Sabato 19 Settembre 2020
   
Text Size

Tante risate e beneficenza per Miseria e Nobiltà

Foto di gruppo finale

Domenica 22 aprile, presso l’Auditorium I.T.E.S. “Sandro Pertini”, l’Amopuglia sez. Anna Dell’Aera (Presidente dott.ssa Sabina De Nigris) ha messo in scena con l’Associazione Culturale Teatro di Adelfia (Acta) la commedia in tre atti  “Miseria e Nobiltà”di Eduardo Scarpetta con la regia di Antonio Di Benedetto.

Gli attori hanno mostrato tutta la loro bravura nell’interpretare i personaggi della commedia, allietando un folto pubblico intervenuto per l’occasione, con la propria spontaneità scenica.

Durante l’evento sono state raccolte delle offerte devolute in beneficenza.

L’Amopuglia ha omaggiato l’associazione Acta di una targa di ringraziamento.

La commedia brillante del 1888 racconta la storia di Felice Sciosciammocca, uno squattrinato scrivano napoletano che vive con il figlio Peppiniello, la compagna Luisella, l'amico Pasquale, con la rispettiva moglie Concetta e la figlia Pupella.

Un giorno il marchese Eugenio chiede a Felice e Pasquale con moglie e figlia, di fingere di essere i suoi nobili familiari e di presentarsi con lui a casa della donna che ama, Gemma, dato il rifiuto dei genitori a dare il consenso al matrimonio con la ballerina, non di nobili origini. Il padre della ragazza infatti, don Gaetano, ex cuoco divenuto molto ricco per aver ereditato i beni del suo padrone, è felice di benedire l’unione, ma pretende di conoscere i parenti del giovane. Dopo l’incontro, don Gaetano, ignaro di tutto, invita i suoi futuri consuoceri a pranzo. Sarà un evento imprevisto a risolvere l’ingarbugliata situazione: Gemma è corteggiata da tempo dal signor Bebè, che altri non è se non il marchese Ottavio Favetti, padre di Eugenio. Il marchesino scopre la doppia identità del padre e lo costringe ad acconsentire al suo fidanzamento con Gemma.

I ringraziamenti per la riuscita dell’evento sono andati alla Protezione Civile e all'ITC.

Commenti  

 
leonard
#4 leonard 2015-03-23 00:38
Beh diciamo che questa è stata la piu' bella commedia in questi ultimi anni!!! Ma perché non la rifate!!!? Pero' lo faccio io Eugenio il fidanzato di Gemma !!!! Ci aggiungiamo come finale un bacio pero'!!!! Gemma fu molto brava !! Brava ma anche molto carina!!!Una commedia che nessuno ancora ha dimenticato . Bella pettinatura per Gemma e bello il vestito !!!!
Citazione
 
 
giorgio
#3 giorgio 2014-11-18 20:46
gemma gemma gemma...
Citazione
 
 
ANTONI
#2 ANTONI 2014-11-10 15:48
Che bella commedia un gruppo assortito peccato che nell'altra commedia non abbiamo piu' rivisto la Gemma...molto carina e brava!!!!! Un bacione a lei e alla truccatrice!!!!
Citazione
 
 
enzo
#1 enzo 2014-11-10 15:13
veramente molto bravi ma un bacio e i miei maggiori complimenti vanno alla ragazza che ha interpretato Gemma ,veramente molto brava e anche molto bella...ma che fine ha fatto? So che è di Casamassima e abita in via pieta' 137 70010...e si chiama annalisa Tisci e non Lisa..avremmo tanto piacere di rivederla recitare in miseria e nobilta'e altre commedie in tutto il suo splendore...Grazie!!!!!!!!!!!!
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.