Lunedì 19 Febbraio 2018
   
Text Size

Storie al femminile di resilienza e libertà

il volo delle farfalle 2

Il 2018 si comincia all’insegna della forza di resilienza delle donne: la seconda iniziativa del piano di sensibilizzazione “La staffetta rossa contro la violenza di genere #nonsolo25novembre”, promossa dal Centro Antiviolenza Li.A, dà appuntamento a martedì 16 gennaio, ore 17.30, presso il Chiostro del Comune di Gioia del Colle.

Resiliènza: s. f. [der. di resiliente]. Capacità di sostenere gli urti senza spezzarsi. È questa la dicitura riportata dall’Accademia della Crusca alla voce resiliènza. Ovvero la capacità di reagire di fronte a traumi e difficoltà. Una capacità che tante, tantissime donne, ieri come oggi, hanno sviluppato a fronte della violenza subìta.

E la storia è costellata dalle esperienze di vita di donne resilienti, a volte dimenticate, altre volte sottaciute. Ad alcune di queste donne vogliamo dare voce martedì 16 gennaio, alle ore 17.30, presso il Chiostro del Comune di Gioia del Colle con l’incontro pubblico “Il volo delle farfalle”, promosso dal Centro Antiviolenza Li.A, in collaborazione con la cooperativa Animalenta e l’Ambito Territoriale di Gioia del Colle.

Non solo parole, ma anche emozioni incise sulla tela e vibrazioni musicali per raccontare tante storie di libertà e riscatto: un universo, così ampio e sfaccettato, da richiedere di essere narrato attraverso tanti punti di vista. Per questo motivo sono previsti, nell’arco dell’iniziativa, interventi di natura diversa: dall’introduzione della Dott.ssa Angela Lacitignola, Coordinatrice del Centro Antiviolenza Li.A, alle poesie di Letizia Cobaltini che presenterà la sua raccolta “Come di seta l’inchiostro”, al reading di Ilaria Cangialosi (attrice e regista tra gli altri, dello spettacolo teatrale “Farfalle” Storia delle sorelle Mirabal) alle note del flauto traverso di Ira Panduku. Il volo delle Farfalle sarà anche l’occasione per visitare la mostra di pittura di Silvana Bellomira e di ascoltare la testimonianza, nata proprio a Gioia del Colle, del laboratorio teatrale al Femminile “Una stanza tutta per me” che trova ispirazione dal saggio di Virginia Woolf (A Room of One's Own) condotto sempre da Ilaria Cangialosi e organizzato dall’Associazione Culturale Ombre, presso il Teatro Rossini di Gioia del Colle.

Se da un lato le donne potranno trovare, dall’ascolto e dalla testimonianza di queste storie di libertà, nuova forza e sostegno per liberarsi, dall’altro potranno “conoscere” il lato maschile disumanizzato da una cultura patriarcale e discriminante. Perché solo la conoscenza e il confronto può portare al cambiamento.

L’incontro, promosso in collaborazione con Animalenta e con l’Ambito Territoriale di Gioia del Colle, rientra nel piano di sensibilizzazione “La #staffettarossa contro la violenza di genere. #nonsolo25novembre” del Centro Antiviolenza Li.A.

Ingresso libero. Per info: 388/9898797 - 320/8649008.

il volo delle farfalle

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI