Domenica 22 Settembre 2019
   
Text Size

LA BANDA MUSICALE “DON GIOVANNI CIPRIANI” ED I SUOI RICONOSCIMENTI

banda-di-turi-ed-il-riconoscimento

La Banda Musicale Cittadina “Don Giovanni Cipriani”, presente sul territorio da circa 50 anni, è frequentemente oggetto di numerosi riconoscimenti per l’opera di divulgazione culturale e musicale. Lo scorso 13 luglio, infatti, il nostro concittadino Simeone Maggiolini, in occasione del suo ottantesimo compleanno,ha regalato all’Associazione bandistica  il suo libro dal titolo “Sulle Orme di un Uomo”. Un libro donato al fine di premiare ed elogiare , il complesso bandistico, per l’attività svolta con costanza  e dedizione sul territorio, e al fine di tener fede all’impegno assunto con Don Giovanni Cipriani. Un gesto molto gradito da tutti i componenti del gruppo musicale “ oltre a gratificarci per l’impegno profuso sino ad oggi – ha dichiarato l’Associazione Musicale “Maria SS Ausiliatrice” – ci stimola maggiormente a fare di più e meglio per il futuro. Un sentito grazie a Simeone da parte di tutti noi”. Ripercorrendo alcune delle significative orme intraprese dal complesso bandistico “Don Giovanni Cipriani”, ricordiamo che quest’ultimo è stato ricevuto da Papa Giovanni Paolo II durante l’udienza del 20.11.1991 nell’aula “Paolo VI” a Roma. Nel settembre 1994 ha partecipato al raduno Nazionale delle Bande voluto dall’ANBIMA (Associazione Nazionale bande italiane musicali autonome) e dal Vaticano in Piazza S. Pietro a Roma in occasione della giornata internazionale della famiglia. Inseguito, il complesso bandistico ha partecipato al XIII Raduno Nazionale tenutosi in Canicattini Bagni (Siracusa), in rappresentanza della Regione Puglia, ove ha ricevuto un riconoscimento particolare quale migliore banda della manifestazione per esecuzione di marce sinfoniche. Infine ha partecipato, in rappresentanza della nostra Regione, alla Rassegna Bandistica Nazionale in occasione del 40° anniversario dell’ANBIMA Tenutosi a Venezia il 24.09.1995. Numerose risultano le partecipazioni a raduni di diversa natura: ricordiamo Venezia, Pesaro, Monteroni di Lecce, Ruffano, Montemesola, Gravina in Puglia. Da segnalare, tra le ultime significative partecipazioni, la presenza al “Puglia Festival Bande” di Conversano, allo “Show Band Parade 2003” tenutosi a Tarquinia (VT), al Festival internazionale di Malgrat de Mar – Barcellona, Spagna. Il complesso bandistico è stato inoltre fregiato nel 2004 con il Premio Turi come riconoscimento all’opera di divulgazione culturale e musicale del territorio. L’Associazione Musicale “Maria SS Ausiliatrice” raccogliendo costantemente nuovi consensi e riconoscimenti, realizza il suo obiettivo educativo, quale la diffusione del gusto musicale tra i giovani, affinché quest’ultimi coltivino un interesse sano e possano vivere attraverso le attività dell’Associazione esperienze di vita positive. Perché la musica, in tutte le sue forme e generi, può far sentire uniti anche se si appartiene a Paesi, culture e generazioni diverse.

Commenti  

 
Ruby
#5 Ruby 2011-08-17 16:29
Per ex componente,per caso vivi nelle nuvole,ma lo sai quante persone devono dire grazie a Don Giovanni per aver fondato la banda a Turi..assai,e dato il valore delle persone stesse per loro è stato un sogno imparare un po di musica altrimenti si sarebero persi.
Citazione
 
 
Simpatizzante
#4 Simpatizzante 2011-08-17 15:01
Concordo con ex componente, in effetti non si può vivere solo con gli "onori" del passato e dal 2004 molte cose sono cambiate nel bene e nel male. Io penso che si torni sempre alla rindondante storia quando non ci sono argomentazioni concrete per il presente. C'è ancora tanto da lavorare per tornare ad essere la banda amata da Don Giovanni.Una maggiore riflessione non guasterebbe..la storia continua..
Citazione
 
 
Leonardo Girolamo
#3 Leonardo Girolamo 2011-08-16 22:25
Come anchio ex componente io penso si deve pensare sempre al passato positivo o negativo per rinnforzzare il tuo futuro. E per chi non vuol ricordarlo e forse non ha cose buone da ricordare. Io ho avuto una bella esperienza che ho condiviso con mio figlio lultima volta che ho visitato Turi dal Canada per la nostra grande festa di S.Oronzo mio figlio e rimasto quando ha visto lacrime scendere dai miei occhi e mi ha abbracciato e in inglese mi a detto IM PROUD OF YOU. AND THE BAND lui e stato orgoglioso per la dedicazione da parte di tutti qulli che dedicanoil loro tempo per avere quel risultato .GRAZIE VIVA LA BANDA VIVA A TUTTI VOI VIVA A TURI
Citazione
 
 
g.palmisano
#2 g.palmisano 2011-08-05 17:40
Ritengo che in un paese dove si denunciano molte mediocrità, è utile elogiare associazioni che si contraddistinguono e risultano un vanto per la nostra comunità .... quindi ben vengano questi articoli!!
Citazione
 
 
Ex componente
#1 Ex componente 2011-08-04 16:15
Non capisco questi articoli di eccessiva propaganda...ma che senso hanno??
Non si vive di sol passato, ed ogni due giorni mi ritrovo un articolo sulla banda cittadina...ma scusate, detto da un ex componente, quali sarebbero questi infiniti meriti che tanto si decantano? E basta, usciamo un po' da questo sterile campanilismo!!!
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.