Sabato 24 Agosto 2019
   
Text Size

Che spettacolo di Sagra!

Sagra 2019 - inaugurazione (8)

Boom di successo e di presenze per la 29esima edizione targata “In Piazza”

Sagra 2019 - inaugurazione (9)

Oltre le attese, oltre le speranze. Sono numeri da record per la 29esima Sagra della Ciliegia Ferrovia, manifestazione per eccellenza turese che apre le danze degli appuntamenti della stagione estiva.

Numeri che portano orgoglio e ripagano del lungo lavoro che dietro le quinte ha mosso i tanti collaboratori dell’Associazione In Piazza, che per più di un mese ha alzato le maniche della sua camicia e non si è fermata per regalare a tutti una Sagra coi fiocchi. Oltre 100mila presenze, circa 400 quintali di ciliegie vendute in Sagra e nelle strutture ortofrutticole, fanno letteralmente girare la testa.

Sagra 2019 - inaugurazione (7)

Sfida lanciata e quindi superata per lo staff del presidente Livio Lerede che per il quinto anno consecutivo porta a casa lodi, lodi e ancora lodi dai turesi e dai tantissimi visitatori della kermesse che per la prima volta è stata diluita su tre giorni “per permettere un maggior afflusso di visitatori” - come diceva Lerede. Sorprese e spettacolo ogni sera, appagando l’impegno di chi ha deciso di passeggiate per le vie turesi il 7,8 e 9 giugno. Sorprese sin dai primi istanti della Cerimonia inaugurale, che per diversi minuti ha tenuto lo sguardo dei presenti rivolto verso l’alto ad ammirare la magia artistica che ha avuto come palcoscenico il cielo sopra Piazza Silvio Orlandi.

sagra 2019 - spettacoli

Dopo la benedizione di Don Giovanni Amodio, e il taglio del nastro da parte del sindaco Tina Resta, affiancata dai sindaci dei comuni limitrofi legati alla coltivazione della Ciliegia, ad appassionare i tantissimi presenti le note e i passi ritmici della Fanfara dei Bersaglieri del 7° reggimento di Altamura e le suggestive danze aeree del corpo di ballo coordinato da Vito Cassano che hanno introdotto la novità della serata, Nannino, mascotte della Sagra 2019 raffigurante un aspirante contadino arrivato da Calangur, luogo immaginario che in lingua elfica significa città dell’oro rosso. Una pioggia di circa duecento palloncini rossi ha entusiasmato i più piccoli, semplicemente meravigliati dalla favola che si stava scrivendo a Turi. Un’ora di spettacolo che ha dato solo un assaggio di quello che è stato sviluppato nella tre giorni, tale grazie alla collaborazione ed al lavoro di tanti e di associazioni che hanno reso fantastica la 29esima edizione.

sagra 2019 - spettacoli (3)

A fare da cornice alla tre giorni, la rassegna enogastronomica “Eccellenze di Puglia – Wine Music Festival”, oltre che gli spettacoli quale quello comico-cabarettistico by Made in Sud, l’estemporanea di pittura “Rosso Ferrovia”, il venerdì danzante “Nostalgia ‘90”, gli spettacoli musicali di Conturband, Junior Band, Piripicchio & Sciaraball e Skanderground e la novità rappresentata dal primo trofeo regionale di Pesistica Olimpica “Turi Città della Ciliegia Ferrovia”. Nella mattinata di domenica, inoltre, una passeggiata tra i ciliegi su calessi e traini ha permesso alle comitive di visitatori di sperimentare la raccolta cerasicola presso alcune aziende turesi.

Il successo della 29esima edizione fa solo ben sperare per il prossimo anno, quando il numero tondo farà probabilmente da sfondo alla Festa Nazionale delle Ciliegie per la quale si attende il responso dell’associazione nazionale che raduna 55 comuni produttori di Ciliegie.

CINZIA DEBIASE

sagra 2019 - spettacoli (9)

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.