TURI NEL PARCO RURALE "MADONNA DELLA SCALA"

comune

Il Comune di Turi ha aderito all’idea progettuale del Parco rurale “Madonna della Scala” rispondendo alla richiesta di partnership dei dottori Ronco, Leronni e Romanazzi, in qualità di proponenti, al fine di supportare lo sviluppo dell’iniziativa.

Il progetto mira alla realizzazione di una connessione fisico-funzionale tra i luoghi di pregio storico – culturale – naturalistico e le aziende produttive dei settori agro-alimentari e delle piccole strutture di “accoglienza non alberghiera” presenti nell’area dei paesi Turi, Gioia del Colle, Noci, Putignano e Sammichele di Bari.

Obiettivo principale dell’intervento è quello di strutturare l’interconnessione attraverso l’individuazione di “green way” all’interno dell’area proponendo specifici piani di formazione e di informazione che preparino gli operatori delle strutture aderenti a fornire un servizio adeguato alle attuali esigenze turistiche.

L’Amministrazione comunale ha ritenuto gli obiettivi dell’iniziativa pienamente rispondenti agli obiettivi di valorizzazione del territorio da essa sostenuti e che la predetta iniziativa si inserisce a pieno titolo nell’ambito della politica di sviluppo locale del GAL “Terra dei Trulli e del Barsento” a cui anche il Comune di Turi aderisce.

La predetta proposta progettuale sarà candidata a finanziamento nell’ambito del bando di prossima pubblicazione relativo alla misura 313 recante “incentivazione di attività turistiche” - Gruppo di azione locale scarl Terra dei Trulli e del Barsento, nell’ambito del P.S.R. 2007-2013. È importante ricordare che la suddetta partnership non comporta alcun onere finanziario a carico dell’ente.