Giovedì 17 Ottobre 2019
   
Text Size

MENINO COPPI RISPONDE AL COMMENTO DI TATEO

menino_coppi

Dopo l’intervista del dottor Domenico Coppi su Turiweb, ci sono stati diversi commenti fra cui quello dell’assessore Antonio Tateo, al quale l’ex sindaco ci ha chiesto di poter rispondere.

“Non capisco cosa abbia fatto irritare l’ottimo (senza ironia) assessore e portavoce dell’Amministrazione Gigantelli, tanto da spingerlo a chiedere addirittura il mio silenzio per il solo fatto che in passato ho amministrato Turi. Ebbene, lo rassicuro: io sono molto onorato ed orgoglioso di tutte le esperienze che mi hanno visto compartecipe. Quindi, anche senza il suo permesso, continuo a dire la mia. Andiamo per gradi. Per principio io preferisco sempre parlare del futuro, ma i rappresentanti dell’attuale Amministrazione tendono in ogni occasione a guardare indietro. Invece di dare le loro soluzioni ai problemi esistenti, come sarebbe doveroso per chi gestisce la cosa pubblica, non fanno altro che criticare ed accusare gli amministratori precedenti. Comportamento piuttosto infantile che ha lo scopo di offuscare i fatti. Sono quindi costretto a dilungarmi su questioni del passato. Spero siano di insegnamento per capire l’attualità.

STRADE DISSESTATE

Questo è un dato di fatto ed è una emergenza a cui l’Amministrazione Gigantelli non sa porre rimedio. E per giustificarsi essa ne attribuisce la responsabilità ai lavori di Metanizzazione messi in opera 13/14 anni fa. Argomento evidentemente risibile e patetico.

La Metanizzazione fu una delle operazioni più brillanti dell’Amministrazione che ebbi l’onore di presiedere. Fu tra i primi esempi in Italia meridionale di Projet Financing con partecipazione popolare. In 6 mesi fu lanciata una sottoscrizione con contributo dei cittadini che ebbe un gran successo: furono raccolte più di 1800 adesioni a fronte di 1500 richieste dall’Italgas. Fu un successo di partecipazione e di efficacia. Infatti, terminata la sottoscrizione alla fine di settembre 1996, nei primi giorni di ottobre dello stesso anno cominciarono i lavori che, nel volgere di due anni, resero Turi interamente metanizzata. Ma non finì qui, nel 1997, all’arrivo del finanziamento a totale carico dello Stato, i cittadini furono tutti rimborsati dell’anticipo versato. Operazione perfetta. Mi chiedo, perché si vuole offuscare una iniziativa di tale stampo? Solo per coprire l’incapacità di asfaltare le strade urbane ora? Una miseria.

PIP (Piano Insediamenti Produttivi)

Tutti siamo d’accordo che esso è lo strumento urbanistico fondamentale per il possibile sviluppo del nostro paese, perciò dovremmo essere uniti nel realizzarlo. Invece, nonostante l’iter amministrativo sia stato concluso dal 2007, finora non è stato attuato e sono passati tre anni tra perdite di tempo, dubbi sulla collocazione dell’area, contrasti interni alla maggioranza, esautorazioni di assessori. Forse l’obiettivo era quello più volte enunciato di disseminare gli insediamenti produttivi su tutto il territorio, senza controllo? Il risultato finale è stato, comunque, che alcune imprese turesi che avrebbero voluto investire non l’hanno potuto fare.

PUG (Piano Urbanistico Generale)

Anche qui la realtà è come un macigno. A fronte di un Piano già pronto nel 2007, l’attuale maggioranza ha cestinato quel Piano, pagato (a vuoto) il suo progettista, impegnato un altro tecnico esterno (pagandolo, ovviamente), ripreso daccapo il procedimento. Conclusione: finora non abbiamo ancora l’adozione dello stesso. L’Amministrazione giustifica tutto ciò con le norme regionali intervenute nel 2007. Ebbene proprio la normativa del DRAG, a cui si fa riferimento, indica invece la procedura da seguire per non tornare indietro nei Comuni, come il nostro, che avevano già fatto buona parte del percorso. Perché non si è seguito questo procedimento? Il risultato che ne è conseguito è sotto gli occhi di tutti: lo scempio edilizio che nel 2004 - 2005 tanto fu condannato (ipocritamente) dall’allora opposizione di Centro Destra, ora è aumentato all’ennesima potenza con danni irreversibili per il nostro territorio. La prosecuzione del procedimento del PUG, già pronto nel 2007, avrebbe permesso in 6/7 mesi di concludere l’iter in condizioni ottimali, cioè con “l’ombrello” della Variante al PdF del 2005.

VARIANTE AL PDF (Piano di Fabbricabilità)

Infine, a proposito dell’annullamento della Variante al PdF, inviterei a rileggere quelle sentenze. Sarebbe molto istruttivo per capire quali siano le ragioni profonde della crisi urbanistica attuale. In quelle sentenze il Consiglio di Stato si chiede perché mai il Comune di Turi non proseguì nell’iter del Piano Regolatore Generale adottato nel 1995 dall’Amministrazione da me presieduta, visto che, sempre secondo il Consiglio di Stato, quella era la via giusta per giungere alla soluzione della questione urbanistica a Turi. I fatti sono questi: l’Amministrazione Stefanachi, (di cui il Sindaco e il Vice Sindaco attuali furono importanti protagonisti), pochi giorni dopo essersi insediata nel 1997, chiese il ritiro dalla Regione, dove era stato già inviato da me, del primo ed unico Piano Regolatore Generale adottato a Turi che aveva superato indenne i ricorsi al TAR (Tribunale Amministrativo regionale). Successivamente lo cestinò (attività evidentemente preferita dal Centrodestra) e adottò un altro PRG (Piano Regolatore Generale) nel 2000. Quest’ultimo poi fu annullato dal TAR nel 2003. Un vero disastro. Disastro determinato da quella infausta decisione.

Questo dovevo per amore di chiarezza. Per finire, a chi nei commenti mi rivolge accuse infondate e infamanti circa i miei presunti interessi in Via La Quacquera, vorrei dire che io degli interessi effettivamente lì ne ho, ma sono solo ed esclusivamente di tipo affettivo. In quella strada abita mia madre a cui sono, come è naturale, legatissimo. Agli ignoti calunniatori vorrei ribadire che per me, come credo per i miei amici, la politica è stata e continua ad essere sinonimo di impegno sociale, non fonte di arricchimento personale. Dopo più di trent’anni di impegno credo che me lo riconoscano tutti i turesi. Questo riconoscimento è la cosa di cui più sono fiero.”

Commenti  

 
Antonio Tateo
#11 Antonio Tateo 2010-05-06 14:02
Essendo una persona molto generosa e da convinto credente non le auguro la mia malattia a lei a ai suoi familiari.
Per il resto se ne faccia una ragione...e se proprio le causa "dispiacere" nel vedermi camminare in piazza o per le strade può tranquillamente voltarsi dall'altra parte...
Per quanto riguarda il programma e l'esclusione di esterni in giunta evidentemente lo ha letto solo lei con la sua ottima vista!
Mi fa piacere che mi riconosca il copyright sul programma che per la verità ha visto la continua e incessante partecipazione del Sindaco Gigantelli per l'inserimento delle linee programmatiche importanti!
La invito a rileggerlo...il programma -tra l'altro pubblicato sul sito istituzionale- e potrà facilmente verificare che tanti obiettivi sono stati raggiunti dall'assessorato cho ho l'onore e l'onere di rappresentare e sopratutto ad essere sereno, tranquillo e se possibile -se ne faccia una ragione- nel vedermi quale esterno in Giunta fino a quando ci saranno le condizioni...
Citazione
 
 
lesatto contrario del programma elettorale
#10 lesatto contrario del programma elettorale 2010-05-06 03:00
E anche con avvedutissima lungimiranza, visto che per sua fortuna e di certo con nostro personale piacere ci vede abbastanza bene.
Non altrettanto piacevole per noi è invece vederla fare su e giù per la piazza quale assessore che nessuno ha votato, per una lista il cui programma,prdisposto proprio da lei e D'addabbo escludeva qualsivoglia partecipazione di esterni in giunta.
Citazione
 
 
Antonio Tateo
#9 Antonio Tateo 2010-05-05 15:15
Gentile anonimo televisione,
e Lei è così sicuro di rappresentare i turesi e i "molti dubbi" circa la "misurazione della prossima tornata...."?
La tranquillizzo circa le mie ambizioni future riguardante la carica di Sindaco rispondendoLe che non trova il mio benchè minimo interesse!
E' molto probabile che mi candidi alla carica di consigliere comunale o devo per caso chiederLe il permesso?
Infine, riguardo alle sue opinioni circa il "mio congedo anticipato perchè ormai avrei superato i limiti su tutto...e con tutti..." pur rispettandole mi permetto di non condividerle sia nella forma che nella sostanza!
Oppure, anche in questo caso dovrei lasciarmi intimidire o insolentire dalle sue vacue affermazioni?
PS
Comunque, stia tranquillo che fino a quando ci saranno le condizioni...io ci sarò...per servire con tenacia, determinazione, competenza, passione e onestà la comunità turese!
Citazione
 
 
SNOOPY
#8 SNOOPY 2010-05-04 12:55
Noto che evidentemente è gia iniziata la campagna eletorale per le prossime elezioni della giunta comunale.
All'amministrazione attuale, mi permetto di consigliare di soddisfsre di più gli interessi dei turesi.
A quelle del passato remoto o prossimo, mi riferisco all'amministrazione dei Sig. Coppi e De Grisantis, consiglierei di chiarire il loro prossimo futuro impegno elettorale.
Certi attacchi (leciti-reali-di comune interesse) di pieno diritto, perchè cittadini turesi, lasciano trapelare un fine non ancora ufficializato.
Domanda vi candiderete?
Citazione
 
 
televisione
#7 televisione 2010-05-04 02:29
Gent.dott.illustr.Tateo noi turesi abbiamo molti dubbi sulla misurazione elettorale della prossima tornata..........................Ma per caso ambisce alla poltrona di sindaco?Preferiamo il suo congedo anticipato perche' ormai ha superato i limiti su tutto................e con tutti.....
Citazione
 
 
Antonio Tateo 4
#6 Antonio Tateo 4 2010-05-03 15:10
Invece, sia pure con qualche ragionevole ritardo e con una procedura certa, spedita, legittima e legale attuata dall'Amministrazione Gigantelli il PIP avrà senz'altro ricadute positive sullo sviluppo economico/sociale di Turi.
Per il PUG, continui a tergiversare su un fatto importantissimo e cioè che il Vs. PUG era privo di uno studio idrologico e geo-morfologico che impediva in maniera formale e sostanziale di poter continuare l'iter!
Riguardo alla possibilità di poterlo comunque fare (pur non essendo un tecnico in materia...) avrei qualche dubbio sulla compatibilità al DRAG e sopratutto riguardo alle opinioni espresse dall'Assessore Barbanente!
Per quanto riguarda l'edilizia cresciuta a dismisura, ti invito a farTi fare -per bene- i calcoli e potrai verificare che i vani concessi durante la Vs. Amministrazione sono stati tanti al contrario di quelli concessi in questi 2 anni che -comunque- hanno visto garantire alla comunità standards...
Ad ogni modo, meno male che l'Amministrazione Gigantelli non ha seguito il Vs. percorso in quanto si sarebbe trovata con una variante al PDF bocciata dal Consiglio di Stato per illeggittimità (al riguardo è opportuno rileggerla per bene quella/lle sentenze...)!
Riguardo all'ultima parte del tuo chiarimento, ti esprimo la mia totale solidarietà per le "accuse infondate e infamenti" circa i tuoi interessi privati tra l'altro scritti in forma anonima.
Al riguardo, mi sento di scrivere che "siamo compagni di sventura..." se è vero com'è vero che da anni sono costretto a difendermi da altrettante accuse diffamatorie e calunniose circa miei presunti affari e la mia "disabilità" dovuta solo ed esclusivamente ad una malattia degenerativa agli occhi "cheratocono conclamato" che mi ha permesso ai sensi della normativa vigente di collocarmi al lavoro nell'attuale azienda. Eppure, continuo a ricevere e a subire insulti/diffamazioni/calunnie(anche da parte di ex amministratori).
Pertanto, al di là della differenze politiche/ideali che ci dividono sento in piena coscienza di scrivere che anche per me il pluriennale impegno politico non è stato fonte di arricchimento personale (tra l'altro desumibile facilmente dalla situazione patrimoniale che mi vede proprietario di immobili ricevuti in donazione dai miei genitori e di un regolare mutuo a cui far fronte).
Non so se i turesi (oltre ai sarcastici sorrisi sul fatto che sono un'assessore senza voti...) mi riconoscono qualcosa...ma sono certo che i miei famigliari possono essere fieri della mia persona!
PS
Auspico e spero di potermi misurare elettoralmente -al contrario delle ultime elezioni- nella prossima tornata...
Citazione
 
 
Antonio Tateo 3
#5 Antonio Tateo 3 2010-05-03 15:10
Infatti, non ho messo in cattiva luce la metanizzazione (tra l'altro fu un'opera che porta la firma del Sindaco Spada) ne tantomeno la modalità operativa (accellerata) di cui orgogliosamente ne vai fiero.
Però, uscendo dal tuo consueto "aplomb" lanci insulti...scrivendo "Una miseria"...
Riguardo la piena attuazione del PIP, mi permetto di confermare il mio totale disaccordo con la Tua opinione.
Nel senso che per portarlo a termine (legittimamente) il Comune dovevo effettuare gli espropri con quattrini che non disponeva e non dispone...
Citazione
 
 
Antonio Tateo 2
#4 Antonio Tateo 2 2010-05-03 15:10
Come ben sai...(spero che tu mi riconosca anche questo), da amministratore mi adopero -al meglio- tutti i giorni per dare risposte alle legittime aspettative e ai diritti dei cittadini ma le soluzioni concrete ed immediate hanno bisogno di quattrini -molti quattrini- come la manutenzione/rifacimento totale di alcune arterie stradali (questo non esclude che l'Amministrazione Gigantelli stia trovando le risorse possa/debba farlo) ma in questo momento non è possibile a causa dei noti problemi finanziari...
Citazione
 
 
Antonio Tateo 1
#3 Antonio Tateo 1 2010-05-03 15:09
Caro Menino,
non mi sono affatto irritato ma credo sia mio diritto/dovere commentare -dal mio punto di vista- le opinioni degli altri.
Grazie delle parole di stima nei miei confronti (spero non siano di circostanza...) ma non ho affatto scritto che devi stare "zitto" se non di trattare con maggiore cautela argomenti di cui si è avuta almeno una parte di responsabilità in quanto Amministratore (o non posso fare manco questo?)
Che tu ti senta molto onorato ed orgoglioso di tutte le esperienze che ti hanno visto compartecipe è un fatto positivo e quindi puoi esprimere la Tua opinione quando e come vuoi ma accettando anche il confronto e la verità detta dagli altri. O Sbaglio?
Infatti, sulle strade dissestate continui a tergiversare...io ho solo commentato che la manuntenzione stradale -a differenza del passato- viene fatta con un appalto triennale e quindi sono stati ottimizzati gli interventi, che le maggiori arterie stradali hanno la necessità di manutenzione se non di rifacimento totale a causa dei "lavori di metanizzazione" sicuramente non fatti bene (come dimostrano i cedimenti e comunque stiamo parlando di opere di quasi 15 anni fa -come confermi tu stesso-).
Detto ciò, ma veramente pensi che l'Amministrazione Gigantelli ed in questo caso lo scrivente non abbia a cuore le arterie stradali?
Citazione
 
 
non si sente
#2 non si sente 2010-05-03 14:30
...o non si vuol sentire.
non ci interessano le diatribe tra amministratori, soprattutto ex amministratori che adesso sono solo semplici cittadini.
i giovani sono stanchi di chi ha profuso il suo impegno per trent'anni. ora e' giunto il tempo di lasciarci piangere
Citazione
 
 
penna
#1 penna 2010-05-03 14:18
Bravo Dott. Coppi sono i giusti chiarimenti a coloro che amministrano la cosa pubblica (direi personale)dell'attuale amministrazione Gigantelli(direi Tateo).
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.