Mercoledì 23 Settembre 2020
   
Text Size

Il presidio del libro organizza il “Flash Mob per la Cultura”

 cultura1

Da un’idea targata made in Turi ed estesa a tutte le piazze d’Italia sarà organizzato per domenica 17 marzo quello che la responsabile del Presidio del Libro di Turi, Alina Laruccia ha chiamato il “Flash Mob per la Cultura”.

Il tutto è nato all’indomani della sconvolgente notizia di martedì 5 marzo, il rogo probabilmente doloso alla ‘Città della Scienza’ di Napoli, come ci conferma la stessa signora Laruccia. “Dopo l'abbattimento dei muri, delle ideologie totalitarie, ci ritroviamo senza Papa, senza Governo, senza un simbolo importante qual è stata per Napoli, l'Italia e il mondo "La città della scienza". Incontriamoci nelle piazze dei luoghi in cui viviamo e apriamo i nostri cuori a iniziative volte a ribadire che la Cultura è l'unico progetto serio per l'Italia. Se permettiamo che demoliscano questi luoghi e la cultura, allora è veramente la fine. La nostra fine".

Ogni cittadino, associazione, lettore, musicista, artista in genere può partecipare a questa mobilitazione in nome della Cultura che si svolgerà nelle piazze della nostra cittadina, come in ogni piazza d’Italia, nell’intera giornata di domenica 17 marzo. Chiunque vorrà farlo, potrà esprimere la propria adesione entro mercoledì 13, presso la stessa libreria Eleutera o via e-mail ( Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. "> Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ) così da poter organizzare e dividere le attività artistiche che racconteranno così i mille volti della cultura e dell’arte, sprono per la crescita di ogni persona e delle nuove generazioni.

Sino ad oggi a sostenere l’iniziativa del Presidio del Libro di Turi ci sono la Pro Loco di Turi, la Libreria Equilibri di Santeramo, l’Associazione Nazionale Presìdi del Libro, la Libreria Macinapepe di Rho, Milano, la Libreria Laterza di Bari, l’Associazione ‘Manifesto per la Cultura’ di Brindisi, la Libreria Lia Libraia di Avellino e tante altre.

Commenti  

 
GIOVANNI FORTE
#4 GIOVANNI FORTE 2013-03-18 15:12
Se non si leggono i giornali locali, non si visita almeno una volta al giorno "TuriWeb", non si leggono gli eventi o i messaggi e gli inviti su fb, non si può dichiarare: "non sapevamo niente";"non siamo stati coinvolti". Ignorare cosa succede nel nostro paese è una libera scelta e non si possono scaricare colpe su altri
Citazione
 
 
Mino Miale
#3 Mino Miale 2013-03-13 11:52
Alina passo a trovarti, prendo contatti con Artisti di Napoli, prima.
Citazione
 
 
GIOVANNI FORTE
#2 GIOVANNI FORTE 2013-03-13 08:39
Accreditarsi per gli interventi della durata di 5 minuti salvo deroghe
Citazione
 
 
GIOVANNI FORTE
#1 GIOVANNI FORTE 2013-03-11 17:43
In caso di pioggia l'evento si svolgerà presso la libreria Eleutera
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.