Lunedì 22 Luglio 2019
   
Text Size

I ciceroni dell’Ites Pertini premiati dal FAI

ites fai (1)

Due giorni tra storia e formazione. I ringraziamenti agli studenti

Sono già due anni che un accordo di collaborazione permette agli studenti turesi di essere attori protagonisti di una rinascita turistica di alcuni dei più importanti siti storici del paese. Tutto questo è permesso dal Fai, che ha permesso di puntare i riflettori della conoscenza e dell’attenzione culturale verso la chiesa di Dan Domenico e il palazzo Tito Aceto, lo scorso anno, verso la Grotta di Sant’Oronzo nel 219.

Le giornate FAI, da oltre 25 anni, offrono l’opportunità di riscoprire il patrimonio storico, artistico e culturale della nostra bellissima Italia. Oltre 10 milioni di visitatori hanno potuto in questi anni visitare oltre 12000 luoghi spesso non aperti al pubblico, ma resi disponibili per l’occasione in oltre 5000 città di tutta Italia.

A fare da tramite tra il Fai e i ragazzi dell’Ites Pertini di Turi, l’architetto Domenica e la professoressa Silvana Sabino. Oggi il gruppo vanta altri volontari, quali Antonella Bruno, Federica D’Autilia e Damiano Pascalicchio che nutrono la speranza che la compagine si ampli in modo da non dipendere più dalla delegazione di Monopoli.

Sin dallo scorso anno è stata avviata una proficua attività di collaborazione tra i volontari turesi e l’Ites Pertini che ha contribuito alla riuscita delle due giornate mettendo a disposizione i propri studenti in qualità di apprendisti ciceroni sapientemente preparati dai docenti della scuola. Lo scorso anno 40 ragazzi sono stati impegnati8n questa iniziativa, quest’anno il numero è stato più che raddoppiato e ben 90 studenti hanno accompagnato i visitatori nella scoperta della meravigliosa grotta di Sant’Oronzo.

Lo scorso 8 maggio le volontarie Domenica Laruccia e Silvana Sabino nell’auditorium dell’Istituto turese hanno ripercorso attraverso dei video la nascita delle giornate FAI e le loro finalità, hanno riferito agli alunni i tantissimi complimenti dei visitatori ed hanno consegnato loro un attestato. L’appuntamento e la collaborazione si rinnoveranno in occasione delle prossime giornate Fai alla scoperta della nostra splendida terra e delle tante perle che custodisce.

ites fai (3)

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.