ZUCCHE E STREGHE: UNA FESTA PER I PIÙ PICCOLI

halloween015

halloween005Anche quest’anno il tanto atteso e temuto Halloween non è passato inosservato.

Tanti infatti i ragazzi delle medie e superiori che hanno festeggiato questa diffusa festa pagana, ormai divenuta per di più un semplice pretesto per divertirsi in compagnia degli amici, anche se in un modo un po’ bizzarro; i più grandicelli, invece, hanno potuto festeggiare facendo le ore piccole nelle serate in discoteca organizzate in tutto il circondario.

Anche i più piccoli hanno potuto dare libero sfogo alla loro fantasia partecipando, con soli 3 €, alla festa organizzata dall’Associazione Girasole, che ha avuto luogo presso i locali dell’Associazione Sportiva Dilettantistica “Show dance” messi a disposizione dai titolari della stessa: Tiziana Di Bari e Carmine Ginnasio.

Il divertimento ha avuto inizio intorno alle ore 16.00 con l’arrivo dei primi bimbi, impazienti di cominciare a giocare con i palloncini a forma di zucca che abbellivano la sala.

In un turbine di strepitanti streghette, maghi, scheletri, fantasmi, vampiri e mostri vari, le animatrici hanno tentato invano di stabilire l’ordine e di organizzare dei giochi che potessero coinvolgere tutti i presenti, impegnati a saltare, urlare e lottare con le spade fatte con i palloncini.

halloween012Durante tutto il pomeriggio i bambini si sono cimentati a mosca cieca, al gioco delle sedie, al gioco del fazzoletto e con i balli di gruppo, diretti da due allieve della scuola di ballo e due animatrici della nuova ludoteca “L’isola che non c’è” di Patrizia Giannandrea.

Inoltre, intorno alle 18, ristabilita la calma, i bambini hanno potuto rifocillarsi con stuzzicherie e bibite, oltre a caramelle e cioccolate, vere protagoniste di questa festa terminata intorno alle ore 20.00.

Tutto sommato, tra grida, litigi, ma anche risate e tanta allegria, la festa ha raggiunto il suo scopo: regalare ai bimbi e ai loro genitori un meritato giorno di relax.