Giovedì 19 Luglio 2018
   
Text Size

"La Sagra di tutte le Sagre"

I produttori si complimentano con gli l'organizzatori:
"Per il primo anno, siamo rimasti senza ciliegie" 


A conferma che questa edizione della Sagra della Ciliegia Ferrovia può iscriversi di diritto tra le migliori e più partecipate degli ultimi anni, arrivano le testimonianze dei produttori, raccolte durante la due giorni dedicata all'oro rosso turese.

"È il primo anno che siamo rimasti senza ciliegie - commenta Francesco Giuliano di Orchidea Frutta - e ne avevamo portate tantissime. Questa è la dimostrazione che è arrivata tantissima gente dalla Puglia e da fuori regione e che il prodotto piace sempre più".

"Credo che sia la Sagra di tutte le Sagre - aggiunge Nicola Giuliano titolari di Giuliano Puglia Fruit - al di là di ogni aspettativa e devo ringraziare gli organizzatori".

Quanto ai suggerimenti per la prossima edizione, secondo Francesco Giuliano "c'è ben poco da migliorare, forse solo più stand dedicati alla vendita e alla promozione del prodotto. Ci sono tantissime aziende che lavorano la ciliegia come noi e dispiace vederne solo due in Sagra". "È giusto che si sia stabilito che il prezzo di vendita delle ciliegie sia uguale per tutti, sia per i produttori che per le grandi aziende. Tuttavia - stigmatizza Oronzo Colucci, titolare dell'Antica Masseria Musacco - noi che produciamo una ciliegia biologica ci sentiamo penalizzati perché abbiamo delle spese ulteriori".

"Chi ha organizzato la Sagra - sottolinea Tino Sabino, consigliere della Cooperativa L'Ortofrutticola - ha dato ampia dimostrazione di quanto è cresciuto questo evento e l'unica cosa che possiamo augurarci è che ci sia costanza in questa crescita".

Domanda di rito sul bilancio di questa annata cerasicola. Ed anche in questo caso la valutazione è positiva per tutti. "Si è partiti un po' male a causa delle piogge ma ci siamo subito ripresi. C'è stato forse un accavallamento delle varietà - spiega Francesco Giuliano - però, una volta stabilizzati con la 'ferrovia', i mercati hanno risposto benissimo nonostante la concorrenza".

"Più che soddisfatti come quantità e qualità. Il problema - ammette Colucci - è che, come azienda bio, non vediamo concretizzato il valore aggiunto del nostro prodotto. In Puglia, purtroppo, il biologico non è ancora conosciuto e riconosciuto".

Infine, interpellati sulle misure che la politica dovrebbe mettere in atto per sostenere il comparto agricolo, alla comune richiesta di maggiori tutele verso i produttori, si aggiungono le voci di Nicola Giuliano e Tino Sabino. Il primo chiede "un aiuto a sbloccare i divieti a commerciare con alcune nazioni, coma la Russia". Tino Sabino auspica "che ci sia un'amministrazione in grado di spingere le varie iniziative e manifestazioni turesi, visto che non tutte sono supportate nel migliore dei modi e riescono a crescere come la Sagra".

Commenti  

 
Maria. Pi
#10 Maria. Pi 2018-06-17 19:03
Commissario e organizzatori hanno fatto squadra con eccellenti risultati, i miei complimenti la migliore sagra di sempre
Citazione
 
 
X Realista
#9 X Realista 2018-06-16 14:35
Caro realista, che lei abbia visto poca gente è davvero una sua personale impressione e anche che i turisti erano pochi. Sono arrivate decine di pullman nei due giorni e un'associazione locale di promozione e valorizzazione del territorio ha accompagnato centinaia di visitatori e turisti alla scoperta dei luoghi storici, artistici e culturali del nostro paese che è stato apprezzato e lodato, non solo per le ciliegie. La sagra è stata un successo di pubblico, per l'organizzazione, gli eventi, la gastronomia. La sua opinione completamente parziale e distorta sulla realtà dei fatti va annoverata tra quelle di tipico stampo polemico e distruttivo che non fa altro che danneggiare il paese. Saluti
Citazione
 
 
Realista
#8 Realista 2018-06-13 21:33
HO già lasciato Turi , x fortuna !
Guardate il prezzo di vendita delle case è in caduta libera , anche rispetto ai paesi limitrofi.
Citazione
 
 
X Realista
#7 X Realista 2018-06-12 21:36
Si dedichi ad altro...Magari emigrare...
Citazione
 
 
Francesco S
#6 Francesco S 2018-06-12 16:55
Citazione Realista:
Una mia personale impressione ho visto poca gente! Non è stato fornito alcun servizio/spettacolo per attrarre turisti che erano pochi.

Sei sicuro che eri a Turi? Forse quei 2 giorni eri a Conversano...
Citazione
 
 
Realista
#5 Realista 2018-06-12 13:53
Ho provato a fare qualcosa di concreto promuovere l'unione dei produttori di ciliegie organizzando un incontro pubblico ma l'idea e' stata stroncata sul nascere.
Peccato....
Sono trascorsi quasi 5 anni da quando ho organizzato l'incontro e ancora oggi si parla di cosa possiamo fare.....
Citazione
 
 
X Realista
#4 X Realista 2018-06-12 09:47
A Turi dovete svegliarvi dal vostro letargo secolare ed agire!!
Citazione
 
 
X Realista
#3 X Realista 2018-06-12 09:45
Concordo con lei, ma cosa fa' lei in merito , solo parlare??? Non serve, bisogna agire e SUBITO!!
Citazione
 
 
Tures non ho mai vis
#2 Tures non ho mai vis 2018-06-12 09:43
Io non ho mai visto cosi tanta gente e tanti pullman anche da fuori regione. Un bellissimo successo per Turi.
Citazione
 
 
Realista
#1 Realista 2018-06-12 07:35
Una mia personale impressione ho visto poca gente !
La Sagra non dovrebbe servire solo a vender ciliegie ma a far conoscere il Paese, altrimenti non serve.
Non è stato fornito alcun servizio/spettacolo per attrarre turisti che erano pochi.
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI