Martedì 04 Ottobre 2022
   
Text Size

RIMPASTO FATTO, GIUNTA DI NUOVO STRAVOLTA

giunta_7

L’ultima giunta comunale costituita dagli assessori D’Addabbo, De Florio, Tundo, D’Autilia, Totaro e Luisi, nata il 18 giugno scorso, è stata sciolta nella data di oggi 30 settembre.

Il 28/9, insieme alle dimissioni dell’assessore Teresita De Florio di cui abbiamo parlato ampiamente, sono pervenute nella segreteria comunale anche quelle di Giampiero Luisi.

Il 30/9 Franco D’Addabbo ha abbandonato il proprio incarico di vicesindaco.

In seguito a queste vicende, che di politico hanno fatto trasparire molto poco, vi proponiamo i nuovi assetti della giunta Gigantelli, elencando i componenti della maggioranza con i rispettivi compiti:

Sindaco dott. Vincenzo Gigantelli: Urbanistica, PUG, PIP, Coordinamento procedure intersettoriali;

Vicesindaco Paolo Tundo: Controllo sul territorio in materia ambientale, Edilizia e Lavori Pubblici (a valenza intersettoriale), Sanità e protezione civile, Politiche giovanili, Rapporti istituzionali con Provincia e Forze armate;

Assessore avv. Gianfranco D’Autilia: Trasparenza, Relazioni esterne e Comunicazioni, Sviluppo economico e Programmazione associata (PSR, GAL, PIST, BA2015), Servizi sociali e Piani di zona, progetto “Vie Oronziane”;

Assessore Modesto Cazzetta: Gestione delle risorse umane, Politiche della scuola e Consiglio comunale dei ragazzi, Lavori pubblici, interventi e tutela del patrimonio, Ambiente;

Assessore Vito Domenico Totaro: Polizia municipale e Viabilità, Tutela e decoro delle aree cimiteriali, Politiche abitative, occupazionali e formazione al lavoro, Funzionamento organi consiliari e Rapporti con il Consiglio;

Assessore Giacomo Valentini: Agricoltura e rapporti con l’associazione “Città delle Ciliegie”, Gestione del verde pubblico;

Assessore (esterno) Vito Antonio Tateo: pianificazione economico-finanziaria e tributi, Innovazione tecnologica, Informatizzazione e SIT, Associazionismo e Rapporti con la ProLoco;

Consigliere Francesco D’Addabbo: Attuazione del Programma, Marketing territoriale e Cultura;

Consigliere dott. Pietro Palasciano: Sport e Turismo, Tutela infanzia e adolescenza e controlli sulla mensa scolastica;

Consigliere Giuseppe Carenza: Protezione, sanità animale e valorizzazione prodotto zootecnico, Manutenzione e viabilità strade extraurbane.

Commenti  

 
Mario D.
#23 Mario D. 2010-10-05 00:27
Sono un semplice pensionato, che segue da vicino ora che sono libero dal lavoro, la vita politica locale ed ho votato per Gigantelli convinto, chiarisco, dopo la scritta poltrone ci sono degli asterischi, significa, che c'erano due tre righi che mi hanno cancellato dove spiegavo il perchè la minoraza a parer mio era da considerare alla pari della maggioranza, molte volte il cancellare un concetto, modifica tutto il pensiero espresso creando difficoltà per chi legge. Non ho offeso nessuno e ben che mai scritte oltraggiose per nessuno.
 
 
Gianni L.
#22 Gianni L. 2010-10-04 18:28
Mario D ma sei qualcuno della maggioranza? E che c'entra la minoranza? Certo anche loro dovrebbero essere più incisivi, più cattivi ma qui staimo parlando di Gigantelli che ha stravinto le elzioni e nn sa gestire proprio nulla. Anzi si è rilevato peggio dei suoi predecessori.
 
 
pasquale3
#21 pasquale3 2010-10-04 15:45
i turesi sono tutti bravi a criticare ma nessuno di loro muove un dito per fare qualcosa di buono per il paese...
 
 
Mario D.
#20 Mario D. 2010-10-04 01:33
Gianni L, ti risponde mario d, bisogna avere la capacità di creare una squadra vincente e saperla gestire, cosa ci vuole a scrivere quella frase forse qualche minuto, metterla in pratica in questa legislatura non è stato capace nessuno specie la minoranza senza potere di poltrone. *** quindi prima di scrivere c......... rifletti non andare a senso unico. Per turese inorridito chiedo chi sei tu che con tanta facilità, denigri tutti coloro che sono stati votati dal popolo per andare a gestire la cosa pubblica, tu piuttosto chi sei politicamente, nulla, se ti ritieni di essere il migliore di tutti, scendi in campo e dimostri prima quando vali e poi puoi criticare chi vuoi.
 
 
TURITRIBE
#19 TURITRIBE 2010-10-03 13:23
Citazione:
scritto da Gianni L., 02 October 2010 alle ore 17:13:14

Permettimi Dell'aera, per essere un buon amministratore pubblico, nn privato, bisogna avere la capacità di creare una squadra vincente e di saperla gestire ciò che Gigantelli nn è stato in grado di fare. Allora se nn si è in grado di fare questo e si è sempre sotto ricatto di chicchesia allora bisogna riconoscere di non essere un ottimo amministratore. E' semplice. Che poi Gigantelli sia un otiimo amministratore dellu usl è un altro conto.
Gianni, non essendo io una persona addentrata nei meandri della politica, posso immaginare come in fase di programmazione di una qualsiasi consultazione eletorale, i partiti in proprio, valitano e decidino le candidature dei singoli soggetti.
Candidature che posso sempre immaginare si basino su "sponsorizzazioni", "peso politico", "impatto sul territorio"......non so se conti la preparazione e la competenza nella materie, anche perchè molte volte, non sempre, si è assistito a soggetti che scendevano in politica senza che questi sapessero coniugare un verbo.
Immagino lo stesso sia capitato a Gigantelli e cioè che la squadra non l'abbia scelta lui, bensì sia stato frutto di scelte, imposizioni, decisioni spettanti al partito.
Puoi essere un perfetto numero "10", fare assit......ma se la squadra non ti segue, non è al tuo stesso livello, la palla non entrerà mai.
Ripeto l'unico che si può muovere è il fatto di aver perseverato nel restare al comando di una nave che sta imbarcando acqua e che, effetto più importante, sta compromettendo la "carriera" di politico dello stesso Gigatelli!.
Un saluto
DELL'AERA Graziano.
 
 
Gianni L.
#18 Gianni L. 2010-10-02 21:13
Permettimi Dell'aera, per essere un buon amministratore pubblico, nn privato, bisogna avere la capacità di creare una squadra vincente e di saperla gestire ciò che Gigantelli nn è stato in grado di fare. Allora se nn si è in grado di fare questo e si è sempre sotto ricatto di chicchesia allora bisogna riconoscere di non essere un ottimo amministratore. E' semplice. Che poi Gigantelli sia un otiimo amministratore dellu usl è un altro conto.
 
 
tina resta
#17 tina resta 2010-10-02 19:11
a turese inorridito:un premio lo darei a chi ha il coraggio di firmarsi,suggerendo di andare cauto nel fare dell'erba un fascio.Saluti.
 
 
TURITRIBE
#16 TURITRIBE 2010-10-02 18:04
Citazione:
scritto da Gianni L., 02 October 2010 alle ore 12:29:08
Provaci tu turese inorridito e io ti seguo.
Citazione:
scritto da fortunato pasquale, 02 October 2010 alle ore 09:27:53
il turese inorridito vuole candidarsi,.... c'è posto.
perchè non provarci tutti insieme invece di aspettare sempre il passo degli altri??
c'è ancora qualcuno che può difendere questa l'attività amministrazione??
sin dall'inizio ho avuto più di una perplessità su buona parte della squadra di governo.
a gente con personalità e professionalità è stata affiancata gente che, a mantenermi basso, direi poco preparata.
Queste ultime quantomeno avessero avuto la voglia di lavorare per la collettività, di dare un contributo nel lavoro di amministrazione, tutti noi avremmo certamente apprezzato l'impegno.
e invece no, non c'è stato neanche quello, quella che veniva definita una squadra si è presto dimostrato un accorpamento di singoli, pronti a giocare in proprio, a "ricattare" il Sindaco pur di avere un loro tornaconto personale, per acquistare visibilità con la minaccia di far cadere l'amministrazione.
Gigantelli di per se è un ottimo amministratore (adesso invocate la parentela forza!) ma se non sei supportato da gente capace, da gente che vede la politica come solo tornaconto personale.....non vai lontano.
per corenza con il suo credo, per dimostrare una dignità, per evidenziare l'incompatibilità con questa gente, per dire "io non sono come loro" al suo posto mi sarei dimesso da molto tempo.
non sapendo i reali motivi, le imposizioni delle dirigenze dei partiti a livello ragionale non so giustificarmi il perchè di questa NON scelta!
Mi auguro che quando si tornerà alle urne, questi soggetti abbiamo l'accortezza di non bussare a porte e finestre, onde evitare spiacevoli sorprese!
Un saluto
DELL'AERA Graziano.
 
 
Gianni L.
#15 Gianni L. 2010-10-02 16:29
Provaci tu turese inorridito e io ti seguo.
 
 
Znick85
#14 Znick85 2010-10-02 15:16
Io mi chiedo una cosa ma è necessario andare avanti con questi uomini? Attaccati ad una poltrona solo per prestigio personale, gli uomini di buona fede della maggioranza perché non staccano la spina e si ricandidano senza certe palle al piede...boh...spero che lo facciano per il bene loro e del paese
 
 
fortunato pasquale
#13 fortunato pasquale 2010-10-02 13:27
il turese inorridito vuole candidarsi,.... c'è posto.
 
 
turese inorridito
#12 turese inorridito 2010-10-02 03:29
Gigantelli, Tundo, Tateo, Cazzetta, D'Autilia, Carenza, Palasciano, Totaro,
Valentini, D'Addabbo, De Florio, Petrera, Lenato, Spada, De novellis; Luisi,Boccardi, O.Resta, T. Resta, Ventrella , Risplendente, Leogrande, Perniola a cui aggingerei M.Coppi e De grisantis facciamo un bel gioco dopo tutti gli orrori combinati chi avrà di questi signori/e la *** di ricandidarsi? rispondete signori e signore si vincono ricchi premi.....
 
 
turese stanco
#11 turese stanco 2010-10-02 03:24
non è che ci ritroviamo Tundo Sindaco? mamma mia!
 
 
a casa
#10 a casa 2010-10-02 03:23
forse è ora di andare a casa ! Giga da sempre primo della classe ha superato tutti i record di cambi di assessori, ***..bene torni a casa non è per lui!
 
 
amatore
#9 amatore 2010-10-01 17:39
ma la dottoressa spada non era stata defenestrata?
 
 
L.G.
#8 L.G. 2010-10-01 16:53
Leggendo la lista degli incarichi,noto che non c'e' una sola donna a rappresentare il nostro governo.
Di natura ho una visione della donna-madre, come maggior referenze nel guidare o gestire una famiglia,un popolo,uno stato...la storia ci insegna che grandi donne hanno saputo tenere testa a grandi imperi in qualita' di regine,presidenti o a capo di grandi movimenti nelle lotte per i diritti.
A me interessano poco i capricci o frivolezze della spietata lotta nell'accapparramento di nuovi titoli o poltrone,come posso anche comprendere l'arduo ed impegnoso compito del sindaco Gigantelli nel far fronte e gestire tutte le piripicche dei suoi colleghi con cui ha dato mandato il governo amministrativo del nostro paese,ma la cosa che piu' mi dispiace e che si e' tanto parlato e lottato per la partecipazione e presenza della donna in politica e a quanto pare le poche che si sono affacciate sulla scena del nostro paese, si sono dimesse :sad:
Carissimo signor sindaco,credo che questo tema e' meritevole di attenta riflessione e attenzione,specie nel porre la domanda...che cosa non ha o tutt'ora non funziona .
Porgo ufficialmente il mio disapprovo e dispiacere per le dimissioni presentate tempo fa dalla dottoressa Spada anche lei con incarico da assessore e recentemente quelle comunicate dall'assessore Teresita Deflorio,che a mio modesto parere al contrario avrebbe meritato qualcosa in piu' per l'impegno che ha mostrato.
Saluti
Lorenzo Gassi
 
 
sofia senior
#7 sofia senior 2010-10-01 14:17
:P Se non è zuppa è pane bagnato: ci sei Giga, quello ke ti mancava era Tateo non Tundo, a corte, non era difficile da capire ma c'è cascato ancora il popolino turese :P
 
 
francesco r.
#6 francesco r. 2010-10-01 12:40
e partite da una buona base perchè peggio delle giunte precedenti non si può fare!
 
 
francesco r.
#5 francesco r. 2010-10-01 12:38
ora mettetevi a lavorare per il paese!
 
 
amatore
#4 amatore 2010-10-01 03:56
dovrebbe essere il Gigantelli 7 questo.
meglio un commissario.
 

Per commentare devi registrarti

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.