Domenica 21 Ottobre 2018
   
Text Size

Echi di silenzi per ricordare l'Olocausto

Echi di Silenzi 2

Questa sera in Biblioteca comunale

1945-2018. «L’Olocausto è una pagina del libro dell’Umanità da cui non dovremo mai togliere il segnalibro della memoria». Primo Levi.

In occasione della Giornata della Memoria, il prossimo 27 gennaio, l’Associazione “Chi è di scena” e la Nuova Pro Loco, in collaborazione con il Comune di Turi, invitano la cittadinanza a fermare il loro tempo e dedicarlo a non dimenticare.

Con “Echi di silenzi”, presso la Biblioteca comunale, a partire dalle ore 20.00, musiche e parole vi accompagneranno in un capitolo della storia che non si deve mai dimenticare.

Una testimonianza attraverso le memorie di familiari di un deportato turese presso il campo di concentramento di Dortmund, faranno imprimere nella mente di chi sarà presente le barbarie di chi ha voluto cancellare l’identità di migliaia di vittime.

A concedere maggiore spessore riflessivo, le musiche suonate dal vivo di Morricone, Williams, McKennitt, Ryan, Guccini e Battiato.

Appuntamento da segnare in agenda. Sabato 27, ore 20.00 in Biblioteca comunale.

Echi di Silenzi

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI