Wi-Fi gratuito, individuati i punti di connessione

wifi4eu-1

I 13 hotspot saranno posizionati presso la Biblioteca comunale, Piazza Orlandi e il Municipio

Nell’estate del 2020, il Comune di Turi ha partecipato e vinto la quarta call del progetto europeo “Wi-Fi4EU”, aggiudicandosi un contributo di 15mila euro per la realizzazione di una rete Wi-Fi pubblica, liberamente accessibile e collocata negli spazi comuni del paese.

Con deliberazione dello scorso 22 aprile, la Giunta ha approvato la relazione redatta dall’architetto Flaviano Palazzo, responsabile del Settore Lavori Pubblici, che individua i luoghi in cui verranno posizionati gli hotspot.

Nel dettaglio, i “punti di connessione” saranno installati presso il primo piano dalla Biblioteca comunale, in Piazza Orlandi (uno sulla facciata del Comune e l'altro in direzione di via XX Settembre) e presso il Municipio. In quest’ultimo caso, sono previsti 2 hotspot al piano terra (in corrispondenza dell’accesso a Palazzo di Città e dell’atrio antistante l’ascensore), 4 al primo piano (Sala Giunta, anticamera della Sala giunta e corridoi) e 2 al secondo piano (Sala Consiliare e terrazzo).

Ricordiamo che il contributo europeo non copre i costi per la connettività (l’abbonamento a Internet) e la manutenzione delle attrezzature per almeno 3 anni. L’Ente, inoltre, si farà carico anche delle spese relative alle procedure d'appalto per individuare l'azienda cui affidare l’installazione della rete Wi-Fi, che dovrà essere completata entro il prossimo 27 luglio.