Giovedì 13 Dicembre 2018
   
Text Size

GLI HELLDORADO SULLE CENERI DEI TU.BO.35

helldorado

Dalle ceneri dei Tu.Bo.35, rock band che per dieci anni, tra alti e bassi, ha tenuto scena nel panorama musicale turese, nascono gli Helldorado. Dopo l’esordio a Policoro, Modugno e Nova Siri, finalmente gli Helldorado si esibiranno dinanzi al proprio pubblico, questa sera, alle ore 22.00, presso il Caffè Clandestino. A seguire, nelle prossime settimane, il loro tour li porterà a Gioia del Colle, Casamassima, Matera, Monopoli, Bernalda (MT) e altri paesi ancora.

La band metterà in scena un repertorio di brani di artisti del rock italiano; in particolare il loro bagaglio musicale si basa sulle cover del gruppo Negrita, che negli ultimi anni ha rappresentato in maniera indiscutibile, insieme a pochi altri artisti, il vero rock italiano.

Gli Helldorado, infatti, hanno sposato il progetto della Tribute Band, molto richiesto dagli organizzatori di eventi e concerti, ma che soddisfa anche la loro passione personale.

Il nome del gruppo riprende il titolo dell’ultimo album prodotto dalla band di Arezzo.

Dopo aver stilato un'attenta scelta dei brani più conosciuti e famosi, i ragazzi si sono messi subito all’opera per riprodurre in maniera simile e perfetta il sound, l’immagine e la vitalità che i Negrita riescono a trasmettere al loro pubblico. Raggiunto lo scopo, si sono catapultati nella realtà, incominciando a programmare serate nei locali più prestigiosi della provincia e non solo.

La band è composta da 5 elementi. Ricapitoliamo i loro ruoli, citandoli nell'ordine come ritratti nella foto in basso:

helldorado-bisPiero De Marco, alla chitarra ritmica e nei cori.

Arduino Panaro, bassista in simbiosi con la batteria per non parlare della perfetta esecuzione scenica;

Giuseppe Poto (voce), frontman che interpreta e tiene la scena, favorito anche dalla grande somiglianza con Pau (cantante dei NEGRITA);

Giuseppe Di Pinto, eccellente chitarrista e voce dei cori;

Antonello Borregine, batterista che detta con autorità sonora il tempo al gruppo;

Insieme riescono a trasmettere al pubblico un sound graffiante, ma allo stesso tempo armonico e piacevole.

A breve il gruppo avrà un proprio sito personale. Intanto potete visitare il loro My Space al link www.myspace.com/glihelldor o contattarli alla mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Si ringrazia il manager Francesco Lefemine per le informazioni ricevute.

Commenti  

 
la voce del silenzio
#1 la voce del silenzio 2010-05-28 14:51
a parte il cantante .... eterno bambino
suonano bene
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI