VILLA MENELAO TURI, VITTORIA E PRIMATO

rosa-asp-turi

Vince la Villa Menelao Turi il derby contro l’Alberobello di capitan Barba. Continua dunque l’imbattibilità casalinga per i bianco azzurri, che davanti al proprio pubblico non hanno ancora lasciato punti per strada. Dopo la sconfitta di Molfetta era importante tornare a vincere davanti al tifo turese. E così è stato. Il mister Narracci manda in campo la solita formazione con Parisi, Bruno e Lo Re, Bosco, Galdi e Ripa, ed il libero Basile.

Parte bene la formazione di casa che nel primo set impone il proprio gioco. Gli ospiti provano ad attaccare ma trovano quasi sempre appostato l’ottimo muro turese dell’ex Galdi, spesso protagonista. Dopo il secondo time out tecnico i padroni di casa si trovano avanti già 16 a 9, ma l’Alberobello non demorde, e, trascinati da Guerrieri, rimontano fino al 20 a 16. Narracci chiama il time out per spezzare il ritmo e ci riesce. Gli ospiti reggono fino al 22 a 18 per poi cedere il set per 25 a 18.

Accusa il colpo l’Alberobello ed i padroni di casa ne approfittano ad inizio del secondo set. Infatti il punteggio dopo il primo time out tecnico è di 8 a 4 con gli ospiti a rincorrere. Il Turi continua ad attaccare e mette in crisi la difesa ospite portandosi sul 16 a 13 a metà set. Nella parte finale del set torna a funzionare alla perfezione il muro dei turesi che staccano definitivamente gli avversari. Il secondo parziale si chiude sul 25 a 16.

Partita virtualmente chiusa vista la buona partenza della Villa Menelao ad inizio terzo set. Sul punteggio di 8 a 4 a favore, i ragazzi di Narracci si rilassano. Il mister fa rifiatare Bosco e Parisi per Nardella e Petronella. Gli ospiti ci credono e si portano in vantaggio. Sul punteggio di 14 a 17 entra anche il turese Campanella al posto di Ripa. Il Turi rimonta lo svantaggio, anche grazie ad una ammonizione ai danni della formazione gialloblu. La gara si fa nervosa e viene espulso il tecnico degli ospiti Lorizio per proteste. Si va avanti punto su punto, ma alla fine la spuntano Barba e compagni con il punteggio di 24 a 26. Si va al quarto set.

Tornano in campo i soliti titolari e la gara si mantiene equilibrata. Al secondo time out tecnico il Turi si trova avanti 16 a 15. Il tifo turese incoraggia i suoi beniamini e sul 19 pari prima un grande punto di Bosco, poi il muro del solito Galdi portano il Turi avanti di due punti. Ci pensano poi Bruno e Lo Re a chiudere la pratica Alberobello.

Tra i migliori in campo c’è sicuramente Antonello Galdi, che ha messo subito da parte l’emozione dell’ex, come ci spiega dopo l’incontro: ”Siamo abituati a cambiare squadra e ad incontrarla gli anni successivi. Quest’anno ho accettato il progetto Turi ed affrontare da seconda in classifica i miei vecchi compagni di squadra era uno stimolo in più per me. Per il resto abbiamo giocato bene e domenica prossima ci aspetta una trasferta difficile in Sicilia, dove troveremo un ambiente caldissimo. Speriamo bene.”

Con questa vittoria la Villa Menelao Turi torna in testa alla classifica approfittando del turno di riposo dell’Eurotec Gela. Il Molfetta torna dalla trasferta di Catania con tre punti in tasca rimanendo in terza posizione.

Risultati Decima Giornata

HERACLEA VOLLEY GELA - CIESSE VOLLEY BROLO (domenica ore 18)

GIOTTO CASORIA - MYMAMY REGGIO CALABRIA 0-3 (16-25, 26-28, 23-25)

SBV PALLAVOLO GALATINA - GALENO PALLAVOLO CHIETI (domenica ore 18)

SIECO SERVICE ORTONA - EUROFORM ATRIPALDA 1-3 (29-27, 19-25, 23-25, 19-25)

PALLAVOLO CATANIA - PALLAVOLO MOLFETTA 0-3 (13-25, 21-25, 21-25)

VILLA MENELAO TURI - ALBEROBELLO VOLLEY 3-1 (25-18, 25-16, 24-26, 25-22)

MEDICAL CENTER POTENZA - BLU COLLEGE ITALIA 3-0 (25-10, 25-17, 25-7)

RIPOSA: EUROTEC GELA

Classifica

1  VILLA MENELAO TURI 25

2  EUROTEC GELA* 23

3  PALLAVOLO MOLFETTA* 22

4  EUROFORM ATRIPALDA* 20

5  MEDICAL CENTER POTENZA 17

6  HERACLEA VOLLEY GELA** 15

7  MYMAMY REGGIO CALABRIA* 15

8  SIECO SERVICE ORTONA 13

9  CIESSE VOLLEY BROLO** 13

10 ALBEROBELLO VOLLEY 10

11 SBV PALLAVOLO GALATINA** 9

12 GALENO PALLAVOLO CHIETI** 8

13 GIOTTO CASORIA* 8

14 BLU COLLEGE ITALIA* 6

15 PALLAVOLO CATANIA 0

* una partita in meno

** due partite in meno