Lunedì 28 Settembre 2020
   
Text Size

GLI ALUNNI A TU PER TU CON LA SCRITTRICE LUISA MATTIA

Oggi nella sala conferenze del Polivalente di Turi, alla presenza del dirigente scolastico Vincenzo Tardi, di alcuni genitori, della docente referente Giuseppina Caldararo  e degli altri docenti, si è svolto l’incontro tra gli alunni di tutte le classi di quarta elementare e la scrittrice di narrativa per ragazzi Luisa Mattia di Roma. Si è conclusa, con questo incontro, la prima parte del progetto che si propone di accostare gli alunni al testo scritto e alla lettura con modalità che inducano ciascuno di loro a trovare diletto in un’attività che sviluppa il pensiero, la capacità di riflettere e la creatività.

Durante l’anno scolastico è stata esercitata  la capacità di ascolto, grazie alla lettura effettuata in aula da parte docenti dei racconti mensili tratti dal “Libro Cuore” per sviluppare l’adesione ai valori più veri e profondi. Inoltre, gli alunni sono stati invitati a leggere fino a tre testi dell’autrice prescelta ed esattamente: “Il mistero degli abissi”, “Il fantasma dell’etrusco” e “Inventori di risate”. Quest’ultimo libro è il frutto di un progetto didattico realizzato dalla scrittrice in una scuola primaria di Roma. Gli alunni al termine della lettura di ciascun libro hanno preparato delle domande che contenevano quesiti volti ad approfondire le storie lette.

Tutte le domande sono state rivolte ieri direttamente all’autrice che volentieri ha risposto a tutte con ricchezza di particolari. Numerosi interrogativi miravano a conoscere aspetti della vita privata della scrittrice e del suo lavoro. Dalle risposte gli alunni hanno appreso come è sorto in lei il desiderio di scrivere e di rivolgersi a lettori di così giovane età. Hanno saputo che lavora a quattro mani con Joanna Cairoli, scrittrice bolognese sua grande amica.  Hanno appreso che possiede un gatto e che,oltre a scrivere dei libri, è coautrice dei testi del programma “La Melevisione” che viene trasmesso su RAI 3 nelle ore pomeridiane. Gli alunni sono stati entusiasti perché seguono la trasmissione e conoscono tutti i personaggi che vi prendono parte.

Durante l’incontro  è stato preso l’ impegno di continuare il rapporto così bello che si è venuto a creare, attraverso la via telematica.  Infatti la scrittrice ha dettato ai bambini il suo indirizzo di posta elettronica che potrà essere usato per comunicare con lei.  

L’ambiente è stato reso bellissimo da 35 cartelloni e numerosi disegni realizzati dagli alunni raffiguranti i momenti più significativi dei testi letti.

L’incontro si è concluso con i cori degli alunni e un  “bagno di folla” per l’autrice che è stata assalita dai bambini che hanno reclamato un suo autografo per rendere indimenticabile l’avvenimento. Anche per la scrittrice il ricordo di questo incontro con gli alunni di Turi lascerà un bellissimo ricordo per la spontaneità dei bambini , per l’omaggio floreale, e per i prodotti tipici del nostro paese: il vino e le magnifiche ciliegie. 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.