Lunedì 09 Dicembre 2019
   
Text Size

È INIZIATO L’ORATORIO ESTIVO “DON BOSCO”

Don_Bosco

Si è aperto sabato pomeriggio l’Oratorio Estivo “Don Bosco” presso la parrocchia “Maria SS. Ausiliatrice” di Turi.

Tanti i ragazzi accorsi a partecipare a questa maratona estiva, che occuperà i pomeriggi dei nati dal 1996 al 2003, dal 3 Luglio all’1 Agosto, saranno intrattenuti dal martedì al venerdì dagli animatori di “Viviloratorio” estate ragazzi 2010, con una serie di divertenti attività (giochi, danze, sport e tanto altro).

“Durante questa estate – dice Don Maurizio, parroco dell’Oratorio – imparerete a conoscere Don Bosco, colui che per primo fondò l’Oratorio. Racconteremo un Don Bosco ragazzo, comprenderemo il suo percorso di vita, le sue scelte, la sua forza nel seguire la chiamata del Signore e di spendere la sua vita per gli altri”. Ai ragazzi, Don Maurizio spiega che l’oratorio aperto da Don Bosco non coincideva con l’immagine che attualmente si ha dell’Oratorio. Non era solo un luogo dove crescere e imparare divertendosi, bensì era un modo per aiutare i tanti ragazzi analfabeti, poveri o con difficoltà stando insieme e condividendo le proprie esperienze.

L’Oratorio, ieri, come oggi, si propone come uno spazio dove giovani e adulti mettono a disposizione il loro tempo, le loro energie, la loro voglia di fare per la cura verso i ragazzi e le ragazze più piccoli, per indirizzarli alla fede e all’amore per il prossimo. Giovanni Bosco nel 1841 incontra dei giovani nella sacrestia della chiesa di San Francesco d'Assisi a Torino per il primo di una serie di incontri di preghiera. La sua passione educativa per i giovani lo portò ad avvicinare sempre più ragazzi. I primi affollati incontri non avevano un posto fisso. Solo nel giorno di Pasqua del 1846 l'Oratorio si stabilì sotto una tettoia con un pezzo di prato, la tettoia Pinardi a Valdocco. Dall'esempio di Don Bosco, l'Oratorio è diventato sempre più luogo di aggregazione e formazione, sia religiosa che umana. Le strutture si sono attrezzate ed ingrandite, oltre a diffondersi per tutta Italia.

L’Oratorio estivo "Don Bosco" ha preparato un ricco programma:

9 luglio: ore 20:00, Degustazione della frittella e delle crêpes con l’intrattenimento di animatori da strada;

15/16 luglio: Primo Triathlon “Viviloratorio” (calcio a 5, volley 3x3, basket 3x3);

21 luglio: Uscita didattica al parco “Curtipitrizzilandia” a Cellino San Marco;

23 luglio: degustazione zampina e nodi dolci con intrattenimento “Giochi senza frontiere”;

30 luglio: Primo Triathlon “Viviloratorio” (calcio a 5, volley 3x3, basket 3x3);

1 agosto: Conclusione oratorio: ore 19:00 Santa messa e ore 20:00 degustazione di panzerotti e pettole e intrattenimento “la Corrida” – III ed. dilettanti turesi allo sbaraglio.

http://www.parrocchiausiliatrice.it

Commenti  

 
niki65
#2 niki65 2010-07-05 16:09
E' bello quello che state facendo pero la conclusione coincide con un'altra manifestazione come fare?
Citazione
 
 
tina resta
#1 tina resta 2010-07-05 15:52
E' una progettualità che recupera e sottolinea il forte valore educativo dell'oratorio e della pedagogia di Don Bosco.Complimenti per l'iniziativa.E un grazie a Don Maurizio e ai suoi collaboratori.
Citazione
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.