.

"Già in campagna elettorale, sottraendomi ad un confronto che prevedevo rissoso e lontano dalle esigenze dei cittadini - scrive Schittulli nella sua lettera di dimissioni - ebbi a dire ripetutamente che questi sarebbero stati i miei unici interlocutori. Ribadisco quel concetto e coerentemente, innanzitutto a loro mi rivolgo per informarli che non porterò avanti questa esperienza di governo locale".

Molti vedono il professor Schittulli candidato alla carica di sindaco di Bari, nel posto attualmente occupato da Michele Emiliano, che è probabile candidato a governatore della Puglia, e accusato nel 2009 (anno delle elezioni provinciali) dal presidente uscente Vincenzo Divella di aver favorito, sottobanco, la vittoria di Schittulli.

COSA ACCADE A TURI ? - Ricordiamo che il prof. Onofrio Resta è assessore provinciale nella squadra del presidente Schittulli, oltre che esponente de "La Puglia prima di Tutto" del Ministro Fitto. Cosa accadrà nel rapporto tra i due partiti? Turi perderà il suo assessore provinciale? Se Schittulli non revocasse le dimissioni, tutto ciò potrebbe avere un seguito a Turi, uno dei comuni dove si vota nel 2012 per il rinnovo del consiglio comunale? Magari con Resta candidato sindaco...?

*In foto: Rocco Palese (candidato Pdl a governatore della Puglia) abbraccia Francesco Schittulli. Correva l'anno 2010, elezioni regionali con Pdl e Movimento Schittulli compatti. Della serie: c'eravamo tanto amati...


LA LETTERA DELLE DIMISSIONI

lettera-dimissioni-bari

Commenti  

 
pro.gie.
#2 pro.gie. 2011-11-14 12:22
il vero motivo delle dimissioni, e' che il pdl non approva in linea di principio questo

La Provincia con una mano dà, con l’altra prende. Per l’ente è un atto dovuto per legge, per i sindacati è un «errore» che non può ricadere sulle tasche degli 800 dipendenti. Sull’ente di via Spalato rischia di abbattersi (dopo le dimissione, in odore di rientro, del suo presidente Francesco Schittulli) una bufera dopo che in queste ore gli uffici hanno recapitato a tutto il personale una lettera con la quale si chiede la restituzione di una parte delle somme del premio di produttività dell’anno 2009, pari a poco più di 330mila euro ovvero da 300 a 500 euro pro capite secondo la qualifica (media 400 euro a testa).

fonte della gazzetta del mezzogiorno di oggi 14.11.2011
Citazione
 
 
Pranzo Silvio
#1 Pranzo Silvio 2011-11-01 11:33
Conosco l'Uomo che ha portato avanti ideali e azioni sane trasparenti e condivisibili da chiunque. Questa politica anche questa volta ha solo pensato ai numeri bruciando una opportunità e spero non abbia demotivato un Uomo che potrà trovare nei cittadini che lo sostengono ampia comprensione e sincera stima. Un caro abbraccio al prof. Schittulli.
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.