Martedì 12 Novembre 2019
   
Text Size

SOLIDARIETÀ IN PIAZZA: LILT, UNITALSI E FIDAS

unitalsi_12

Una domenica di solidarietà quella trascorsa ieri a Turi tra via XX Settembre, Piazza Silvio Orlandi e il Poliambulatorio.

Natale si avvicina, e ci si sente tutti più buoni. La LILT, Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, è tornata a regalare come ogni anno le Stelle di Natale, in cambio di un piccolo contributo. Le Stelle di Natale, che hanno colorato di rosso la fredda e solare domenica dicembrina, sono necessarie per sostenere la prevenzione e l’assistenza ai malati, attività che la LILT svolge grazie ai suoi volontari. ‘Prevenire è vivere’ è il suo slogan e le stelle di natale LILT distribuite ieri durante il mercato natalizio domenicale verranno indirizzate per sostenere le tante forme di prevenzione che si effettuano in ogni sede.

Insieme alla Lilt, in piazza S. Orlandi, i volontari dell’UNITALSI di Turi avevano allestito uno stand ricco di colori e di creatività.

Nati dall’abilità e delle idee dei ragazzi dell’Unitalsi, tantissimi gli oggetti natalizi che chiunque, con un piccolissimo contributo, poteva acquistare per contribuire alla raccolta fondi dell’associazione. Come ha voluto ricordare il suo referente Giuseppe De Tomaso, l’Unitalsi di Turi sta cercando di acquistare un proprio mezzo per il trasporto dei ragazzi disagiati, e forte è la richiesta alla collaborazione. Bellissimi gli oggetti esposti e tanti i curiosi attratti da queste creazioni: stelle dorate, palle natalizie variegate, angeli, piatti decorati, alberi di Natale e tantissimi altri doni pronti per soddisfare i desideri di chiunque.

La corsa ai regali, spesso inutili e futili, porta molti ad acquistare oggetti che forse non verranno neppure apprezzati. I ragazzi delle associazioni di volontariato turese ricordano però che è possibile acquistare doni facendo un regalo anche al prossimo.

L’Unitalsi, che ha esposto i propri lavori anche nella serata di ieri, attenderà tutti la prossima domenica per una intera giornata all’insegna della solidarietà insieme alle altre organizzazioni di volontariato per il “Natale Solidale”.

Nel Poliambulatorio, invece, i soci e volontari FIDAS hanno chiuso l’anno 2010 con una ricca giornata di donazione. Per tutti, un “Grazie” da parte della sua presidente, Enza Mercieri, che ricorda, orgogliosa, una stagione che ha visto la presenza di numerosi iscritti e un totale che supera i 400 soci per la sezione turese.

Commenti  

 
NinoDAngelo
#2 NinoDAngelo 2010-12-14 22:32
Grande Giuseppe!!!!
Citazione
 
 
VITIN
#1 VITIN 2010-12-14 17:29
BRAVI RAGAZZIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!!!
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.