Domenica 22 Settembre 2019
   
Text Size

31 LUGLIO TRA SAGRA E FOLKLORE

home

Con un piccolo cambio di programma causato dal timore di una pioggia improvvisa, si è tenuto ieri 31 Luglio, presso la sala conferenze della Biblioteca Comunale, lo spettacolo “Compositori … in scena !?!” a cura dell’Ass. culturale “Chi è di scena !?!”.

Sotto la sapiente direzione del maestro Michele Cellaro si è esibita l’Orchestra da camera che ha eseguito una serie di lavori di compositori pugliesi abbracciando un percorso storico dal ‘500 circa, sino ai nostri giorni: sinfonia “La Filli” di Giovanni Cesare Netti, “Serenata” di Niccolò van Westerhout, “Concerto per clarinetto e archi in Si bemolle maggiore” di Saverio Mercadante. L’Orchestra da camera ha qui accompagnato il maestro Ferdinando Redavid, clarinetto solista, che ha poi regalato ai presenti “Elegia” di Mercadante, fuori programma. I musicisti hanno poi proseguito rappresentando “Sogni” del compositore Francesco De Santis, presente in sala e applaudito dal pubblico, e concluso l’esibizione con le meravigliose musiche di Nino Rota “La strada”, “Romeo e Giulietta” e “La dolce vita”. Per quest’ultima, il maestro Cellaro ha deliziato i presenti con un bellissimo aneddoto sull’amicizia tra Fellini e Rota e sul lavoro improvviso che lega i due artisti per l’intramontabile pellicola “La dolce vita”. Il pubblico intero, entusiasta e trascinato da questo percorso storico-musicale, è stato poi coinvolto ed ha accompagnato gli orchestrali che hanno salutato i presenti con “Volare – Nel blu dipinto di blu”.

Un particolare ringraziamento è stato espresso dal maestro Ferdinando Redavid al maestro Michele Cellaro e a tutti i professionisti presenti, tra i quali alcuni membri della Banda cittadina “Maria SS. Ausiliatrice”, che hanno permesso di realizzare questa finestra musicale sugli autori di Puglia. Un omaggio anche dall’Amministrazione comunale, nella persona del vice-sindaco Franco D’addabbo, che ha elogiato questa forma di valorizzazione del qualità autoctona della musica. “Importante è proseguire con questo percorso culturale e musicale” che con il progetto Folklore e Suoni pugliesi si è voluto far conoscere ad un pubblico spesso non abituato ad ascoltarlo ed apprezzarlo.

Folklore e Suoni pugliesi si chiude questa sera, 1 Agosto, con gli spettacoli della “Conturband street parade” e della “Improbabilband, Gabin Dabirè, Ana Estrela e Gning Ibu”.

Purtroppo il tempo avverso ha disturbato e interrotto quanto si stava svolgendo in piazza Aldo Moro in occasione della Sagra della percoca. La spettacolo “Sulle ali di Iside” delle danzatrici del ventre di Bari ha dovuto chiudere in anticipo a causa di un’improvvisa pioggia. Lo stesso è accaduto per l’esposizione “RiRò – Sulle ali di un angelo” dell’artista Annarita Rossi che accoglieva curiosi e appassionati nella piazzetta alle spalle della chiesetta di San Rocco.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.