GIOVEDI' 11 CONSEGNA DELLA PETIZIONE PER LA SP 132

132

La Strada Provinciale 132 Turi - Sammichele da tempo si sta caratterizzando per i numerosi incidenti stradali determinati dalla presenza di alcune curve molto pericolose, da accessi a raso e dislivelli della sede stradale. È frequentata dall'ordinario traffico misto a quello agricolo.

L'insicurezza della strada si accentuerà non appena si localizzeranno imprese nell'area PIP (Piano Insediamenti Produttivi - zona industriale) di Turi ubicata lungo la circonvallazione della Città (S.P. 215) e la cui produzione sarà trasportata su gomma verso l'innesto dell'autostrada o verso il porto di Taranto.

La messa in sicurezza, quindi, anche in considerazione di questa prospettiva economica futura, non è più dilazionabile.

A tal proposito, il portavoce del Comitato per la messa in sicurezza della S.P. 132, dott. Vito Nicola De Grisantis, ci ha confermato di aver stabilito un appuntamento con il Presidente della Provincia di Bari, dott. Francesco Schittulli, per la consegna delle firme raccolte nei mesi scorsi.

Le sottoscrizioni, circa 2500, saranno consegnate da una delegazione di turesi e sammichelini, direttamente nelle mani del Presidente, nella sala consiliare, giovedì 11 Marzo alle ore 15.00.

Dopo la consegna presso Camera e Senato della petizione popolare inerente alla messa in sicurezza della SS 172, si concluderà a giorni anche l'avventura di chi si è prodigato nell'opera di divulgazione e sensibilizzazione del problema che attanaglia da troppi anni l'arteria Turi-Sammichele.

Turiweb parteciperà con alcuni suoi componenti all'evento e vi mostreremo le foto ed i video della giornata.