Lunedì 16 Luglio 2018
   
Text Size

L'Auser Turi in gita a Poggiardo e Otranto

auser 2

Lo scorso 17 giugno, l’Auser di Turi è stata accolta dall’amministrazione comunale e dal sindaco di Poggiardo, il dott. Giuseppe Colafati, per un incontro sociale e per consolidare il gemellaggio stretto già nel dicembre 2016.

Festosa l'accoglienza nella piazza centrale di Poggiardo, alla presenza del primo cittadino e della presidentessa dell’Auser Antonia De Gabriele, con musiche e danze salentine dei loro concittadini. Il Presidente dell’Auser di Turi Antonio Conte, insieme ai rappresentanti del direttivo e ai partecipanti alla gita sociale, ha consegnato al sindaco Colafati una targa ricordo e un omaggio delle nostre ciliegie ferrovie, invitando istituzioni e soci poggiardesi ad essere ospiti a Turi a giugno 2019, quando sicuramente il nostro paese avrà eletto la sua nuova amministrazione.

Dopo lo scambio di cordialità, i soci Auser hanno potuto visitare il sistema museale di Vaste e Poggiardo, composto dal Museo Archeologico e dal Parco dei Guerrieri. Quest'ultimo, acquisito dal Comune di Poggiardo anni addietro, corrisponde all'area su cui si estendeva l’antico insediamento. Nel periodo compreso tra il quarto e terzo secolo a.C. l’abitato messapico era munito di una cinta muraria lunga 3.380 km. Lo spazio compreso all’interno delle fortificazioni non era interamente occupato dalle abitazioni, ma queste si concentravano nella zona centrale. Il Parco dei Guerrieri è nato dall’esigenza di fissare il ricordo del grande circuito murario profondamente danneggiato dalle arature e dagli spietramenti compiuti nel secolo scorso.

Nel pomeriggio il gruppo si è diretto ad Otranto, non prima di essersi concesso un'escursione nella fascinosa grotta della Zinzulusa a Castro. Dopo l'immancabile visita alla Cattedrale otrantina, con la sosta presso la cappella dove sono depositate le ossa dei Martiri, i soci hanno proseguito la loro gita recandosi presso l’antica chiesa romanico-bizantina di San Pietro e il monumentale Castello. L'esperienza, che ha piacevolmente sorpreso tutti i partecipanti, è terminata con il rientro a Turi in serata.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI