PUSCHER 20ENNE TURESE ARRESTATO A PUTIGNANO

haschis

Spacciava droga nel centro storico e per questo è finito in carcere. Da qualche tempo erano giunte segnalazioni di movimenti sospetti nel centro storico di Putignano e così, ieri sera, Francesco Marzano, 20enne pregiudicato di Turi, è finito nella rete dei Carabinieri della locale Stazione.

Subito dopo mezzanotte, i militari hanno visto due ragazzi avvicinarsi al giovane, che stazionava in quella via Santa Lucia. All’arrivo della pattuglia, si sono dileguati scappando per le viuzze del centro storico. Ciononostante, gli operanti sono riusciti a bloccare Marzano che, con un rapido gesto, ha tentato di sbarazzarsi della droga che aveva addosso, e hanno recuperato undici dosi di hashish, pari a 10 grammi, sottoposte a sequestro unitamente a 20 euro, ritenuti provento dell’attività di spaccio.

Tratto in arresto, il 20enne è stato associato presso la Casa Circondariale di Bari, dove dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Sono in corso, inoltre, accertamenti finalizzati a definire la posizione di un minorenne, notato nei pressi del luogo di spaccio, probabilmente per fare da “palo”, nonché a risalire alla clientela del giovane pusher.