Giovedì 17 Ottobre 2019
   
Text Size

MONS. RUPPI A TURI PRESENTA DOCUMENTO SULL’EDUCAZIONE

mons_Ruppi

Domenica prossima 21 novembre, in occasione della solennità di Cristo Re dell’Universo con la quale la chiesa conclude l’anno liturgico, sarà a Turi Mons. Cosmo Francesco Ruppi, Arcivescovo emerito di Lecce.

Ruppi presiederà alle ore 18 in Chiesa Madre la concelebrazione eucaristica, al termine della quale presenterà i nuovi orientamenti pastorali 2010-2020, in un documento pubblicato il 28 ottobre dalla Conferenza Episcopale Italiana, avente come titolo “Educare alla vita buona del Vangelo”.

Si tratta di un orientamento valido per tutte le diocesi italiane, che, spiega il nostro arciprete don Giovanni Amodio, “intende offrire alcune linee di fondo per una crescita concorde delle chiese in Italia, nel delicato compito dell’educazione.”

Papa Benedetto XVI, in una lettera alla diocesi di Roma del 21 gennaio 2008, aveva tratteggiato quella che definiva una “grande emergenza educativa, confermata dagli insuccessi a cui vanno incontro i nostri sforzi per formare persone solide, capaci di collaborare con gli altri e dare un senso alla propria vita.”

L’educazione non è semplicemente un “sapersi comportare bene”, ma riuscire – con l’aiuto di chi ci è vicino – a fare venir fuori da sé il meglio, per la propria vita ma soprattutto per quella degli altri, in modo da riuscire a “imparare a vivere”: un messaggio assolutamente in contro-tendenza in una società che sembra aver rimosso l’importanza dell’ “atteggiamento sociale” nella risoluzione dei problemi.

Con questo documento la chiesa intende rimettere al centro l’educazione nella vita quotidiana, riconoscendo nella famiglia, nella scuola e nella parrocchia i luoghi cardine del processo educativo, cercando di non dimenticare l’importanza di una sorta di “educazione continua”, necessaria anche per gli adulti, che faccia da argine al processo di relativizzazione che coinvolge tutto, tanto che ogni atteggiamento, comportamento o iniziativa, possano essere ammessi, anche quelli dannosi per sé e gli altri.

La chiesa riconosce in Gesù Cristo il vero maestro e insegnante, ricordando che “uno solo è il vostro Maestro e voi siete tutti fratelli” (Mt 23,8);  da qui il titolo del documento, “Educare alla vita buona del Vangelo”. L’orientamento è quello di prendere ancora una volta spunti dal Maestro e dal suo Vangelo per riuscire ad affrontare quell’emergenza educativa che è sotto gli occhi di tutti.

Don Giovanni esprime soddisfazione per questo momento e per la presenza di Mons. Ruppi nel nostro paese:“E’ una persona che saprà usare le parole giuste e andare al fulcro della tematica”.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.