Martedì 17 Settembre 2019
   
Text Size

SEMINARIO ALL"UNIVERSITA" DELLA TERZA ETA"

Un luogo comune spesso ricordato nelle conversazioni tra turesi è quello in base al quale a Turi non si fa nulla, non si organizza nulla e, se si organizza qualche iniziativa, di certo è destinata ad avere vita breve. Non sempre è così. Di sicuro non è così per l’Università della Terza età che conta quarantacinque iscritti.

L’idea che sta alla base della UTE è quella che la formazione non ha mai termine, dura per tutta la vita: chi si impegna in un’attività fisica e/o intellettiva si mantiene più in forma, socializza e impara insieme agli altri, prevenendo anche i problemi che possono derivare all’anziano dalla solitudine.

La fondatrice e  presidente dell’UTE Carmela Vittore ha attivato numerosi corsi tra i quali gli iscritti possono trovare sicuramente quello più congeniale alla propria indole e alle proprie competenze. I corsi di quest’anno sono: Storia Locale, Inglese, Informatica, Teatro, Storia dell’archeologia locale con escursioni nei dintorni del paese

e Archeologia della Magna Grecia con visite guidate a Gioia del Colle, a Monte Sannace, a Taranto e al Museo Archeologico. Sono avviati anche i corsi di Ginnastica, Educazione motoria dolce, Ballo, Tombolo e Chiacchierino.

I docenti dei diversi corsi sono esperti qualificati e competenti di Turi che svolgono la propria opera in maniera volontaria e gratuita. La sede dell’Università della Terza età, dove si svolgono le lezioni, è rappresentata dai locali collocati al piano semi-interrato della Scuola Media Resta.

A fine giugno é prevista una cerimonia conclusiva dei corsi durante la quale sarà allestita anche una mostra dei lavori realizzati nei numerosi laboratori attivati.

Nel corso dell’anno sono previsti anche alcuni Seminari su tematiche particolari. L’ultimo si è svolto il 10 marzo sul Diritto di Proprietà e sugli altri diritti Reali. La lezione è stata tenuta dall’avvocato Cesare Romanizzi ed è consultabile nel suo sito all’indirizzo: www.studiolegaleromanazzi.it.

La presidente dell’UTE annuncia la sua volontà di curare una pubblicazione per raccogliere le numerose poesie scritte dal concittadino Vincenzo Savino, da poco scomparso, mascotte dell’Associazione e protagonista del gruppo Teatrale. Il ricavato della vendita del testo sarà devoluto in beneficenza.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.