IL TURI VINCE CONTRO L’ ORTONA GUADAGNANDOSI IL TERZO POSTO IN CLASSIFICA

pallavolo_femminile

 

Si è disputata il 24 marzo l’ attesa partita di campionato TURI-ORTONA che ha visto la squadra di pallavolo maschile del Turi giocarsi la tanto ambita prima posizione del campionato che le permetterebbe di passare in automatico dalla attuale serie B 2, alla categoria  B 1, senza dover fronteggiare i lunghi faticosi play-off riservati alle squadre che arrivano rispettivamente seconde, terze e quarte in classifica.

Intervistando il vicepresidente  Daniele Marotta prima della partita alla domanda “Che cosa vi aspettate da questa partita?”, egli ci ha risposto “di vincere, per continuare la striscia positiva delle ultime quattro giornate , in cui il Turi ha sempre vinto. Mancano, infatti, 6 partite alla fine del campionato. Il nostro obiettivo è fare più punti possibili per essere in corsa per le prime quattro posizioni. Siamo allo sprint finale per il primo posto. La lotta è aperta a 7 squadre. Il Foggia sembra la favorita per il primo posto, ma non ci scoraggiamo.”

D. “ Qual è secondo lei  lo stato d’ animo della squadra e dei giocatori?”

R. “ I giocatori sono carichi. Ora poi abbiamo recuperato il centrale Giuseppe Mancini che nonostante venga fuori da infortuni riesce a tirare su la squadra, a tenerla unita e ad organizzare il gioco. La squadra sta bene; abbiamo recuperato gli infortunati: le partite precedenti sono state un po’ difficili. La società e lo sponsor ‘Villa Menelao’, sperano in un buon risultato grazie anche all’ incoraggiamento  del pubblico dal momento che questa partita si disputerà in casa.”

D. “Come nasce la passione per questo sport?”

R. “ Per me la pallavolo è il più pulito dei giochi. Ogni volta che seguo una partita, mi sento nel campo. E’ uno sport che riesco a vivere da vicino e che mi regala sempre delle grosse emozioni.”

Carichi i giocatori, dunque, e ottimisti i dirigenti sportivi, la partita  si è rivelata dominante per il Turi che ha vinto in casa 3 set a 0 , guadagnandosi il terzo posto in classifica.

Questi i risultati dei vari set:

primo set: 26/24 ;

secondo set : 28/26;

terzo set: 25/21;

Come si evince dal risultato, la partita è stata tesa, giocata fino all’ ultimo punto, ma la vittoria è stata del gruppo. Tutti i titolari hanno giocato al meglio e non ci sono state sostituzioni. La tifoseria ha sostenuto tenacemente la squadra. Non si può dire lo stesso della femminile in serie C. Ha giocato ad Adelfia ma ha perso 3 set a 2. Tra alti e bassi (l’ infortunio della giocatrice Stefania Topputi ), è seconda al Manfredonia. Speriamo nei play- off.