Martedì 19 Febbraio 2019
   
Text Size

Terzo appuntamento per il corso di primo soccorso

corso primo soccorso Turi (4)

Al terzo appuntamento il corso di formazione per il primo soccorso organizzato dai volontari del "Comitato spontaneo A.Dd. 1967 – Dontato Di Pinto", avvenuto nella mattinata di domenica 27 con l'ausilio di infermieri, medici, OSS e soccorritori. Tenuto nelle stanze al piano terra del Polivalente, ha visto partecipare una quarantina di persone, facendo arrivare a 130 il numero dei cittadini che oggi hanno una conoscenza pratica del primo soccorso a Turi.

corso primo soccorso Turi (1)

Nato nel 2017 dall'incontro tra Vito Colapietro e Donato Di Pinto, il Comitato e i suoi volontari hanno dato vita a varie iniziative per portare a Turi la cultura del primo soccorso. Dopo la prematura scomparsa di Donato di Pinto nel 2018, il gruppo ha preso il suo nome per omaggiarne la memoria e ha avviato il progetto "Ti tengo a cuore", che comprende sia i corsi di primo soccorso che iniziative di autofinanziamento, che hanno contribuito ad una raccolta fondi per l'acquisto dei DAE, i defibrillatori, messi a disposizione di tutti gli abitanti.

Vito Colapietro e Angela Pedone raccontano che la risposta della cittadinanza è stata positiva, mettendo insieme una somma tale da poterne prendere tre, mentre altri due sono stati comperati dagli sponsor Arrè Formaggi e Famarcia Mastrolonardo. Ad oggi questi defibrillatori si possono trovare fuori dalle quattro farmacie e una nei pressi dell'oratorio.

Il corso di formazione ha come scopo quello di trasmettere una conoscenza pratica del primo soccorso al punto da rendere, chi ha seguito il corso, capace di affrontare un emergenza prima dell'arrivo del personale medico-sanitario o di recarsi in ospedale.

corso primo soccorso Turi (3)

Si comincia con la chiamata al 118, imparando quindi a comunicare con gli operatori rispetto alla situazione che ci si trova a vivere; si continua con la manovra di Heimlich mirata al problema dell'ostruzione delle vie respiratorie; il BLSD unificato, che riguarda il massaggio cardiaco e l'uso corretto del defibrillatore, sia per neonati, bambini e adulti; infine il PLS, posizione laterale di sicurezza.

Proprio l'utilizzo del defibrillatore richiede una autorizzazione regionale in virtù della legge Balduzzi del 2012 che prevede l'iscrizione ad un registro regionale. Così i corsi permettono di essere riconosciuti e il numero di essi a Turi, insieme alla presenza per le vie dei DAE, rendono il paese "cardioprotetto".

Spirito dell'associazione è la filosofia che Vito Colapietro sintetizza nella frase pronunciata da J.F Kennedy, presidente statunitense assassinato, all'insediamento alla casa bianca nel 1961, che recita: "Non chiedete cosa il vostro paese può fare per voi, chiedete cosa potete fare voi per il vostro paese".

Antonio Zita

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI