Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

Le meraviglie di Alice in scena al CAP di Turi

CAP Turi

Esibizione impeccabile per i giovani attori che hanno partecipato
al laboratorio "Mettiamoci in Scena"


La programmazione estiva del Centro Aperto Polivalente di Turi, gestito dalla Cooperativa Itaca, giunge al termine ed è tempo di raccogliere i frutti delle tante attività organizzate nell'ambito del progetto "Famiglie in Centro per l'Infanzia e l'Adolescenza ", promosso dall'Ambito Territoriale Sociale cui il nostro Comune appartiene.

Giovedì 11 ottobre è stata la volta dell'esibizione finale del laboratorio "Mettiamoci in Scena", che ha dato la possibilità ai bimbi di età compresa tra 6 e 11 anni di sperimentare il magico mondo del teatro. I novelli attori hanno lavorato alla messinscena del romanzo fantastico "Alice nel paese delle meraviglie", scritto da Lewis Carroll, pseudonimo di Charles Lutwidge Dodgson.

«Il segreto, cara Alice, è circondarsi delle persone che ti facciano sorridere il cuore. È allora, solo allora, che troverai il paese delle meraviglie». Con la frase emblematica che il Cappellaio Matto consegna ad Alice, i referenti del progetto aprono il post che sigla il coronamento del laboratorio, consegnato alla pagina Facebook del CAP Turi.

Una citazione che riassume il senso ultimo dell'attività teatrale estiva e di uno degli assi dell'intero progetto del Centro Aperto Polivalente: rispondere ai bisogni di socializzazione e di aggregazione dei ragazzi, favorendo la capacità di costruire relazioni sane. Aiutarli a trovare il proprio "paese delle meraviglie" e a diventarne protagonisti; rafforzare l'identità del singolo affinché alla logica del "branco" si sostituisca quella "gruppo", che sa interagire positivamente con la società di cui fa parte.

«Tanta passione ed energia - annotano i referenti - ma soprattutto impegno e dedizione dei nostri bambini e ragazzi del Centro di Turi, nello spettacolo sul tema di "Alice nel paese delle meraviglie" che ha stupito noi e i loro genitori. Grazie!».

Un ringraziamento che va esteso a tutti coloro che si sono prodigati per realizzare questo laboratorio, cui va il merito di spendersi in prima persona per creare spazi e luoghi dove i nostri ragazzi possano "addestrarsi" a diventare adulti responsabili.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI