Lunedì 23 Maggio 2022
   
Text Size

LUCILIA SIMONE AL SALERNO DANZA D’AMARE

Simone_L.4

Fra natura, cultura e relax si è tenuto dal 16 al 18 Luglio la seconda edizione dello stage Salerno Danza D’aMare. Da Turi ha partecipato a questa tre giorni di danza Lucialia Simone, allieva della scuola di danza della Palestra Butterfly.

Sotto la direzione artistica del maestro Alessandro Macario, lo stage offre a insegnanti, allievi ed appassionati, una grande occasione di studio con i Maestri: Luc Bouy, danzatore e coreografo belga, Compagnia di balletto "Dansepartout", Anbeta Toromani, Corpo di Ballo del Teatro dell'Opera di Tirana, ballerina professionista nel cast programma 'Amici', Kledi Kadiu, noto ballerino televisivo e teatrale e fondatore, nel 2006 della “Free Dance Company”, Alessandro Macario, Compagnia del Teatro alla Scala di Milano, Ospite residente al Teatro di San Carlo di Napoli, Marcello Pepe, solita aggiunto presso il Corpo di Ballo del Teatro di San Carlo di Napoli, Mauro Astolfi, coreografo per l'etoile internazionale Vladimir Derevianko, Orazio Caiti, coreografo lo spettacolo "Opera Musical Italian Rock '68", maestro ospite e giudice alla trasmissione "Amici di Maria De Filippi", Little Phil, coreografo e ballerino, Karim Belharch, uno dei massimo esponenti del panorama Hip-Hop italiano ed internazionale che ha esordito con il programma “Ciao Darwin” e Rosy Locontecorpo, insegnante della scuola "Campus Entertainment Cinecittà" di Maurizio Costanzo.

Simone_L.3

Quello di questo anno è stato un vero successo per lo stage campano. Presso la palestra dell'Istituto 'Focaccia' di Salerno sono giunti circa 137 iscrizioni. Ragazzi provenienti da Reggio Calabria, Bari, Benevento, Avellino, Caserta, Napoli, Salerno, Rieti, Roma, Genova e Pisa.

L'organizzatore Carmine Landi dell'associazione "DireFareCreare" ha espresso la sua grande soddisfazione non solo per la qualità artistica delle lezioni tenute dai 10 maestri di fama televisiva e teatrale che hanno acconsentito a questo incontro formativo, ma anche per il grande seguito di pubblico. Oltre ai familiari degli allievi, infatti, sulle gradinate della struttura sono arrivati tanti appassionati di danza che hanno preferito una full immersion nell'affascinante mondo coreutico alle tradizionali giornate di mare.

 

 

Obiettivo di questa tre giorni di danza è stato di concentrare in un unico luogo le maggiori promesse italiane della danza attraverso un'esperienza divertente e formativa: giovani talenti chiamati ad esprimersi davanti a dieci maestri di fama internazionale. “Tra loro, anche la nostra Lucilia”- ci dichiarano Giuseppina Ciprino e Antonio Lefemine, dirigenti della Palestra Butterfly - “e siamo particolarmente soddisfatti e lieti che una nostra allieva abbia avuto un’opportunità simile. Sicuramente un’esperienza formativa e di crescita non solo professionale, che le ha permesso di vivere in stretto contatto con professionisti italiani e stranieri che hanno fatto della danza la loro vita. Auguriamo anche noi, a Lucilia, di poter rendere la sua passione la sua vita e siamo felici di averla nella nostra scuola”.
Simone_L.2

 

Al termine dello stage sono state assegnate borse di studio per lezioni gratuite con i maestri Luc Bouy, Alessandro Macario, Marcello Pepe e Borse di Studio parziali per l’edizione 2011 di "Salerno Danza d’aMare".

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.