Lunedì 28 Settembre 2020
   
Text Size

Musica e tradizione camminano insieme

 Banda-turi-natale

La terra turese è conosciuta in lungo e in largo. Ammirata dai forestieri per la sua architettura, per le sue specialità culinarie tipiche, per la sua storia e sopratutto per la sua musica.  Infatti, uno dei fiori all'occhiello è sicuramente la tradizione bandistica, espressa egregiamente dalla Banda Musicale Cittadina “Don Giovanni Cipriani”, che quest'anno  festeggia il suo 50° anniversario, confermando il suo impegno verso Turi, valorizzando la tradizione e rinnovando la musica bandistica.

Se in occasione del 40° anniversario fu prodotto e promosso un CD, improntato all’esaltazione della musica da banda, per festeggiare il nuovo traguardo, verso la fine di maggio, sarà inaugurata la statua di Don Giovanni Cipriani presso la Chiesa Maria SS. Ausiliatrice di Turi.

Le attività a cui ha partecipato la Banda Cittadina sono molteplici: dal 1963 al 2013 si è perso il conto delle medaglie di premiazione e riconoscenza per la bravura dei giovani talentuosi che, con la giusta tenacia e l'amore per la musica, hanno preservato e nobilitato il prestigio della nostra città. Ed è proprio il carisma di questi musicisti, tutti turesi e la cui età media è di 23 anni, la spina dorsale della Banda turese, che ha saputo catturare nel tempo le menti e il cuore di ciascun uditore.

Tuttavia, in quel di Turi si presenta una spaccatura tra le diverse associazioni musicali. Il Presidente Vito Michele Cipriani a questa obiezione risponde: “Il motivo per cui c’è questa frammentazione è dovuto ad un diverso stile musicale. Non c’è nessun rancore nei confronti di nessuno. Noi suoniamo solo per far ascoltare la musica”. A questo proposito la Banda Cittadina si concentra solo su se stessa e sulle sue potenzialità, per far fruttare al meglio i giovani musicisti turesi.

È bene che ci sia una competizione sana, ma quando essa sfonda il limite della civiltà bisognerebbe porre subito fine alle diatribe e ai conflitti sterili e distruttivi

Commenti  

 
Bravo
#24 Bravo 2013-03-16 18:52
B.Elefante ha centrato la questione in toto.
L'auspicio è che un evento possa sedare l'astio, favorendo Turi.
Citazione
 
 
Mino Miale
#23 Mino Miale 2013-03-16 12:00
Biagio un pò di Storia fà bene: la Banda turese è una costola del Comune, ormai,come lo era la Banda citata in un documento del 1899, sul Carnevale di Turi. Quest'ultima rappresentava tutta la cittadinanza e sicuramente accedeva a sostentamenti comunali. In sostanza diventa logico attribuire all' attuale un compito di rappresentanza culturale di ampio respiro, non solo x il 2 giugno, il 4 novembre etc... S'è parlato di nervo scoperto, altri pensano a mal di pancia, provocazioni ecc. però meritiamo da cittadini un bel dibattito pubblico su come ultimamente vanno le faccende culturali. La banda musicale cittadina non dovrebbe comportarsi come un circolo privato, ma essere punto di riferimento per la cultura cittadina, come voleva orgogliosamente Don Giovanni Cipriani.
Citazione
 
 
turese.dop
#22 turese.dop 2013-03-15 21:33
mister MIb ti do pienamente ragione sia sul maestro che ha portato la banda "A QUESTI GRANDI LIVELLI" dato i suoi elevati studi da direttore bandistico, sia dalle considerazione che hanno di questa associazione i nostri vicini!
Citazione
 
 
B.Elefante
#21 B.Elefante 2013-03-15 19:10
BANDA, INNOVAZIONE E TRADIZIONE
Non capisco perchè alcuni degli apprezzati musicisti partoriti dalla tradizione dell'Oratorio concepita dal benemerito D.Giovanni Cipriani, polemizzino con l'attuale banda o quel che , come dicono, rimane dei tanti che in essa sono nati e cresciuti.
Il presidente Michele Cipriani credo sia stato molto aperto e corretto nel definire normale e auspicabile che ognuno degli allievi divenuti maestri si dedichi ad attività ed iniziative singole o collettive a lui e ad altri congeniali ed utili. Con ciò esprimendo un punto di vista sostanzialmente non dissimile da quello espresso dal bravo,intuitivo e lungimirante amico Nuccio Gargano.
Mi pare che la polemica in corso poggi su un probabile equivoco da parte di chi desidererebbe che la banda dell'oratorio e la omonima associazione si facessero carico della gestione di tutta una serie di attività ed iniziative intraprese o solo proposte da alcuni nell'ambito della loro libera esperienza ed iniziativa professionale e culturale; e che al contempo si adoperasse positivamente nell'ideare e progettare iniziative ulteriori in tal senso; assurgendo ad un ruolo ulteriore e diverso rispetto a quello originario, che, sia pure orientato al crescente coinvolgimento nella e della comunità del nostro paese, nasce fondamentalmente come attività per la vita e il mantenimento di una comunità "oratoriale" che unisce al rapporto sociale quello istruttivo culturale e di apprendimento professionale dei "bambini di 10 anni", come erano molti attuali maestri all'inizio del loro oratorio!(sig. "matematico").
Caratteristica genetica che evidentemente la parte originaria e persistente della banda ha sempre inteso mantenere, e non senza svilupparla positivamente, va pure detto. Non ritenendo invece utile e privo di rischi di deviazione dalla detta vocazione comunitaria fondamentale, ulteriori iniziative più prettamente economiche, professionali e esteriorizzanti.
Se è rispettabilissima l'opinione di Nuccio, che vorrebbe dare diversa e più ampia finalità alla banda,come spiega, e che vede nella concentrazione di tanti addetti un vantaggio, evidentemente a suo avviso preponderante su possibili grossi svantaggi e pericoli per l'efficienza e correttezza delle attività e dello stesso rapporto comunitario fra i membri che un tale allargamento potrebbe arrecare;diversamente è a dirsi di chi , musicista della banda stessa, quale lui stesso si dice, lancia critiche nascondendosi dietro l'anonimato, critiche generiche e personali che paiono più mosse dall'invidia e dalla frustrazione per qualche mancata carica, che non dall'aspirazione a contribuire all'innovazione della locale banda dell'oratorio.
Citazione
 
 
Ruby
#20 Ruby 2013-03-15 18:52
Purtroppo,mi dispiace dirvelo ma i commenti,verso la banda Città di Turi Don Giovanni Cipriani,da colleghi musicanti di paesi limitrofi sono estremamente negativi.Eppure tempo fa,erano diversi.Come si può?C'è un momento che va male con il cambio generazionale?O ci sono problemi più seri?
Citazione
 
 
Mister Mib
#19 Mister Mib 2013-03-15 01:09
Ci rendiamo conto, il presidente MIchele Cipriani che parla di "diverso stile musicale" e loro che fanno ascoltare musica...vi consiglio di andare nei paesi limitrofi e chiedere della Banda Cittadina Turese a che livelli l'hanno fatta arrivare...devono solo vergognarsi..!
Del CD registrato per il 40° anniversario leggetevi i nomi di tutti iragazzi che suonavano e rendetevi conto che più della metà non ci sono più..chidetevi il perchè e facendovi un esame di coscienza, di chi sarebbe la colpa di tutto questo disastro in dieci anni..non solo, il caro presidente ha anche il coraggio di rilasciare interviste..VERGOGNA.
Citazione
 
 
Mister Mib
#18 Mister Mib 2013-03-15 00:59
Il vero problema dell'Associazione Musicale Banda Cittadina ecc..parte dall'apice dell'organigramma associativo, il Presidente.
La stessa figura dovrebbe tutelare e mettere insieme le attività e iniziative dei singoli soci che propongono innovazione musicali e culturali nella stessa realtà, ma purtroppo il tutto è "giostrato" da uno pseudo-maestro che riescie ad ottenere solo ed esclusivamente ciò che vuole lui, esaltando le sue uniche e sole ambizioni(sempre se le abbia),facendo si che non ci possa essere posto per nessun altro..stranamente alle elezioni del solito direttivo, qualche nome cambia ma del resto "i soliti ignoti" restano sempre..per questo io consiglierei solo dimissioni al presidente e C., perchè in questi anni hanno solo creato il modo per far si che tutto questo potesse accadere, senza alcun perchè..lo dice e scrive un socio che ancora oggi continua a chiedersi il perchè di tutto questo, condividendo solo ed esclusimante le uniche emozioni musicali della Banda Cittadina, FUNERALI e PROCESSIONI..
Citazione
 
 
Ernesto Abbate
#17 Ernesto Abbate 2013-03-15 00:45
Per Bersani, meglio non intromettersi anche perchè il tuo nik name scelto, non è proprio l'ideale in questo momento..
Citazione
 
 
Bersani
#16 Bersani 2013-03-14 21:20
Però potreste pur fare a meno di beccarvi,tra associazioni musicali,chiunque legge i vostri commenti cosa pensa secondo voi?Che c'è un profondo astìo tra di voi,questo in una piccola comunità NON DEVE ESISTERE,non fate altro che fare un favore alle concorrenze limitrofe.....
Citazione
 
 
Nuccio Gargano - CTB
#15 Nuccio Gargano - CTB 2013-03-14 20:19
Super Partes..sei solo un vigliacco...esci fuori allo scoperto...sappiamo chi sei
Citazione
 
 
Mino Miale
#14 Mino Miale 2013-03-14 18:14
Scusami "Super Partes" modera i toni, mi sono presentato con nome e cognome e non col "n.7". Fallo pure tu se vuoi meritarti credibilità nei commenti del Web. Ricordami se mai abbiamo mangiato pasta e fagioli nello stesso piatto. Presentati ! Sono curioso di capire perchè qualcuno mi consiglia l'uscita da questi commenti.
Citazione
 
 
Precisazione
#13 Precisazione 2013-03-14 16:20
Tutti turesi è una grande bugia.....vero Presidente?...dite almeno la verità, e poi sul conto perso delle medaglie di premiazione e riconoscenza è anche merito di quei ragazzi che non fanno più parte della vostra comitiva....(associazione è un'altra cosa).....
Citazione
 
 
turese.dop
#12 turese.dop 2013-03-14 13:09
per "Super Parters " quando i fatti reali non si conoscono meglio non fare commenti lasci la discussione a persone che conoscono bene quello che è stata la storia dalla nascita dell'associazione banda cittadina e ne conosce tutti i componenti con i pregi e purtroppo "tutti i difetti" che ne è causa dei "limiti" mostrati! meditate gente.
Citazione
 
 
Carmelo Lerede
#11 Carmelo Lerede 2013-03-14 12:16
Super Partes, certo che hai una bella faccia tosta, ce ne vuole di coraggio... e qui mi fermo.
Citazione
 
 
Super Partes
#10 Super Partes 2013-03-13 19:42
Essendo al di sopra delle parti, per n° 7 se mi posso permettere consiglio di uscirsene dai commenti (come farò) visto che appena si tocca il nervo scoperto si scatenano insulti, insinuazioni, falsità. Esempio dire "la musica intesa come rumori" chi è appassionato di musica non può insinuare questo - "denti avvelenati" mai un commento denigratorio è stato colto dall'associazione - "avere articolisti di fiducia e faziosi" si invita la redazione a commentare l'insinuazione.
Risulta che l'altro rispettabile genere musicale sia stato tutelato e aiutato dall'associazione e che quest'ultima non ha mai imposto scelte ...anzi ...se non dal momento che ci si è voluti mettere in contrapposizione allo stesso genere musicale. E' risaputo che in qualsiasi associazione un socio non può essere depennato se non per propria volontà.
Citazione
 
 
Mino Miale
#9 Mino Miale 2013-03-13 18:13
Don Giovanni Cipriani, appena seppe di Giovanni Maria Sabino prelibato, eccellente compositore nella sontuosa, cattolicissima Napoli barocca, intitolò la sala teatro dell' Oratorio al genio nato a Turi. Col maestro Paolo Valerio (Comitato permanente G.M. Sabino), abbiamo presentato (l'anno scorso con i Club UNESCO di Bisceglie, Conversano e Napoli)un concerto che rimarrà storico, nel Duomo di S. Gennaro e a Napoli non mi è "sembrato di notare qualcuno" che ha fatto i primi solfeggi con il maestro Mallardi. Non voglio aprire polemiche, si parla di persone non più tra noi, lasciamo stare.
Citazione
 
 
Maestro
#8 Maestro 2013-03-13 13:39
Don Giovanni, "fu lusingato dalla fusione di 25 anni fa"......ma tu Super Partes eri presente o suonavi in qualche banda "grande"?????voi suonate per far ascoltare la musica.....ma musica intesa come rumori?????
Citazione
 
 
Mino Miale
#7 Mino Miale 2013-03-13 12:19
Bravo Nuccio,io che di espressività musicale me ne intendo poco e niente, posso dirti che i problemi da te citati erano (forse lo sono ancora ma non me ne frega più) presenti anche in altre associazioni artistiche turesi. Il tipico "turese medio" difficilmente sa stare bene con altri. A volte si emigra (artisticamente) più per necessità di "cambiare aria" che altro. Ma poi si sà, nessuno e profeta in patria, anzi dici bene, meglio attivare progetti musicali di respiro "intercomunale".
Citazione
 
 
Nuccio Gargano - Ctb
#6 Nuccio Gargano - Ctb 2013-03-13 06:33
A parte il fatto che come al solito ci si nasconde dietro l'anonimato...se avete il coraggio firmatevi ed esponete! Poi vorrei capire chi ha fatto questo articolo pretestuoso e fazioso: cosa c'entra in un articolo che parla di banda e tradizione il virare di punto in bianco sulle lotte presunte che ci sono in un piccolissimo paese tra 2 o 3 associazioni??? Lo scopo, dal mio punto di vista, è sempre quello di denigrare e sminuire gli altri che la pensano diversamente. La turesità è fantastica in questa opera di demolizione. Io sono stato 10 anni il responsabile dell'associazione musicale "Don Giovanni"...e come me altri colleghi ne facevano parte - poi è giusto anche farsi da parte e lasciare spazio ad altri e ad altre idee (inviterei qualcuno degli attuali dirigenti-maestri a fare altrettanto e a confrontarsi anziché ritenersi fautori unici del buon operare). Premesso questo non vedo cosa ci sia di male che in uno stesso territorio vi siano 1-2-3-4-5-6 realtà che facciano musica o qualcuno pensa di avere prerogative calate dall'alto dei cieli? Per ciò che concerne il dente avvelenato che traspare dagli "amici" della banda cittadina nei confronti delle altre realtà Conturband e Orpheo, che mi sento di rappresentare in quanto parte attiva in entrambe, purtroppo dovreste anche voi farvi un esame di coscienza e chiedervi come mai un bel gruppo di ragazzi hanno cambiato strada e realizzato altre realtà musicali. Sbaglio o siete stati voi a imporci di fare una scelta tra la "Banda" e il progetto "Conturband" che stava nascendo. Magari persone più lungimiranti avrebbero meglio colto l'opportunità di collaborare in seno ad una stessa associazione che fa musica, sotto uno stesso tetto. Così non è stato...Un'ultima cosa: la Conturband e l'Orpheo portano avanti ormai da anni e con costanza progetti musicali di respiro "intercomunale" che davvero danno risalto, con professionalità e arte, al nostro paese. Pochi concittadini lo sanno questo...dimenticavo...noi non abbiamo gli articolisti di fiducia che ci fanno gli articoli faziosi.
Citazione
 
 
Super Partes
#5 Super Partes 2013-03-12 19:34
I commenti trasudano malignità motivata dal fatto che l'obiettivo x qualcuno è l'idea di cercare maggiore visibilità nella banda cittadina (pochezza) che non è riuscito a trovare presumibilmente per proprie incapacità visto che vi sono nelle associazioni periodiche elezioni.
Pertanto la colpa non è degli altri nascondendosi dietro a meschinità.(M5S ???) Risulta al contrario che Don Giovanni, dopo chiarimenti, fu lusingato dalla fusione di 25 anni fa..
E' da ringraziare,tutti i componenti dell'Associazione, che sono riusciti a tenere in vita la Banda raggiungendo il 50 anniversario, cosa singolare in Turi, e non da meno intitolare e realizzare un monumento a Don Giovanni.
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.