Venerdì 19 Luglio 2019
   
Text Size

FABIO SALVATORE: CANCRO NON MI FAI PAURA

paura1logo

Si informa che il 24 luglio 2009 alle ore 21,00 in Piazza della SS. Annunziata avrà luogo la presentazione del libro “Cancro, non mi fai paura”, a cura dell’autore sig. Fabio Salvatore.

Alla presentazione interverranno:

• Prof. Francesco Schittulli Presidente della Provincia di Bari;
• On.le Salvatore Tatarella Europarlamentare;
• Dott. Vincenzo Gigantelli Sindaco del Comune di Turi;
• Sig. Paolo Tundo Assessore alle Politiche Sociali e per la Salute del Comune di Turi.
A moderare l’incontro e ad intervistare l’autore, ci sarà il giornalista di Antenna Sud, Gian Vito Cafaro.

IN SINTESI

Estate 1999. Estate di sogni, passione. E amore. Andrea, in riva al mare, fra silenzi e mareggiate, si guarda dentro e si rende conto di essere in preda a una crisi di panico per l'eccessiva gioia, all'improvviso spezzata da sei lettere: CANCRO. Andrea ha soli vent'anni e si trova all'improvviso su un letto di ospedale completamente nudo dentro e fuori, con un essere oscuro, che chiama "scarafaggio", che lo osserva e che gli cammina dentro. Il cancro gli prende le viscere, lo inganna. Prova a farlo patire ma Andrea respira e non gli permette di raggiungere lo scopo: la morte. Questo è il viaggio in prima persona di un ragazzo che non si è fatto travolgere dal destino.  (ibs)

IL LIBRO

È in libreria dallo scorso 30 aprile, pubblicato per i tipi di Aliberti, un'opera che sta facendo molto parlare di sé: il libro Cancro, non mi fai paura dell'attore e regista pugliese Fabio Salvatore (pp. 206, euro 15,50), con una presentazione del cantautore Pacifico. Il libro è già stato presentato nei giorni scorsi in Puglia, a Massafra e Bari, e si prepara a un tour in tutte le maggiori città italiane, da Milano a Roma, da Bologna a Napoli, dove l'autore sarà accompagnato nella presentazione da partner molto famosi, come Fabio Canino ed Enzo De Caro. L'autore è attore e regista prevalentemente di teatro. È stato diretto da grandi maestri come Enzo Garinei, Walter Manfrè, Corrado Veneziano, ha interpretato ruoli in importanti produzioni teatrali e televisive. La lettura dei brani in poesia tratti dall’opera poetica La Passione scritta da Mario Luzi, con musiche composte da Luciano Vavolo e con Pamela Villoresi, segna il debutto alla regia teatrale di Fabio Salvatore, al quale si lega il suo ultimo spettacolo “Io come Voi – Le parole di Alda Merini” con Sarah Maestri. Fondatore del Magna Grecia Awards e del laboratorio creativo Rodolfo Valentino Opera, ha diretto spot sociali e innumerevoli opere teatrali, portando in scena, racconti di vita.

Quella del libro è una storia autobiografica: ambientata nel 1999, racconta la storia di Andrea e della sua dura battaglia, fatta di dialogo e conoscenza, con la malattia, un male a cui Andrea dice: «Non mi fai paura». Questo è un estratto dal libro: «Ascolta la voce che ti chiama. Ascolta il respiro che ti sfiora. Ascolta il tempo che passa. Ascolta il passo della vita. Sì, tu ascolti. Tu vedi. Tu decidi. Io, fermo, posso solo esaudirti. Ti sorrido. Tu mi hai concesso giorni. Tu mi hai dato vita. Tu mi hai donato sogni. Tu mi hai segnato di paura. La paura. Oggi, la paura è ormai lontana. Si, lo penso e te lo dico: Non mi fai paura. Non mi fai paura, perché mi pensi. Non mi fai paura, perché mi respiri la vita. Non mi fai paura, perché mi ascolti. Oggi sono in riva alla vita, che è in piena, fra onde e mareggiate, di ricordi inquieti e passati. Non mi fai paura, perché scivoli via con me. Tu, se scappi via, sei via da me. Se ritorni, sei da me, dentro e fuori me. Lontano da me e per sempre con me. Sì che ritorni via. Devo guardarti. Devo non abbandonarti e non abbandonarmi. Ora, sì che ti guardo ed i tuoi occhi mi fissano. Lo so, lo sai. Non mi fai paura».

 

ALCUNI COMMENTI DEI LETTORI

Agnese (07-11-2008)
E' una lezione di vita per la nostra anima. Meraviglioso ,ti prende e lo leggi tutto d'un fiato. GRAZIE.

Greta (22-06-2008)
Mentre leggevo questo libro,ho chiuso per un attimo gli occhi,ed ho provato ad immaginare cosa nutre il cuore di un bambino consapevole che gli rimane solo qualche battito.Poi man mano che le pagine scorrevano,il sogno si faceva sempre più nitido..una forza superiore,una fede,continuava a pervadere la mia immagine.Alla fine del libro,ho notato che quel bambino sorrideva.Lui sorrideva fin dall'inizio del sogno,sono io che me ne sono accorta solo alla fine.La Forza che tu Fabio hai saputo dare a te stesso ed a tutte quelle persone che non ci credono più,ha salvato quella mia immagine.Credo che valga per tutti,non solo per chi ha una malattia fisica,ma anche morale..in molti perdono per strada il loro senso,ma con il tuo stile inconfondibile e con le tue parole hai trasmesso non solo fede,ma la serenità che ogni giorno ci passa davanti e che spesso rifiutiamo.Non importa quanto tempo si vive,ma come si vive.Grazie è davvero il minimo,grazie a te ed alla vita.Un libro che tutti dovrebbero leggere,per puro piacere.

Alessandra (20-06-2008)
E' un inno alla vita! Ho avuto sempre una certa diffidenza verso certi racconti, ma questo romanzo mi ha permesso di avvicinarmi a questa malattia con serenità! In una società che corre e pensa solo alle apparenze, tutti dovremmo leggere queste pagine così vere! Grande Fabio!

Sara (17-06-2008)
Che emozione queste parole, che credo porterò per sempre nel mio cuore! Grazie Fabio per avermi donato un raggio di sole. Ti ho letto in un soffio! Ti stringo pur non conoscendoti, ma questo tuo romanzo, da oggi è anche un pò mio! GRAZIE

Commenti  

 
happy
#4 happy 2009-07-17 19:45
....con il dono della ubiguità è ognipresente....

caro leo prenditi tempo anche quando crivi così non commetti l'errore di essere .....ognipresente
Citazione
 
 
LEO SPADA
#3 LEO SPADA 2009-07-16 22:55
Come mai non c'è il tuttologo Boccardi a relazionare, visto che lui onnipotente ed esperto di tutto con il dono della ubiguità è ognipresente, pronto a vendere fumo negli occhi compresola sua improbabile candidatura alle regionali?
Citazione
 
 
happy
#2 happy 2009-07-15 20:47
alle spalle della chiesetta di san rocco, via venti settembre
Citazione
 
 
visitatore
#1 visitatore 2009-07-15 14:01
dov'è la piazza della santissima annunziata a turi??
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.