PIÙ CONTROLLI NEI PRESSI DELLE SCUOLE DELL’INFANZIA

asilonidopolemica

Soddisfatta della pronta risposta dell’Amministrazione e dell’opera di Giampiero Luisi, assessore alla Polizia Municipale, l’associazione Genitori Turesi. La richiesta di un maggiore controllo e una più ferma attenzione alla sicurezza dei bambini è stata presto accolta. La mattina, infatti, all’orario di ingresso dei bambini alla scuola dell’infanzia nei pressi della caserma dei Carabinieri, un vigile urbano gestisce il flusso delle autovetture e ne garantisce il rallentamento, necessario per rendere più sicuro l’arrivo e l’ingresso dei bambini nel plesso scolastico.

Era infatti dallo scorso anno scolastico che l’ass. Genitori turesi chiedeva insistentemente una forma di controllo della zona che impedisse alle autovetture di procedere a velocità sostenuta anche a ridosso di una scuola dove giornalmente si recano i bambini. Dossi artificiali, rallentatori di ogni tipo o personale addetto al traffico erano richiesti dal gruppo dei genitori, preoccupati per possibili incidenti ai danni dei propri figli o di qualsiasi altro bambino o utente.

A qualche qualche settimana fa risale l’ennesima richiesta dell’associazione all’assessore alla Polizia Municipale e, questa volta, l’Assessore Luisi nel giro di pochi giorni si è adoperato per salvaguardare quanti, da tempo, richiedevano tale impegno. “Siamo molto soddisfatti del lavoro e dell’attenzione che l’assessore ci ha fornito e ha rivolto ai piccoli. Era infatti pericoloso il comportamento di molti guidatori che, indifferenti alla presenza di una struttura scolastica, non adoperavano le giuste cautele che si dovrebbero prendere”.