Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

“Didiario” porta alla Casa delle Idee il teatro di Gandolin

didiario logo

A cura di “Didiario Suggeritori di libri”, associazione presieduta da Alina Laruccia, ancora un evento di spessore alla Casa delle Idee di Turi: sabato 27 ottobre 2018, alle ore 21:00, in scena tre brillanti camei di Luigi Arnaldo Vassallo aliàs Gandolin, autore ingiustamente dimenticato.

Nato a Sanremo nel 1852 e scomparso a Genova nel 1906, Vassallo fu giornalista ironico, scrisse di politica, costume e letteratura. Fu direttore di varie testate giornalistiche italiane tra le più importanti dell’epoca, ma anche disegnatore umoristico. Fondatore di giornali satirici, raccolse gustose caricature della vita politica del tempo da lui stesso disegnate e commentate. Fu poeta e autore teatrale; straordinario osservatore della società tratteggiò in curati monologhi personaggi vivaci e brillanti, curandone con puntiglio gestualità e mimica. Celebri furono le interpretazioni di Ermete Novelli attore teatrale italiano considerato tra i più grandi.

Messi in scena dalla regista castellanese Angela Antonacci e interpretati da Luciano Magno, i brani di Gandolin proposti tratteranno con brio tematiche quali la legittima difesa e l’uso delle armi, la difficile arte della recitazione e la questione dei divorzi. Due monologhi e uno sketch - “La paura del coraggio”, “Tra un Atto e l’altro” e “Questi omacci” per offrire un spaccato sulla cultura e la società di fine Ottocento e rimediare al secolare oblio calato sulla sterminata produzione di Vassallo.

Prenotazioni e informazioni al cell. 340-5719126

DANIELA LOVECE

GANDOLIN Turi

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI