CAPPELLI PIUMATI E FANFARA PER RICORDARE I BERSAGLIERI

11-11_Bersaglieri_58

“Benedici, oh Signore, le piume che ci tramandano un secolo di assalti; benedici i nostri cuori che palpitano per la Patria Santa; benedici coloro che, dal Mincio al Don, sul campo restarono; benedici l’Italia e gli Italiani. Tutti gli Italiani. Ascolta. Oh Dio onnipotente, la viva voce di chi solo a Te si arrende.”. È con queste parole che si chiude la preghiera del Bersagliere e con le stesse si è chiusa la celebrazione religiosa di ieri, 11 Novembre,  presso la chiesa di Sant’Oronzo alle Grotte.

Una mattinata mossa a ritmo di Fanfara, quella trascorsa nella nostra cittadina. L’Associazione Nazionale Bersaglieri “A. Pedrizzi” di Turi, accompagnati dalle sezioni di Sannicandro e Bari, alla presenza del Comandante Colonnello Domenico d’Isa, da pochi mesi al 7° Reggimento Bersaglieri di Bari, e delle autorità politiche e militari, ha voluto dedicare una giornata al ricordo dei defunti bersaglieri e militari.

Nonostante il repentino cambio di programma causato dalla pioggia insistente, dal Palazzo Municipale, dove tutti si sono radunati, la cerimonia è poi proseguita presso la chiesa di Sant’Oronzo alla grotta, alla presenza dei ragazzi di quinta elementare e terza media. “L’occasione - ha evidenziato il presidente dell’Associazione Bersaglieri di Turi, Alberto Lenato - è il centenario della morte del capitano Alessandro Pedrizzi, che i bersaglieri della sezione di Turi hanno voluto onorare e ricordare." Questa mattinata, inoltre, vuole anticipare il 150° Anniversario dell’Unità d’Italia che sarà celebrata il prossimo anno.

La Cerimonia, alla presenza del comandante col. Domenico d’Isa, di alcuni ufficiali e sottoufficiali del 7° Regg. Bersaglieri di Bari e varie associazioni bersaglieri della provincia di BARI con i loro labari, a ricordo del capitano Pedrizzi, del bersagliere Leonardo Lerede e di tutti i bersaglieri turesi deceduti, è poi proseguita nel cortile della scuola elementare. Gli alunni di scuola elementare e media, con i rispettivi docenti e i dirigenti scolastici, prof. Giuseppe Vernì e prof. Ferdinando Brienza, hanno assistito all’esibizione della fanfara dei bersaglieri. Alcuni ragazzi, dopo aver sciolto alcune curiosità con domande dirette ai militari presenti, hanno omaggiato il dirigente Vernì, ex Bersagliere, con una sorpresa.

A voi, scoprire di cosa si tratta e guardare la nostra Fotogallery.