Giovedì 16 Agosto 2018
   
Text Size

Festa della Repubblica

festa-repubblica11

Il Comune di Turi si prepara ad onorare la Festa della Repubblica, celebrata il 2 giugno di ogni anno, a ricordare il giorno in cui, nel 1946, si tenne il referendum istituzionale che chiedeva agli italiani di esprimersi sulla futura forma di stato da dare al Paese, scegliendo tra monarchia e, appunto, repubblica.

Sarà la Banda Musicale Cittadina “Don Giovanni Cipriani” ad aprire il corteo che, da Palazzo di Città, attraverso via Maggiore Orlandi, si fermerà in piazza Aldo Moro, dinanzi al Monumento ai Caduti. Qui, ai piedi della statua del milite ignoto, verrà deposta una corona d’alloro, omaggiando simbolicamente quanti hanno sacrificato la propria vita per garantire alle generazioni future il privilegio della libertà.

Oltre alle istituzioni Civili, ai Carabinieri della locale Stazione e agli agenti del Corpo di Polizia Locale, è attesa la partecipazione dell’Associazione nazionale Combattenti e Reduci, dell’Associazione nazionale Bersaglieri “A. Pedrizzi” di Turi, dell’Associazione Nazionale Aeronautica di Turi e dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI