AGOSTO, CARO OCCHIOSALATO NON TI RICONOSCO!

OCCHIOSALATO_SATIRA

Voto 10: La sagra della percoca. Tre giorni di sagra, nella quale le percoche si sono messe in mostra. Tutto bene e tutto BUONO. Ma ci chiediamo:perché, in tutti questi anni, non ha pensato nessuno a ripristinare la sagra? Comunque complimenti al  presidente Mezzapesa. Complimenti alla Pro Loco. Complimenti al signor Antonio Lerede e alla sua percoca da 528 grammi.

Voto 9 : Daniele Marotta. Prende il posto di Antonio Gasparro. Posto stra, stra-meritato per dedizione, attaccamento. E poi mai un litigio, mai un atto di maleducazione. Praticamente, un mostro. Se proprio dobbiamo trovare un neo, chiamiamolo così, diciamo che, pur essendo  vice presidente  dell’Asp Turi, scriveva sul mensile locale la cronaca delle partite delle ‘sue’ squadre. Conflitto di interessi? Ora, da presidente, sarebbe bene che pensasse solo alla pallavolo. Di giornalisti a Turi ce ne sono pure troppi.

Voto 8 : Teresita De Florio. Tante congratulazioni e incoraggiamenti alla De Florio per l’intervista rilasciata su Turiweb. In questi tre anni da assessore alla Polizia Municipale, pur a volte ‘incespicando’, si è fatta notare per buona volontà, costanza, abnegazione. Anche se aiutata  dall’ essere assessore in una Giunta di una ‘pochezza’ accertata e certificata. E il sindaco, da ‘psicologo dentro’, l’ha premiata cambiandole le deleghe. Amen.

Voto 7 : Paolo Tundo. Da Turiweb parte l’ultimatum di Paolo. Vuole fare il vice sindaco. Come da promessa fattagli a suo tempo. Trattasi di una vera e propria ‘bomba ad orologeria’ programmata per dopo sant’ Oronzo e precisamente per il 30 agosto. Sarà il giorno della resa dei conti. E del tutti a casa? A meno che il sindaco, pur di continuare a stare attaccato alla poltrona, faccia vice sindaco Tundo e si lasci sprofondare in un altro rimpasto. Mai dire mai…

Voto 6 : Cerasicoltori. Questo è il momento delle prime irrigazioni dei ciliegi. Irrigazioni preventive. Mai come quest’anno gli alberi di ciliegie sono stati così in ottime condizioni ma i nostri cerasicoltori  li innaffiano comunque. E il motivo c’è. La paura di perdere un albero di 20 anni, fa… NOVANTA. Riprendere dal megaleppo significa ridurre la produzione. I ciliegi sono alberi delicati e, mentre mandorli e ulivi sopportano le grandi siccità, i ciliegi nemmeno le piccole. Da qui l’ estrema attenzione per gli alberi che ti fanno vivere tutto l’anno.

Voto 5 : Nico(la) De Grisantis. L’ amico Nico(la) negli ultimi tempi si è reso protagonista di alcuni colpi di teatro dei quali abbiano dato notizia, anche se non enfatizzandoli più di tanto. Ma  abbiamo ricevuto una lettera-commento di De Grisantis in cui si rivolge a una nostra redattrice chiamandola confidenzialmente  per nome e dandole del ‘brava’ per la  ‘corretta interpretazione dei fatti’. Chiediamo a Nico(la), che ha rivestito la carica istituzionale di sindaco, se si rivolgerebbe a Barbara Palombelli, scrivendole:  “ Barbara, brava” anche se fossero amici.

Voto 4 : Vincenzo Magistà. L’editorialista. Dio del cielo  dacci il nostro editoriale settimanale. Vi immaginate che vita monotona, piatta senza gli editoriali di Magistà? Non si vede l’ora che giunga il sabato per gustarsi l’ironia mista  a saggezza, concetti, idee, perle di giornalismo nostrano.  Il Maurizio Costanzo  DEINOANTRI sabato scorso ha paragonato  questo clima politico a un mare di nebbia, ha detto che la maggioranza che governa è avvolta dalla nebbia, che la sinistra è anch’essa nella nebbia, constatando che solo un deciso vento di maestrale (le elezioni) può spazzare via la nebbia. Vincenzo Magistà: un punto fermo in un mare di virgole. E di… nebbia.

Voto 3 : Inter Club. Tante polemiche  per l’Inter club aperto in via XX Settembre all’altezza della chiesetta di San Rocco voluto, tra gli altri,  da Giovanni Settanni che  ha cominciato a fare politica e a muovere i primi passi in quella sede che era di An. Sede che ha visto l’ amato Pinuccio Tatarella accolto da Tullio Rizzo e dal presidente del partito, Angelo Pugliese. E’ diventata in seguito sede del Pdl e ( segno di un Pdl in frantumi?) sede di un ‘Inter club’ dedicato a Giacinto Facchetti. Da  Tatarella a Balotelli, passando per Gigantelli e Giovanni Settanni. Con tanti auguri per un meritatissimo secondo posto in campionato. Il primo è già prenotato.

Voto 2 : Michele Boccardi. Il pallavolista. Noi lo sapevamo. Voi lo sapevate. Essi lo sapevano. Appena eletto Consigliere regionale, Boccardi avrebbe ridotto, soprattutto dal punto di vista finanziario, l’attaccamento alla pallavolo maschile turese, lasciandola in cattive acque. I dirigenti dell’ Asp Turi  dovranno riprendere dalla serie C per ricominciare la grande corsa verso le serie superiori. Sarà la grande occasione per puntare sui giovani turesi e riappropriarsi di una squadra che non era più ‘nostra’. Tanto consigliere regionale… lo è già.

Voto 1 : Medici di Turi e le false ricette. Ci mancava pure questa. Sei medici, fra i quali due turesi, sono stati denunciati dai carabinieri del Nas di Bari.  Sono indagati per aver prescritto a pazienti all’oscuro di tutto false ricette mediche. Che tristezza! Comunque, chi sbaglia paga e le ricette false sono sue… E già in paese si fanno i primi nomi!
CONSIGLIO_1741