Mercoledì 13 Novembre 2019
   
Text Size

CIRCOLO SEL DEDICATO A GRAMSCI

gramsci_410_x_200

Il 27 aprile il circolo di Sinistra, Ecologia e Libertà e della Federazione della Sinistra di Turi ricorderanno il settantatreesimo anniversario della morte di Antonio Gramsci con un’iniziativa pubblica che si svolgerà in piazza Pertini a partire dalle 16.30.

La sinistra turese ricorderà l’intellettuale e politico italiano, che fu confinato nel carcere di Turi dal 1928 al 1933 per la sua opposizione al regime fascista; qui iniziò la stesura dei famosi
Quaderni dal carcere e da qui partirono le sue Lettere, opere studiate tutt’oggi per la loro modernità ed efficacia, rendendo il nome del nostro paese noto nel resto del mondo.

L’iniziativa si propone di ricordare lo statista, fondatore del Partito Comunista Italiano e del quotidiano l’Unità, e di riproporre il suo pensiero e le sue analisi tanto attuali nella situazione di crisi economica e sociale attraversata in questi anni dal nostro Paese.


La manifestazione pubblica sarà non solo una commemorazione, ma anche una festa di piazza. Il programma della giornata prevede alle ore 16.30 la visita alla cella di Gramsci e la deposizione di una corona di fiori commemorativa, seguirà dalle ore 18.30 il concerto degli “Aralco” che eseguiranno pezzi dal repertorio cantautorale italiano intervallati dalla lettura di brani tratti dalle opere di Gramsci, Brecht e della Resistenza. Al termine della serata si terrà, alle 21.00,
l’inaugurazione del circolo di Sinistra, Ecologia e Libertà che verrà dedicato ad Antonio Gramsci.

Per quanti desiderassero partecipare alla visita della cella è necessario fornire il proprio nominativo e copia di un documento di riconoscimento presso il circolo di Sinistra, Ecologia e Libertà in Via Orlandi n°13 , oppure contattare Angelo Maggipinto (coordinatore Sel Turi) al numero 3929296357 o Giovanni Dell’Aera (coordinatore Sinistra Giovanile) al numero 3296062588, entro e non oltre il 21 aprile.

Commenti  

 
Rosaluxemburg
#3 Rosaluxemburg 2010-04-27 01:17
L'organizzazione di una giornata dedicata a Gramsci, fondatore dell'Unità, avrebbe dovuto rappresentare un'occasione per riportare i partiti a sinistra lungo un binario di collaborazione.
Ciò non è stato.

Ognuno poi ricorda Gramsci come meglio crede.
E' un'occasione persa, però.

L'auspicio è quello di ripartire, dopo, sulla base di coerenti, autentiche, sane fondamenta. L'unità si costruisce attorno ai valori, non attorno a questo o quel notabile del paese.
Citazione
 
 
Nino Lacidogna
#2 Nino Lacidogna 2010-04-27 00:13
Rispondo ad "osservatore" a nome degli organizzatori della "Giornata per Gramsci". L'iniziativa è organizzata da Sel Turi e Prc di Casamassima, il Pd ha organizzato una sua visita al carcere ed una sua deposizione di fiori.
Le due iniziative sono state organizzate dunque in maniera autonoma ed indipendente.
Citazione
 
 
osservatore
#1 osservatore 2010-04-26 16:44
Il PD svolgerà una manifestazione simile.
Sarà integrata a quella di SEL o parallela? Aderente o sinergica? Uguale o OPPOSTA?
Vorrei chiarimenti in proposito anche perchè non vorrei scoprire che il PD
sia, ormai, in ritardo sù tutto. Grazie.
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.