Martedì 27 Ottobre 2020
   
Text Size

Festa di Sant’Oronzo, lavori in corso

Il Comitato Festa Patronale - agosto  2019

Il presidente Livio Lerede anticipa alcune decisioni maturate sul programma dei festeggiamenti religiosi

A un mese dall’inizio dei festeggiamenti in onore di Sant’Oronzo, abbiamo ascoltato Livio Lerede, presidente del Comitato Festa Patronale, chiamato nel suo secondo anno di reggenza a confrontarsi con una situazione nient’affatto semplice.

Se da un lato la Regione, allentando responsabilmente le misure anti Covid-19, porge una mano al variegato mondo che ruota attorno a Sagre e Feste Patronali; dall’altro la Conferenza Episcopale Pugliese continua a mantenere una “linea dura”, ribadendo che bisognerà limitarsi alle celebrazioni liturgiche, senza alcuno spazio per quelle civili. Inoltre, nell’ambito stesso dei festeggiamenti religiosi, vengono fissati rigidi paletti e stringenti raccomandazioni: non è possibile, infatti, organizzare processioni, trasferimenti pubblici di immagini sacre, fiaccolate o momenti di preghiera che favoriscano assembramento.

«Rispetto il punto di vista dei Vescovi pugliesi – aveva commentato qualche settimana fa sulle nostre colonne il Presidente Lerede – ma temo che questa posizione di chiusura aprioristica rischi di non tenere conto dei tanti professionisti che per decine di anni hanno contribuito a rendere famosa la Puglia, portando in giro per il mondo la sua tradizione folkloristica e cultuale. Bande, giostrai, ditte di illuminazione e fuochi pirotecnici, sono solo alcune delle categorie di lavoratori che vivono dell’indotto delle Festa Patronali e che non possono essere abbandonati al loro destino. Oggi deve prevalere un atteggiamento costruttivo, per questo ritengo più giusto attendere l’evolvere della situazione sanitaria e decidere il da farsi. Si può lavorare a manifestazioni più sobrie che, pur tenendo conto delle difficoltà economiche che tutti stiamo vivendo, mantengano vivo il fulcro della tradizione».

QUALCHE ANTICIPAZIONE

Un quadro arduo, dicevamo; uno slalom tra divieti - a volte poco aderenti alla realtà delle cose - che tuttavia non ha spento l’entusiasmo e la devozione di Livio Lerede e della sua squadra, che si dicono «pronti ad adoperarsi al meglio per fare il massimo consentito dalle leggi».

«Sono in corso colloqui costanti con Don Giovanni Amodio e il sindaco Tina Resta – dichiara il Presidente Lerede – per comprendere i margini d’azione che ci saranno concessi per celebrare degnamente il nostro Santo Protettore. Al momento, abbiamo abbozzato un programma di massima per i festeggiamenti religiosi».

«Dal 15 al 26 agosto – ci anticipa – ogni giorno si svolgerà una santa messa organizzata all’aperto nel rispetto della distanza sociale. La celebrazione liturgica del 15 agosto, che scandisce l’inizio della Sacra Undena, sarà officiata in piazza Silvio Orlandi; stessa location anche per il Pontificale del 26 agosto, presieduto dal Vescovo Mons. Giuseppe Favale».

Quanto alle processioni rionali, che avevano segnato la “rivoluzione” della ‘festa granne’ dello scorso anno, verranno “sostituite” con «messe celebrate alla presenza del mezzo busto di Sant’Oronzo nelle zone periferiche del paese, anche in quelle che, per motivi logistici, non si è riusciti a toccare prima. Invece, la tradizionale messa serale del 25 agosto e quella mattutina del 26 si svolgeranno presso il Cimitero».

Infine, una comprensibile aurea di mistero avvolge il ruolo che giocherà il Carro Trionfale – che ci rassicurano necessitare solo della normale manutenzione, eseguita ogni anno. Siamo certi che, anche in questo caso, le sorprese non mancheranno.

Fabio D’Aprile

Commenti  

 
polemico
#1 polemico 2020-07-22 19:25
i preti in questo caso hanno ragione e buon senso. specie che qui a Turi la festa patronale dura un mese....
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.