Venerdì 22 Novembre 2019
   
Text Size

ARKÈ E I SUOI COMBATTENTI

2

Si è svolta domenica 3 luglio alle ore 20.30 circa, presso la piazza antistante la Chiesa Matrice, la presentazione dell’associazione culturale, artistica e musicale ARKÈ.

4

L’associazione, come da statuto, intende valorizzare il territorio e le risorse culturali e ambientali attraverso lo spettacolo e numerose iniziative, finalizzate al coinvolgimento della cittadinanza, delle imprese e delle istituzioni. ARKE’ si pone infatti tra i suoi obiettivi quello di far conoscere la storia del nostro centro storico, affinché il passato del nostro paese possa essere percepito in tutta la sua unicità e trasformato in forza propulsiva per il nostro presente.

 

“Io in Turi ho sempre creduto – afferma Annarita Rossi, presidente dell’associazione – perché ritengo sia un paese ricco di persone competenti e colte che dobbiamo tirar fuori dalle proprie case perché insieme possiamo fare tanto, altrimenti questo paese resterà quel che è … per questo invito, tutti voi, a sostenerci in questo progetto di valorizzazione”.

L’Associazione Arkè, costituita il 22 maggio, si identifica come un’associazione apartitica, apolitica e senza fine di lucro, che con i suoi dieci componenti. tra cui ricordiamo il Presidente Annarita Rossi, il Direttore Artistico Michele Jamil Marzella e il Consigliere Delegato alle comunicazioni e relazioni esterne Antonio Tateo, intende promuovere attività culturali, artistiche, editoriali e promozionali.

1concTra le iniziative dell’associazione vi è la richiesta, all’Amministrazione Comunale, della possibilità di poter utilizzare in maniera continuativa l’ex cimitero dei Colerosi in via Castellana, oltre che al ripristino delle ‘chianche’ della stradina che conduce fino all’ingresso della Chiesetta della Madonna delle Grazie.

“Bisogna innovare la cultura giovanile – afferma Marzella, artista turese – cercando di creare degli spunti attraverso concerti, mostre d’arte ecc.. dando spazio in primis agli eventi giovanili..” Non a caso l’associazione ha realizzato un programma di eventi per il mese di luglio, che promettono un largo consenso giovanile, almeno a giudicare dalla performance musicale, del gruppo Di Good Oll Boys,  che si è tenuta la sera del 4 luglio alle ore 22.00 circa nella piazza antistante la chiesa Matrice.

Il gruppo musicale si è esibito in una serie di brani anni ‘50-‘60-‘70, con una particolare predilezioni per quelli rock. La loro musica ha coinvolto i numerosi presenti che non hanno esitato a lasciarsi trasportare da note così coinvolgenti. Indispensabile, a parere di molti, risulta la creazione di associazioni, come ARKè, per la valorizzazione del patrimonio culturale che svolgano funzioni e compiti nei settori della promozione della conoscenza, della fruizione pubblica e nell’esaltazione del patrimonio artistico. Affinché si possa avere una spinta propositiva che possa tener conto del bagaglio accumulato, al fine di avanzare e delineare le strade future per una sempre migliore e attenta cultura.

Commenti  

 
Antonio Tateo
#5 Antonio Tateo 2011-07-27 11:51
Gentilissimo Ciro, dopo aver letto il suo commento, mi è venuta ancor di più la voglia di: autopromuovere me stesso, l'associazione e le sue attività, di continuare a essere un infiltrato... di essere una persona intelligente (grazie!) con il doppio fine e sopratutto di continuare a "combattere" per far comprendere ai "dubbiosi" che a Turi si possono fare attività culturali “senza padrini e padroni politici”. Riguardo al Centro Storico e la sua valorizzazione, noto che non si conoscono le normative vigenti riguardo alla partecipazione delle associazioni e anche dei privati (compreso le attività d’interesse pubblico). Non fa niente... lei continui a essere "anonimo" nell'elencare le sue -pur legittime - opinioni ma assolutamente -non condivisibili-, a non avere fiducia... e considerare gli studi medici, etc.etc.etc. votifici da utilizzare per vincere ma non per governare con buona, sana e onesta amministrazione fatta con persone leali e coerenti. A costo di rimanere come "l'ultimo giapponese", continuerò a combattere per fare di Turi una terra di associazioni con l'intento di non farmi intimidire dalle critiche (sopratutto quando provengono da persone che non hanno il coraggio di mettere la propria firma e la faccia). Saluti
Citazione
 
 
Ciro
#4 Ciro 2011-07-26 14:35
turi non e' terra per associazioni
(con eccezione se il padrino non e' politico)
Il centro storico....alle persone che ci vivono poco importano le chianche o altro,l'unica cosa che capiscono e' essere lasciati in pace.
Il problmena delle chianche o altri regolamenti tipo ristrutturazioni attinenti all'habitat e' un problema di responsabilita' dei nostri amministratori,se questi se ne frecano figuriamoci......
Un'associazione puo' solo denunciare o promuovere azioni per sensibilizzare l'opinione pubblica,non sostituirsi o farsi un cavallo di battaglia pubblicitario per autopromuoversi....poi la figura di tateo in questa associazione mi ispira poca fiducia,i motivi sarebbero tanti,giusto per elencarli uno e' un'infiltrato che ha retroscene con questa fallimentare e vergognosa aministrazione,e' una persona intelligente che sicuramente ha un doppio fine....lo capisco, in questo paese se non ai uno studio medico o svolgi un'attivita' pubblica ai poche speranze di riuscita.
Un piatto succolento non si consuma solo mangiando la pasta,dispiace poi non aver utilizzato la scarpetta :lol: :lol: :lol:
Citazione
 
 
bho
#3 bho 2011-07-25 11:47
reduci di quale guerra sono ....questo non l'ho capito..... la pavimentazione con le chiancate è giusto che vengano fatte in tutto il centro storico non solamente la zona dove abita il sig. marzellino che si è fatto il don chischiotte delle sue tasche
Citazione
 
 
farfallando
#2 farfallando 2011-07-25 09:40
svolazzando ho visto nascere una nuova associazione dallo spirito puro che della parola nè sà fare tanto uso....di puro non ha niente scopiazzanto và altre associazioni
Citazione
 
 
francesco888888
#1 francesco888888 2011-07-11 12:45
forza ragazzi...tutti fuori di casa
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.