Giovedì 09 Luglio 2020
   
Text Size

Al via "DiDiario - i buoni e i cattivi di carta"

ddar

Dopo circa un anno di lavoro, dopo incontri, conferenze, ricerche e ansie, ha preso il via nella mattinata del 7 giugno la Rassegna letteraria "DiDiario - i buoni e i cattivi di carta". In una piazza S. Orlandi illuminata dai raggi di sole, le scuole di Turi, con la Scuola Primaria “P. De Donato Giannini” e la Scuola Secondaria di I grado “R. Resta”, la Scuola Rodari e Scuola Secondaria di I grado “D. Alighieri” di Casamassima, la Scuola Secondaria di I grado “De Bellis” di Castellana, il Circolo Minzele e Scuola Secondaria di I grado “Stefano Da Putignano” di Putignano e l’Istituto Comprensivo di Sammichele di Bari.

Alina Laruccia, organizzatrice dell'evento, assieme a Giovanni Forte e Mimma Laruccia hanno accolto i tanti ragazzi intervenuti al taglio del nastro della Rassegna che abbraccia virtualmente l'amico e pediatra Angelo Compagnone. È infatti sua moglie, Maria Pascalicchio a ringraziare per questa bellissima dedica e questo coinvolgimento partecipato di tantissimi ragazzi di Turi e dei paesi limitrofi. Ad esprimere il proprio ricordo verso l'amico e collega Compagnone, anche il sindaco di Turi, prof. Onofrio Resta, che da anche ringraziato chi, come la signora Laruccia e tutto il Presidio hanno creato per Turi, per i suoi ragazzi e per  la cultura in generale.

La mattinata è stata ricca di contributi preparati dai ragazzi delle scuole coinvolte: da canzoni, danza del ventre, balletto, letture (dalle scuole turesi), sketch musicale (della scuola di Castellana). Plausi per l'iniziativa e per le opportunità che il Presidio di Turi offre ai ragazzi incontrando i loro scrittori preferiti sono giunti dai dirigenti scolastici o loro rappresentanti, intervenuti alla mattinata.

Nonostante il sole cocente, l'apertura della Rassegna Letteraria ha dato il via alla lunga tre giorni dedicata alla cultura, alla lettura e all'incontro dei ragazzi con i libri, che vedrà il comune di Turi totalmente impegnato ad incontrare, nelle sue piazze, nelle scuole e nella biblioteca comunale gli oltre venti autori ospitati nella nostra cittadina. Le scuole, ordinate con t-shirt colorate associate ai libri analizzate, saranno coinvolte con i diversi autori dalle prime ore della giornata e sino alle 21.00 circa per una manifestazione che tutti si augurano possa ripetersi anche nei prossimi anni.

Commenti  

 
GIOVANNI FORTE
#1 GIOVANNI FORTE 2012-06-14 13:42
In cifre, tutti dati positivi, sappiamo comunque di non essere stati perfetti. Le critiche che vorrete aggiungere saranno per noi oggetto di studio per migliorarci. GAZIE!!!!
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.