PALLADIUM AL CONCORSO INTERNAZIONALE DI CLARINETTO

palladium

Si è conclusa domenica 17 la 6°edizione del Concorso Internazionale di Clarinetto “Saverio Mercadante” che si è svolta a Noci dal 14 al 17. La rassegna internazionale è stata organizzata dall’Associazione Musico Culturale Aulos di Noci in collaborazione con il Comune di Noci e con il sostegno della Regione Puglia, Provincia di Bari, Miramonte Party di Noci, Consorzio Consulting, Parco Letterario Formiche di Puglia “T. Fiore”, Palladium Music di Turi e l’Associazione Amici della Musica di Tirana.

Alla manifestazione si sono confrontati oltre cinquanta giovani clarinettisti provenienti dall’Italia, Messico, Germania, Repubblica Ceca, Spagna, Giappone e Corea. La sezione Solisti Junior ha visto trionfare Saulo J. Guerra Marrero, ragazzo spagnolo di 15 anni, Juncal Salada Codina anche lei clarinettista spagnola e Lucio Brancati giovane siciliano arrivato al terzo posto. Per la sezione Solisti Senior non è risultato alcun vincitore assoluto. Si sono aggiudicati infatti il secondo premio il coreano Sang Yong Na a pari merito con l’italiano Simone Cremona e un altro ex-aequo per il terzo premio attribuito alla giapponese Terumi Hatashima e alla spagnola Cristina Martin. In finale sono approdati, oltre ai premiati, Gianluigi Caldarola (Italia), Kim Minwook (Corea), Diego Losero (Italia) e Johannes Fleischhut (Germania). Al sud-coreano Sang Yong Na, che si è esibito su un pezzo di Saverio Mercadante, è stato riconosciuto anche il “premio della critica” attribuito da una apposita commissione composta da giornalisti locali e regionali.

La commissione giudicatrice guidata da Victoria Soames Samek e coadiuvata dall'americano Albert Hunt, dalla concertista ceca Ludmila Peterkova, da Antonio Tinelli concertista e direttore artistico del concorso, e Denis Zanchetta clarinettista dell'Orchestra Filarmonica del Teatro alla Scala di Milano, ha ritenuto che il concorso non abbia raggiunto un livello tale da potersi collocare in ambito internazionale.