Lunedì 18 Novembre 2019
   
Text Size

SAGRA DELLA PERCOCA 2011: UN GRANDE SUCCESSO

PERCOCA_SAGRA_18

Si è concluso domenica 7 agosto l’appuntamento con i due giorni dedicati alla Sagra della Percoca. Gusto, spettacolo e tanto intrattenimento per i numerosi turesi, turisti e curiosi intervenuti a partecipare all’irrinunciabile evento di mezza estate organizzato dalla Pro Loco del presidente Giuseppe Mezzapesa.

Un taglio di nastro accompagnato da un ricco applauso ha aperto i due giorni della Sagra nella piazza Silvio Orlandi nel tardo pomeriggio di sabato 6 agosto, alla presenza del presidente del consiglio regionale Onofrio Introna, dell’assessore provinciale Onofrio Resta, dell’assessore provinciale all’agricoltura Francesco Caputo, del presidente dell’associazione turese Mezzapesa e del sindaco Vincenzo Gigantelli.

Un successo superiore alle attese e allo scorso anno per la Sagra della Percoca 2011 che ha raccolto decisivi consensi non solo da parte dei cittadini, ma anche dei turisti giunti a Turi per le ferie estive. “Ringrazio tutti loro e i produttori che hanno partecipato alla realizzazione della sagra – commenta entusiasta il presidente della Pro Loco – che nelle due giornate hanno superato i 100 quintali di vendita”. Soddisfatti del risultato raggiunto anche i diversi venditori di prodotti gastronomici che hanno offerto ai presenti le prelibatezze della nostra terra, innaffiando ogni cibo con l’ottima sangria.

“Un ringraziamento personale – aggiunge Giuseppe Mezzapesa – lo rivolgo alla segretaria Rina Spinelli, a Domenico Tria, Luciana Martinelli e Vincenzo Verdone, per l’ottima riuscita e organizzazione dell’evento” al quale unisce la propria gratitudine agli sponsor, all’Amministrazione Comunale ed in particolare al consigliere Franco D’Addabbo, all’Associazione “Mule del Carro di Sant’Oronzo”, a Don Giuseppe Goffrido, a Vito Catucci, al Fiorista Andrea Saffi, all’azienda vitivinicola Giuliani, a Stefano Dell’Aera, Raffaele Paglairuli, Franco Colaprico e Peppino Scotella per l’allestimento delle macchine d’epoca, Maria Pamela L’Abbate e Annachiara Spada per la mostra d’arte allestita nell’androne del Palazzo Municipale e alle hostess Gabriella Santoro, Angela Sabino, Mariana Catucci, Grazia Genco e Silvia Susca.

La percoca, prodotto di grande qualità della nostra terra, si erge a elemento distinguibile della nostra cittadina insieme alle ciliegie e come tale merita ed ottiene la giusta vetrina che la pone al centro degli interessi collettivi. Un momento di vicinanza tra produttore e consumatore che accompagna la tradizione allo spettacolo, al divertimento e alla musica, dati dagli intrattenimenti che hanno colorato le due serate turesi. Agli sbandieratori e musici della città di Capurso si sono uniti la comicità dell’attore barese Gianni Ippolito e la musica dei Reflexa, una cover band di brani di rock melodico. Grande spettacolo e ampio plauso ha conseguito lo show della Los Angeles School che per oltre due ore ha catturato la platea con esibizioni coinvolgenti. Sul palco si sono esibiti i ballerini della scuola di danza conversanese, accompagnati dagli allievi dell’ass. “Le ali di Iside” e della “Show Dance” di Turi. Baby dance, balli da sala, danza del ventre e danza latino americana ha chiuso le due serate di sagra della percoca, raccogliendo un visibile consenso da tutti i partecipanti. “Il mio augurio – commenta a fine serata il presidente Mezzapesa – è che il nuovo direttivo della Pro Loco, che sarà attivo dal prossimo anno, possa continuare a portare avanti questo percorso di valorizzazione della percoca”, raccogliendo l’eredità che il gruppo attuale ha accumulato per poter crescere e portare Turi e i suoi prodotti al giusto merito.

Consegnati i  “finimenti”

Durante la prima serata della Sagra della Percoca, momento particolarmente seguito è stato quello della consegna dei “finimenti” da parte del sindaco di Turi, V. Gigantelli, al presidente dell’ass. “Mule del Carro di Sant’Oronzo”, Vito Palmisano. I “finimenti” rappresentano le testate che verranno indossate dalle mule nella giornata della festa patronale per trainare il carro trionfale. Particolarmente soddisfatto il presidente Palmisano e lo stesso sindaco di Turi suggellando un incontro e una consegna che apre ai festeggiamenti del santo patrono. “È un appuntamento che si rinnova ogni anno – commenta ai microfoni il sindaco Gigantelli – ma questo è il primo anno che si realizza durante la sagra. È un gesto simbolico ma che si unisce al valore affettivo che tutti i turesi nutrono nei confronti del loro Santo Patrono”. “Ringraziamo il Sindaco e l’Amministrazione – conclude il presidente Palmisano – per l’impegno portato avanti nei confronti del restauro di questo simbolo della nostra devozione. Non è facile trainare un carro alto 14 metri da 6 mule e l’attenzione del comune nei confronti del nostro impegno ci onora e ci sostiene a continuare per realizzare ancora quel momento che diviene indimenticabile per tutti”.

Le premiazioni

Tre coppe sono state consegnate ai tre vincitori della gara alla percoca più grande, realizzata dalla stessa Pro Loco. A consegnare le coppe, il presidente dell’associazione che ha premiato, per il terzo posto, l’azienda Mezzapesa, per una percoca di 412 grammi; al secondo posto si è classificata l’azienda Colucci con un frutto di 540 grammi e al primo posto l’azienda Petruzzi per una percoca di 574 grammi. Al primo classificato è andato anche un soggiorno per due persone offerto dall’agenzia Vierre Viaggi. Particolarmente emozionato si è mostrato il signor Petruzzi al momento della consegna del premio e a lui vanno i complimenti dei figli per questo bellissimo premio.

Commenti  

 
SOLEEEEEEEEEEE
#2 SOLEEEEEEEEEEE 2011-08-23 11:56
VERAMENTE VERAMENTE BRAVI. ORGANIZZAZIONE PERFETTA. NIENTE DA REPLICARE. UNA PRO LOCO COSI' CI VOLEVA PROPIO
Citazione
 
 
jorge
#1 jorge 2011-08-22 10:30
complimenti agl'organizzatori.....strano cmq nn leggo e nn vedo le solite critike.....
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.