Martedì 01 Dicembre 2020
   
Text Size

RISPLENDENTE: "IL PD A TURI SOSTERRA' VENDOLA"

risplendente_home
Siamo ad un mese dalle votazioni per il rinnovo del Consiglio regionale. Si delineano ufficialmente le candidature, si riempiono le caselle vuote e si pianifica l’ultimo mese di campagna elettorale. I programmi? Meglio non perdere tempo prezioso dietro i programmi, tanto si finisce per non mantenere ciò che si è scritto.

Noi, intanto, per vedere come se la passa il Partito democratico di Turi, siamo andati dal consigliere comunale del Pd, Piero Risplendente, che ci ha rilasciato questa dichiarazione: “Mi sembra evidente che, periodicamente il Pd venga colpito da ‘fuoco amico’. Che strano destino, abiurati periodicamente da chi, di volta in volta, avrebbe potuto essere un vecchio saggio...che saggio non è stato. Poco male. Non mi interessa. Non ci importa perché noi non abbiamo altri interessi che gli ideali. Niente altro. A Turi il partito, con coloro i quali si sono iscritti e fanno militanza e vorranno interessarsi ed essere partecipi di questa campagna elettorale, farà la sua parte per proteggere questo nostro paese dalla deriva xenofoba, razzista e liberticida.
A Turi il Pd sosterrà Vendola con convinzione.

A chi si riconosce nei valori del Pd, diciamo di farsi coinvolgere in questa campagna elettorale. Un partito, e Turi non è differente dagli altri paesi, vive e cresce con la collaborazione positiva dei propri iscritti, cresce con il loro entusiasmo. A Turi il partito vive il problema degli iscritti che non partecipano, dei simpatizzanti che non si avvicinano; bisognerebbe fare un’approfondita e serena analisi del fenomeno e delle dinamiche interne. E questo, mi ripeto annoiando anche me, solo un congresso potrà farlo. Ma ora è tempo di sostenere Vendola.”

Commenti  

 
mixer
#17 mixer 2010-03-01 17:56
lA POLITICA NON HA FUNZIONATO:o
Questi i risultati:cry::cry:
Turi devi essere piu' attenta quando fai una crocietta,il futuro dipende da te:-*
Citazione
 
 
mimi
#16 mimi 2010-03-01 14:47
zorro, veda veda nei link e troverà!
certo i convegni non risolvono i problemi dell'agricoltura!
ma cosa deve fare il comune?
dare i soldi per acquistare i concimi?
fissare i prezzi dei prodotti?
far assumere i giovani in agricoltura?
impedire il riprovevole utilizzo del dormex?
a proposito del dormex, si è mai chiesto come mai tanti insospettabili difensori della nostra ciliegia lo utilizzano?
Citazione
 
 
zorro
#15 zorro 2010-03-01 14:02
Mi dispiace Mimì ma io non ne ho trovati nè sul sito nè, soprattutto, nelle tasche degli agricoltori. So soltanto che lavorano tutti i giorni della propria vita non vedendo adeguatamente ricompensati gli innumerevoli sforzi compiuti, nonostante tutto, per garantire la qualità dei prodotti e un reddito dignitoso per la propria famiglia. Ormai non hanno i soldi per pagare i concimi, si risparmia sulle arature e le potature, invece di assumere giovani pagando salati contributi si rischia andando con le nonne in campagna, innumerevoli i terreni in vendita, prodotti anch'essi invenduti e lasciati a marcire; ignoranza dilagante sull'utilizzo del DORMEX che nonostante tutto a contrabbando viene proprinato ai nostri ciliegi; nessuna garanzia per prodotti venduti a commercianti senza scrupoli che di fatto sono nullatenenti; mercato della ciliegia morto e sepolto; per non parlare della diminuzione del consumo di latte che viene buttato ... altro che convegni!!!!
Mi dispiace ma io ritengo che nulla sia stato fatto.
Citazione
 
 
mimi
#14 mimi 2010-02-27 21:34
zorro, vai sul sito del comune e documentati per gli ultimi 2 anni.
per i dati sul settore lattiero caseario non conosci i dati su turi e quindi parli a vanvera.
sulla ciliegia ferrovia tante sono state le iniziative di promozione e forse lei si è distratto.
sono stati semplificati gli adempimenti amministrativi con l'apertura dell'ufficio agricoltura.
anch'io ho le scarpe grosse, vado in campagna e cerco di fare ragionamenti più terra terra senza scompormi.
Citazione
 
 
zorro
#13 zorro 2010-02-27 15:47
siemo obiettivi allora:
- NUMEROSI convegni!?!!? ..... uno o due in tre anni
- l'inserimento del settore lattiero-caseario nel piano di sviluppo locale !?!?!? sti ca..i!!! e ineffetti i massai sono la maggiorparte degli agricoltori turesi!
- manifestazioni di settore agricolo !?!?! ma quando?
- promosso la ciliegia ferrovia di Turi !?!? ... la solita sagra di promozione dell'amministrazione non della ciliegia!
- semplificato gli adempimenti amministrativi !?!? Bhoooo!!!
- valorizzato le opportunità offerte dall’agriturismo e dal “turismo verde” !?!?! a turi???? ma!
Chi ha le scarpe grosse come me e va in campagna direbbe "chiacchier ca na jengene la vend!!!", visto che tutti questi innumerevoli benefici non gli hanno migliorato la vita!
la verità e che ci si ricorda degli agricoltori soltanto alle elezioni!
Citazione
 
 
mimì
#12 mimì 2010-02-27 13:25
Zorro, lei è di parte all'ennesima potenza per non ammettere che quelli dell'amministrazione si sono e si stanno muovendo bene per l'agricoltura.
Infatti, ha ripristinato l'ufficio agricoltura, ha organizzato con il gal e altre associazioni numerosi convegni ed ha portato a conoscenza degli ooperatori agricoli le misure dell'unione europea applicabili, ha preteso l'inserimento del settore lattiero-caseario nel piano di sviluppo locale, ha attivato la presenza di Turi nelle manifestazioni di settore agricolo per la valorizzazione dei prodotti agroalimentari in collaborazione con le organizzazioni di categoria, riguardo la tutela dei marchi di prodotto di tipicità locale (la DOP) non può far nulla poichè non è di sua competenza ma si sta sforzando di promuovere la ciliegia ferrovia di Turi, ha semplificato (per quanto possibile) gli adempimenti amministrativi, ha aderito al gal dei trulli e del barsento uscendo fuori dal gal dei salotti di degrisantis&catalano in quanto la filiera dei salotti a Turi centra come il cavolo a merenda, sta lavorando per la valorizzazione delle opportunità offerte dall’agriturismo e dal “turismo verde”, è stato aggiornato il regolamento sulla compravendita delle ciliegie adeguandolo alla vigente normativa.
Non spari soltanto sciocchezze ed abbia il coraggio di esprimere con molta obiettività le sue considerazioni...
Citazione
 
 
mimì
#11 mimì 2010-02-27 13:10
Mixer, cerchi di non insultare in quanto io non l'ho fatto.
Non ho nulla di cui vergognarmi e ho solo fatto una considerazione. Non posso? Sul fatto che "Questo signore e' un medico etc." ne sono a conoscenza e come tutti i medici o gli altri esseri umani ha fatto e può fare degli errori e quando viene chiamato o si trova per caso a curare delle persone o a soccorrerle ne ha l'obbligo (vedi giuramento di Ippocrate)! I medici fanno o perlomeno dovrebbero fare il proprio lavoro innanzitutto con dedizione e passione e devono "trattare" le persone come pazienti...e non come iscritti...(al sindacato, alla camera del lavoro o ai partiti...).
Quindi tanta "prosopopea" e poco buon senso...
Citazione
 
 
zorro
#10 zorro 2010-02-26 23:37
WWWW Fitto che a livello nazionale blocca tutte le iniziative regionali che necessitano dei nulla osta ministeriali.... di aiuti Vendola a livello regionali ne sta dando a bizzeffe...
Citazione
 
 
zorro
#9 zorro 2010-02-26 23:35
Per quanto riguarda l'agricoltura... Palese può sempre prendere esempio da Turi... no? Da quello che ha fatto Boccardi per gli agricoltori ... no?
Anche per il programma può prendere quello di Turi nel cuore

"AGRICOLTURA ECO-COMPATIBILE E A PROVA DEI MERCATI

L’agricoltura, anche a seguito delle politiche europee, si sta trasformando sempre più nel settore che deve garantire la qualità e la manutenzione del territorio.
Un’agricoltura che utilizzi sempre meno prodotti chimici, che sia volta sempre più alla produzione di prodotti di qualità, che rifugga dalla monocoltura, è un obiettivo che interessa tutti i cittadini.

Il Comune può avere un ruolo:
• nel ripristinare uno sportello informativo per l’agricoltura, inteso come strumento di consulenza e assistenza agli operatori per esigenze connesse ai temi economici, finanziari, legislativi e di mercato nel settore agricolo
• nell’incentivare questa trasformazione fornendo corsi di formazione per una produzione agricola la più possibile biologica ed al massimo integrata, puntando ad una produzione eco-compatibile che possa affermarsi sui mercati esteri senza problemi
• nel portare a conoscenza le direttive CEE esplicitandole con dibattiti e conferenze tematiche
• nel sostegno alle aziende zootecniche per la produzione di prodotti lattiero caseari, per l’inserimento di Turi nella filiera della produzione della mozzarella murgiana
• con la attiva presenza nelle manifestazioni di settore agricolo per la valorizzazione dei prodotti agroalimentari in collaborazione con le organizzazioni di categoria e di tutela dei marchi di prodotto di tipicità locale
• per la semplificazione degli adempimenti amministrativi
• per l'adeguamento in materia di organizzazioni di produttori e per dare la possibilità di organizzazione delle imprese su base territoriale e di "distretto"
• per favorire il miglioramento dell'organizzazione economica nel settore della tutela e promozione dei prodotti biologici
• per la valorizzazione delle opportunità offerte dall’agriturismo e dal “turismo verde”
• sarà aggiornato il regolamento sulla compravendita delle ciliegie adeguandolo alla vigente normativa predisponendo, in accordo con i produttori, un servizio per l’informazione in tempo reale dei prezzi praticati nei vari magazzini in forma di collaborazione per la reale tutela dei produttori, dei commercianti e dei consumatori."

Sono sicuro che così Palese farà farà per la Puglia quello che sta facendo questa amministrazione per Turi: O (ZERO).
Citazione
 
 
mixer
#8 mixer 2010-02-26 20:00
Finalmente un medico che ha buon senso a Turi:D
Faccio un'altra previsione
La dottoressa Spada insieme ad altri medici daranno uno schiaffo morale alla loro amministrazione VOTERANNO E SOSTERRANNO VENDOLA:-*
ed alle prossime amministrative ne vedremo delle belle,roba da Coming Song
Mimi non ti vergogni, sembri una di quelle fedelissime pettegole ***moderatore*** del regime turese.
Non hai altri argomenti da rispolverare?
Questo signore e' un medico, rispetta la sua professionalita', anzi ti diro' di piu', magari fossero tutti come lui.
Mai si è tirato indietro ad una richiesta di aiuto,anche se i pazienti non erono suoi iscritti.........vergognati :o
Citazione
 
 
mah
#7 mah 2010-02-26 19:07
"il pd a turi sosterrà vendola!"
e chi se no???
...c'era un'alternativa!!!!
Citazione
 
 
Fort Knox
#6 Fort Knox 2010-02-26 18:34
"...noi non abbiamo altri interessi che gli ideali. Niente altro. A Turi il partito farà la sua parte per proteggere questo nostro paese dalla deriva xenofoba, razzista e liberticida".
Caro Dott. Risplendente è la prima volta che commento una notizia da questo sito e lo faccio perchè, mi creda, sono diventate inaccettabili tutte queste accuse infamanti. E' stato oltrepassato il limite della semplice denigrazione, siamo ormai all'offesa gratuita. Vi proponete sempre come il partito degli ideali democratici, del dialogo e invece non fate altro che alimentare una campagna di odio sociale, anche personale, esacerbando i toni ed i conflitti tra le parti. Non proponete niente di costruttivo, presi come siete dalle vostre interne lotte di potere e parlate di ideali quando ormai siete sganciati dalla realtà. Non bastano gli ideali, ci vogliono proposte serie e concrete. E le assicuro che non sono nè xenofobo, nè razzista nè tantomeno liberticida come accusa lei. Distinti saluti.
Citazione
 
 
biaggino
#5 biaggino 2010-02-26 18:20
Come il nostro lotta continua presidente a vita del comitato dop ciliegia ferrovia che non manda i documenti a roma!

«Incapaci e pasticcioni. La giunta Vendola non sa neanche come presentare una richiesta di stato di crisi figuriamoci se può governare». È il commento in una nota del candidato del centrodestra alla presidenza della Regione Puglia, Rocco Palese, alla notizia che il ministero non ha potuto accogliere la richiesta di stato di crisi per l'agricoltura pugliese perchè la Regione ha presentato una documentazione incompleta e sbagliata. «Hanno deciso di uccidere l’agricoltura – aggiunge Palese – non solo la mandano in crisi tenendosi nei cassetti 1,6 miliardi di euro da tre anni, ma non sono neanche capaci di chiedere aiuto per risolvere questa crisi. Siamo curiosi di sapere cosa avrà da dire adesso il grillo parlante Stefano – conclude – che perde fiato e tempo ad attaccare il governo nazionale invece di leggersi le carte. La verità è che non sanno neanche compilare moduli».

Il ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali rende noto di non aver potuto “finora avviare l’iter di approvazione per il riconoscimento dello stato di crisi dell’agricoltura pugliese” per una serie di motivi. E’ detto in una nota “in relazione alle ripetute dichiarazioni dell’assessore all’Agricoltura della Regione Puglia, Dario Stefano”, a “lui inviata dal capo di gabinetto del ministro”.
La richiesta – viene spiegato – “è stata presentata ai sensi di una disposizione normativa inapplicabile perché‚ non autorizzata dalla Commissione europea”; “la domanda della Regione Puglia è priva dei consueti documenti necessari a dimostrare il calo di reddito delle imprese ai sensi della normativa di riferimento”; “la Regione, se ritiene, può presentare al ministero delle politiche agricole alimentari e forestali una nuova delibera, integrata dei dati mancanti relativi al calo di reddito”.

“La presentazione della delibera della giunta regionale, conformemente ai criteri suindicati – conclude la nota - consentirà al ministero, come di prassi, di aprire il negoziato con i servizi comunitari per l’autorizzazione del regime di aiuto”.
Citazione
 
 
redstar
#4 redstar 2010-02-26 17:17
Non credo che se l'appoggio fosse scontato ed incondizionato ci sarebbe stata la necessità di ribadirlo.
Temo che i vertici PD abbiano "barattato" la Puglia in nome dell'intesa, a livello nazionale, con l'UDC.
Dai nemici mi guardo io, dagli amici mi guardi Dio!
Boh, spero che questa mia sensazione resti tale.
Citazione
 
 
mimi
#3 mimi 2010-02-26 16:11
Questo signore parla poco e quando lo fa se ne va per conto suo...
Turi è xenofoba, razzista e liberticida?
Questo signore da dottore è venuto da Gioia, è stato accolto da don minguccio, ha ereditato i suoi pazienti e l'incarico al carcere, ha fatto il medico di fiducia a mammarosa e all'istituto gonnelli, guadagna poco meno di 10.000 euro al mese (come gli altri medici), si è candidato a sinistra prima ricevendo una batosta e poi risultando eletto e in consiglio comunale va ad intermittenza, quando si presenta non parla e quando lo fa è convinto di essere a palazzo madama con tutta la sua prosopopea...
Lo incontri per strada ed è sempre cupo e pensieroso come se tutti i problemi del globo stanno sulle sue spalle e lui fa tanto per risolverli mentre gli se ne fregano!
Ma chi si crede di essere?
Citazione
 
 
INDIGNATO
#2 INDIGNATO 2010-02-26 16:02
Non solo il PD sosterrà Ventola.Tutte le persone con un pò di senno lo voteranno.MERITA LA NOSTRA FIDUCIA,anzi l'ha conquistata,non ha bisoqno di fare propaganda spropositata.L'UOMO DA VOTARE..............E BASTA.
Citazione
 
 
Ezra Pound
#1 Ezra Pound 2010-02-26 15:34
farà la sua parte per proteggere questo nostro paese dalla deriva xenofoba, razzista e liberticida.


ma dove? ma quando??????? i veri razzisti siete voi!!!!!!!!!!!!scendi dal PieDistallo!!!!scendi dalla torre d'avolio.............dott...........
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.