Sabato 21 Ottobre 2017
   
Text Size

Al Maestro Peppino Mallardi il sesto "Pentagramma d'Oro"

Coro Ausiliatrice


La prestigiosa onorificenza è stata assegnata all'indimenticato
Maestro della Scuola di Musica di Turi

I soci, il Responsabile artistico, il Consiglio Direttivo e il Presidente dell'Associazione Musicale "Maria SS. Ausiliatrice" sono lieti di informare la cittadinanza turese che, nella seduta del 13 settembre, la Commissioni del Premio "Pentagramma d'Oro", riunita per la VI edizione, ha deciso all'unanimità di attribuire tale prestigiosa onorificenza alla memoria del caro M° Prof. Peppino Mallardi, con la seguente motivazione:

«Marito, padre e uomo esemplare, di rara umiltà, tolleranza, bontà e disponibilità, indimenticabile Maestro della storica Scuola di Musica turese; Oratoriano sin dalle origini e testimone privilegiato dell'opera di don Giovanni Cipriani, ha dedicato la sua vita al servizio della Musica, mettendo pazientemente a disposizione dei suoi giovani il proprio talento musicale e didattico».

L'onorificenza viene annualmente attribuita, come da relativo Regolamento, ad una persona o alla sua memoria, o ad un gruppo di persone purché attivo al momento dell'attribuzione del riconoscimento, che abbiamo vissuto l'esperienza concreta dell'"Oratoriano", che siano stati testimoni dell'attività di don Giovanni Cipriani, che si siano prodigati per l'Oratorio turese e, in ogni caso, che abbiamo fatto propri i valori trasmessi dall'esempio di don Giovanni Cipriani, trasferendoli nelle loro vite private e professionali.

La cerimonia di consegna del Premio di terrà in data 17 ottobre, ore 19.00, presso la Parrocchia "Maria SS. Ausiliatrice" di Turi, subito dopo la funzione religiosa delle 18.30 celebrata dal Parroco don Francesco Aversa.

La Cittadinanza, tutte le Associazioni del territorio e le Autorità civili, militari e religiose sono invitate a partecipare al prestigioso evento, importante occasione collettiva per tutelare il patrimonio storico, le tradizioni e i valori del popolo turese.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI